APERTURA

EXPO 2015: il Successo di Malta Day e dell’APP della Dieta Mediterranea

malta

Malta – Suggestiva panoramica notturna

A cura di C. Filice per ComunicareITALIA/Approfondimenti su Cooperazione Internazionale/

Grande e meritato successo per il MALTA DAY che giorno 16 Luglio ha animato il Cluster BioMediterraneo di Milano EXPO 2015 con il discorso del Primo Ministro Joseph Muscat. Tra gli eventi culturali ed espositivi tesi a valorizzare le proprie tradizioni culturali, la Nazione più piccola e più importante del Mediterraneo per la sua storia e posizione strategica, ha mostrato la sua esclusiva bellezza, forte richiamo del turismo balneare, culturale, convegnistico e religioso, proveniente da ogni luogo del mondo.

il-primo-ministro-joseph-Muscat

Il Primo Ministro della Repubblica di Malta Joseph Muscat

Tra le eccellenze, la Repubblica di Malta ha presentato anche una innovazione tecnologica. Si tratta di “MDiet”, l’APP della Dieta Mediterranea realizzata da ricercatori italiani con il fine di attuare le linee guida della Governance Alimentare Sostenibile delle Nazioni Unite (ONU 2010), contrastare le malattie non trasmissibili (non communicable diseases – ONU 2014), e diffondere la Dieta Mediterranea portandola concretamente in tavola.

app-dieta-mediterranea

L’APP della Dieta Mediterranea “MDiet” presentata a EXPO 2015

L’APP in vendita su APPLE e GOOGLE Store per finanziare al Ricerca, è stata diffusa gratuitamente in occasione e in onore delle celebrazioni del MALTA DAY. L’iniziativa sta piacendo nel mondo, come si può notare dai lusinghieri commenti di chi l’ha scaricata come noi in Redazione, per comprendere meglio il successo di questo applicativo, frutto della sinergia tra due note Istituzioni: la Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” e la Mediterranean Academy of Culture, Tourism and Trade di Malta. La prima ha il merito di averla realizzata, la seconda di averla presentata al Governo Maltese che, atteso l’alto fine etico dell’APP, ha deciso di farla propria e diffonderla. Ma quali sono i segreti dell’APP della Dieta Mediterranea? e perché piace a tutti?

dieta-mediterranea-app-expo-milano-2015-malta

Il Magazine di Malta EXPO 2015

L’APP DELLA DIETA MEDITERRANEA CHE CI FA INNAMORARE DELL’AGRICOLTURA
Possiamo per certo dire che l’intelligenza dell’APP della Dieta Mediterranea “MDiet” (Mediterranean Diet) è quella di farci innamorare dell’Agricoltura rendendoci capaci, a qualsiasi livello, di comprendere i benefici di tutti gli Alimenti (oltre 300) che possono considerarsi della Cucina Mediterranea e, dunque, della Dieta Mediterranea. In modo particolare l’APP è realizzata benissimo dal profilo della logica espositiva, oltre che dell’esperienza scientifica, e ciò rende comprensibile per quale motivo un Governo importante come quello di Malta, abbia deciso di farla propria e promuoverla anche sui suoi Siti istituzionali Ufficiali. L’APP della Dieta Mediterranea ha molti contenuti ma è semplice allo sfoglio e compie, di fatto, il miracolo atteso da tutti gli appassionati: porta la Dieta Mediterranea in Tavola! Ciò, anche grazie ad una meticolosa ricostruzione della Memoria tramandata da madre in figlia per secoli e oggi ritrovata nelle Ricette della Tradizione che l’APP offre.

dieta-mediterranea-expo-milano-2015-app-cluster-biomediterraneo

Da sx in alto: la Prof.ssa Luana Gallo Direttore del Master in Green Economy, Dieta Mediterranea e Sostenibilità Ambientale, la Nutrizionista Adriana Gallo, la Manager Eleonora cafiero, Silvia Lanzafame, Anna Corapi e Antonietta Mezzotero che hanno realizzato l’APP

