CULTURA

Eduardo Tarsia in Commissione Cultura. Fabio Gallo: nell’Atene della Calabria i teatri non chiudono, aprono.

la Redazione/

Il Comune di Cosenza

Il problema del settore Cultura, a Cosenza, è diventato un’emergenza che viene da lontano ma che se non risolto avrà ricadute molto pesanti sul sociale e sulla formazione delle nuove generazioni. A discuterne nella Sala Consiliare del Comune di Cosenza, la Commissione Cultura presieduta da Domenico Frammartino, sollecitata dal caso sollevato dal regista Eduardo Tarsia invitato in Commissione che, a mezzo social, ha annunciato la chiusura dell’Officina delle Arti. Annuncio che sta sollevando lo sconcerto del mondo della Cultura e non solo. Il Presidente Frammartino ha chiamato a relazionare anche Fabio Gallo in virtù delle deleghe conferitegli dal Sindaco Franz Caruso. La Commissione Cultura del 6 giugno ha messo a nudo i problemi del Teatro, della Cultura e di chi ha avuto e ha il compito di amministrarli.

Da sx: il Regista Eduardo Tarsia con Domenico Frammartino Presidente della Commissione Cultura del Comune di Cosenza

Da sx: il Regista Eduardo Tarsia con Domenico Frammartino Presidente della Commissione Cultura del Comune di Cosenza

IL TEATRO “OFFICINA DELLE ARTI” DI EDUARDO TARSIA

Il Teatro di Eduardo che sorge nella Città Storica di Cosenza è tra i più suggestivi del Sud Italia e nei suoi arredi, un tipico salotto della cultura, racconta esperienze e tradizioni grazie alla disseminazione di centinaia di oggetti che richiamano epoche, costume e società. Eduardo Tarsia ha raccontato la storia dell’Officina delle Arti ed i mille sacrifici che ne hanno fatto un simbolo nel mondo della cultura annunciando alla Commissione che a meno di atti concreti, per il Teatro non c’è speranza.

I CONSIGLIERI DELLA COMMISSIONE: USCIRE DALLA FASE PESSIMISTICA DEL DISSESTO ANDANDO OLTRE
Dalle relazioni dei Consiglieri che compongono la Commissione Cultura sono emerse chiare le numerose criticità ed una classe politica alla quale si chiede di creare cose nuove fuori dal perimetro del dissesto finanziario che non può essere una spada di Damocle sulla testa di chi si assume la responsabilità di produrre Arte e Cultura. La seduta, particolarmente animata dagli interventi dei Consiglieri di maggioranza e opposizione ha evidenziato come quella culturale rappresenta solo la cartina al tornasole delle molte criticità che – come riferito da Michelangelo Spataro, non trovano spiegazione essendo note in alcuni casi anche le fonti di finanziamento già disponibili. Ad illustrare possibili soluzioni che tamponerebbero la crisi in atto dell’Officina delle Arti, è stato il Consigliere Francesco Alimena delegato al Centro Storico. A breve – ha dichiarato Alimena – l’Officina delle Arti sarà inserita tra le sedi della programmazione estiva.

Il teatro Officine delle Arti

Il teatro Officina delle Arti

FABIO GALLO: SETTORE CULTURA SOTTOVALUTATO E LA GESTIONE E’ UNA “CASBA
Nel corso del suo intervento Fabio Gallo ha fatto notare che Cosenza, l’Atene della Calabria, non può chiudere Teatri ma solo aprirli. Ha evidenziato le responsabilità della politica negli anni innanzi al dato che su cinque Teatri quattro sono in crisi e alcuni già chiusi. Eduardo Tarsia – ha fatto notare Gallo, è un esempio di resilienza che proviene proprio dal cuore della Città Storica di Cosenza che necessita non solo di riqualificazione urbana, ma sociale e culturale. Nel concreto Gallo ha prospettato tre ipotesi di lavoro: la terza a breve termine, e cioè un calendario di eventi civici per sostenere immediatamente le economie dell’Officina delle Arti; le rimanenti due, una a medio termine, coinvolgendo direttamente il ministro Dario Franceschini chiedendo a chiare lettere il finanziamento di un progetto finalizzato a separare Arte e Cultura dal dissesto finanziario; il terzo, più a lungo termine, l’istituzione di un percorso da istituzionalizzare per sollevare in maniera complessiva l’attenzione nei confronti del settore Cultura in generale con l’istituzione di una Biennale delle Belle Arti che coinvolgerebbe attivamente tutti gli operatori culturali assistiti da un dipartimento progettazione dedicato già pronto a mettersi al lavoro. Fabio Gallo non ha taciuto l’essere totalmente all’oscuro, nonostante la delega di supporto nelle scelte di programmazione indirizzate a rilanciare e valorizzare il Teatro cittadino Alfonso Rendano, affidatagli dal Sindaco Franz Caruso, della programmazione del Teatro Rendano che non risulta neanche pubblicata sul sito istituzionale del Comune di Cosenza se pur richiesto numerose volte. Un settore, quello dell’organizzazione del Teatro, che ha definito una “casba”. Ciò, per significare che se per davvero si vogliono risolvere i problemi del settore Cultura, bisogna iniziare dalle responsabilità dell’Amministrazione Pubblica che con la nuova amministrazione deve essere d’esempio in quanto a trasparenza e gestione.

FRANCESCO LUBERTO: L’ASSENZA DI UN ASSESSORE ALLA CULTURA PRECLUDE IL CAMBIO DI ROTTA
A chiudere i lavori la riflessione del Consigliere Francesco Luberto. “La situazione che riguarda il settore cultura versa in gravi condizioni. È certamente un problema risalente negli anni che non può essere imputato esclusivamente alla nuova amministrazione, ma che impone serie riflessioni e interventi mirati e responsabili. Ritengo – ha dichiarato Luberto – che il compito di chi governa l’ente non sia solo quello di creare infrastrutture ma anche di stimolare e riempire di contenuti un settore che deve rappresentare il faro per tutti noi. Pur rendendomi conto che il comune di Cosenza è in stato di dissesto finanziario, rilevo che l’assenza di un preposto assessore alla cultura preclude quel cambio di rotta tanto atteso. Non penso sia più sostenibile il “faremo” ragion per cui continuerò incessantemente a stimolare l’amministrazione perché si faccia.

L’OFFICINA DELLE ARTI ENTRA NELL’ECOSISTEMA DIGITALE DELLA CULTURA “METAVERSO COSENZA”
In serata Fabio Gallo ha comunicato di avere sentito il Regista Eduardo Tarsi al quale ha riferito di avere sollecitato il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI che digitalizzerà in settimana il suo Teatro. Già nei primi giorni della prossima settimana sarà inserito nell’Ecosistema Digitale della Cultura di Cosenza “MetaversoCOSENZA” che provvederà a promuoverne storia e attualità. “La situazione è grave – ha commentato Fabio Gallo – e, per quanto inerisce le mie deleghe, agirò subito”

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in CULTURA

Bar di Milano

I bar della Milano Design Week 2022

Redazione ComunicareITALIA12 giugno 2022
Opera di Cornelia Parker

Arte, le mostre e gli eventi da non perdere quest’estate

Redazione ComunicareITALIA12 giugno 2022
comune-di-cosenza

La Commissione Cultura del Comune incontra MetaversoCOSENZA

Redazione ComunicareITALIA19 marzo 2022
Galleria d'Arte moderna e contemporanea di Bergamo

L’impermanenza, la connessione, la danza: ritorno alla GAMeC

Redazione ComunicareITALIA17 marzo 2022
Fabio Gallo - ideatore della Biennale della Dieta Mediterranea per i Diritti Umani al Cibo Sano

Fabio Gallo fulmina Carlo Tansi. Ecco la risposta

Redazione ComunicareITALIA4 marzo 2022
Olimpiadi della Cultura e delle Belle Arti

Istituite le “Olimpiadi della Cultura e delle Belle Arti”. Martedì la sottoscrizione a Cosenza

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
arte-treccani

Il significato di “Arte” te lo spiega Treccani: “capacità di agire e di produrre…”

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
Baya Mahieddine

Arte.it, la Biennale d’Arte 2022 fucina “green” di una nuova umanità nel segno del “reincanto”

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
Opera di Cesare Tacchi

Cesare Tacchi. Una casa di foglie e fogli, a cura di Daniela Bigi con l’Archivio Cesare Tacchi

Fabio Gallo20 febbraio 2022
Centro di Alta Competenza Connessioni - Biblioteca Nazionale di Cosenza

Sicurezze delle Città e Antisismica. Domani l’evento di CONNESSIONI nella Biblioteca Nazionale

Redazione ComunicareITALIA15 dicembre 2021
ORDO MINIMORUM Mondo

Presto in rete il grande progetto digitale dell’ORDO MINIMORUM Mondo grazie a CARICAL.