LE RICETTE DELLA DIETA MEDITERRANEA
E qui il bello: le ricette dell’APP della Dieta Mediterranea “MDiet” sono proposte da autorevoli firme. Tra esse ne citiamo alcune: quelle dello Chef Giuseppe Foscarini della celebre Scuola Alberghiera di Otranto, di Silvia Lanzafame, Manager in Dieta Mediterranea e Sicurezza Alimentare e A.D. di Dieta Mediterranea srl sul mercato della Rete con Simply Med, primo marchio italiano esclusivamente dedicato agli Alimenti e Prodotti della Dieta Mediterranea, dell’Accademia della Dieta Mediterranea, dalla Biologa Nutrizionista Adriana Gallo che offre agli utenti una grande quantità di preziosi suggerimenti, del noto Chef Patrizia Guerzoni Barbieri (Altomonte), dalla Scrittrice e cultrice della materia Rita Fiordalisi. Oggi, nelle oltre 200 Ricette accuratamente riproposte, appaiono – e questa collaborazione culturale ci piace – le Ricette proposte dall’Ufficio Turistico di Malta.

app-dieta-mediterranea-expo-2015

MDiet – l’APP della DIETA MEDITERRANEA

INNOVAZIONE E TRADIZIONE CUORE DI MILANO EXPO 2015
Possiamo dire che la Repubblica di Malta ha visto lontano presentando al mondo un esempio concreto di Trasferimento Tecnologico. L’APP della Dieta Mediterranea, infatti, è l’unica innovazione tecnologica alla portata di tutti, che interpreta la Mission dell’Esposizione Universale di Milano 2015.

TUTTI I COMMENTI POSITIVI
I commenti di questa esperienza sono stati tutti positivi. Molto felici il curatore dei Rapporti Istituzionali della Fondazione “Paolo di Tarso” Fabio Gallo e Sergio Passariello presidente del MACTT di Malta, diplomatici tessitori dell’alleanza, che oggi sono consapevoli di avere dato vita ad una collaborazione che funziona. Ottima premessa per la prima BIENNALE DELLA DIETA MEDITERRANEA PER I DIRITTI UMANI AL CIBO SANO che prenderà vita nel 2016 e riserverà molte sorprese. E c’è da crederci, viste le premesse e le intelligenze messe in campo.

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in APERTURA

Ecosistema Digitale della Cultura CALABRIA EXCELSA

Fabio Gallo: presto in rete l’Ecosistema Digitale della Cultura della Calabria

Fabio Gallo31 luglio 2022
Il tenore Federico Veltri

Fabio Gallo ospite del Summer Music Camp: “esperienza formativa di altissimo livello. Grazie a Federico Veltri”

Redazione ComunicareITALIA22 luglio 2022
Polo per la Digitalizzazione dei Beni Librari antichi e manoscritti

A Cosenza il Polo per la Digitalizzazione dei Beni Librari antichi e manoscritti

Fabio Gallo19 luglio 2022
3x21sognidisaveria2 - Da Sx: Francesca Ruberto, Silvia Lanzafame, Stefania Perrotta, Linda Capocasale, Ileana Ferraro, Sinvia Vanzillotta, Monica Mollame

Successo per “3X21 LIMITLESS” il progetto pilota in Italia che parte da Cosenza. Grazie a tutti!

Redazione ComunicareITALIA1 luglio 2022
officina delle arti

Officina delle Arti a Cosenza: Consiglieri e Delegati a lavoro.

Redazione ComunicareITALIA28 giugno 2022
Il Teatro Officina delle Arti di Eduardo Tarsia

Crisi Teatri a Cosenza. Fabio Gallo: Officina delle Arti già digitalizzata e inserita nel MetaversoCOSENZA.