Redazione ComunicareITALIA10 dicembre 2021
Steven Spielberg © ANSA/EPA

Spielberg, West Side Story? Il mio sogno a 10 anni

Redazione ComunicareITALIA1 dicembre 2021
Museo del ninfeo, la Domus Aurea di Caligola

Nasce il Museo del ninfeo, la Domus Aurea di Caligola. Sull’Esquilino, in sede Enpam. Open day 30 e 31/10

Redazione ComunicareITALIA16 ottobre 2021
Carla Fracci nella Città della Pace ideata da Fabio Gallo - Basilica S. Maria degli Angeli e dei Martiri di Roma

Omaggio a Carla Fracci dal Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

Redazione ComunicareITALIA27 maggio 2021
beato-giuseppe-toniolo-430x215

Premio Giuseppe Toniolo 2021: Sesta edizione per la rassegna di Pieve di Soligo

Redazione ComunicareITALIA26 febbraio 2021
Centro di Alta Competenza Connessioni - Biblioteca Nazionale di Cosenza

Beni Culturali, Cosenza: nasce il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

Redazione ComunicareITALIA19 dicembre 2020
iocrescodacasa, arte della rinascita, fabio gallo, italiaexcelsa, coronavirus

Smart Working: in rete “#IoCRESCOdaCasa. E’ l’Arte della Rinascita

Redazione ComunicareITALIA9 aprile 2020
Progetto Arte e Natura a Parco Bombarda di Martirano Lombardo in Calabria

Arte in Natura a Martirano Lombardo. L’Arte torna dove tutto è iniziato

Redazione ComunicareITALIA28 agosto 2019
lagreciamulticulturale

L’antica Grecia era multiculturale Una civiltà sbocciata da tanti semi.

Redazione ComunicareITALIA6 dicembre 2018
Museo Archeologico di Blanda - Tortora

Il Museo Archeologico dell’Antica Città di Blanda

Redazione ComunicareITALIA21 luglio 2018
Patrimonio Culturale Italiano

Fabio Gallo: entusiasta delle direttive del MiBACT e del dg Antonio Lampis

Redazione ComunicareITALIA17 gennaio 2018
cosenza-cristiana-gturismo

Franceschini finanzia la Città Storica di Cosenza grazie a progetto digitale cristiano

Redazione ComunicareITALIA19 dicembre 2017
roberto-mendicino-evidenza

Al Maestro Roberto Mendicino, il premio “I guerrieri di Riace”

Redazione ComunicareITALIA18 dicembre 2017
Il Maestro Gianluca Nava

Gianluca Nava: attività di restauro regala alla Cattedrale di Cosenza opera di Borremans

Redazione ComunicareITALIA3 maggio 2017
Fabio Gallo

Fabio Gallo: partita da Otranto la Digitalizzazione del Patrimonio Culturale della Puglia. Un dono ai Giovani per il lavoro

Fabio Gallo7 ottobre 2016
Cella San Francesco di Paola

Aperta la Cella nella quale San Francesco ha risorto il nipote

Redazione ComunicareITALIA22 maggio 2016
sacra-famiglia-maratta, arte

Giubileo della Misericordia: Museo Digitale valorizza Bellezza e Bontà

Redazione ComunicareITALIA10 gennaio 2016
Basilica Santuario San Francesco da Paola

Santuario S. Francesco da Paola: successo della mostra dedicata a S. Nicola Saggio da Longobardi

Redazione ComunicareITALIA10 settembre 2015
FilipWolak-Whitney-KidsOpening-490-0658

La fruizione del museo. Come i nuovi Whitney e Cooper-Hewitt di New York dialogano con il pubblico

Stella Bottai27 agosto 2015
Alessandro Magno

Fino al 21.6 Potere e Pathos. Bronzi ellenistici a Palazzo Strozzi a Firenze

Stella Bottai19 giugno 2015