Redazione ComunicareITALIA19 giugno 2022
Il Teatro di Tradizione Alfonso Rendano di Cosenza

Fabio Gallo: a Cosenza chiudono i Teatri. La politica ha le sue responsabilità. Il Rendano sia d’esempio

Fabio Gallo13 giugno 2022
Opera di Cornelia Parker

Arte, le mostre e gli eventi da non perdere quest’estate

Redazione ComunicareITALIA12 giugno 2022
MAB - Museo all'Aperto Bilotti

Roberto Bilotti a Cosenza ospite del Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

Redazione ComunicareITALIA26 maggio 2022
Scorta Civica per Nicola Gratteri

Istituita la “Scorta Civica” per Nicola Gratteri. Venerdì il primo sit-in a Catanzaro.

Redazione ComunicareITALIA10 maggio 2022
Festival della Scienza - Liceo Scientifico "G. Berto" - Vibo Valentia

Il Festival della Scienza di Vibo invita Fabio Gallo ideatore di MetaversoCOSENZA

Redazione ComunicareITALIA29 aprile 2022
Fabio Gallo e Antonietta Cozza

Cosenza, Teatro Rendano: i Delegati Fabio Gallo e Antonietta Cozza incontrano dirigenti e funzionari del Comune

Redazione ComunicareITALIA28 aprile 2022
Biblioteca Nazionale di Cosenza

Fabio Gallo: a Cosenza si torna a parlare di Cultura e Belle Arti senza perimetri

Redazione ComunicareITALIA14 aprile 2022
MetaversoCOSENZA - Ecosistema Digitale della Cultura

MetaversoCOSENZA l’immersione innovativa nei Beni Culturali piace all’Università e alla ricerca

Redazione ComunicareITALIA12 aprile 2022
Fabio Gallo-delegato dal Sindaco di Cosenza all'Ecosistema Digitale della Cultura

Ecosistema Digitale della Cultura. A Fabio Gallo la delega del Comune di Cosenza

Viviana Normando4 aprile 2022
Da sx: Fabio Gallo - Franz Caruso

Franz Caruso: Fabio Gallo all’Ecosistema Digitale della Cultura e Consulente del Sindaco per il Teatro

Redazione ComunicareITALIA1 aprile 2022
Teatro Alfonso Rendano - Foto Aerea di Mario Timpano

La “Paolo di Tarso” su comunicato stampa della Consigliera comunale di Cosenza Alessandra Bresciani

Redazione ComunicareITALIA25 marzo 2022
MetaversoCOSENZA - Ecosistema Digitale della Cultura

MetaversoCOSENZA, boom di visite e interesse culturale e scientifico

Redazione ComunicareITALIA19 marzo 2022
metaversocosenza-massimodebuono-fabiogallo-bncs

Grande successo per l’inaugurazione di MetaversoCOSENZA, Ecosistema Digitale della Cultura

Redazione ComunicareITALIA17 marzo 2022
MetaversoCOSENZA

La città di Cosenza ha il suo ecosistema digitale della Cultura. Si chiama MetaversoCOSENZA

Redazione ComunicareITALIA8 marzo 2022
Olimpiadi della Cultura e delle Belle Arti

Istituite le “Olimpiadi della Cultura e delle Belle Arti”. Martedì la sottoscrizione a Cosenza

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
arte-treccani

Il significato di “Arte” te lo spiega Treccani: “capacità di agire e di produrre…”

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
Baya Mahieddine

Arte.it, la Biennale d’Arte 2022 fucina “green” di una nuova umanità nel segno del “reincanto”

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
Opera di Gabriele Münter

A Berna un nuovo sguardo su Gabriele Münter, pioniera dell’Arte Moderna

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
Opera di Cesare Tacchi

Cesare Tacchi. Una casa di foglie e fogli, a cura di Daniela Bigi con l’Archivio Cesare Tacchi

Fabio Gallo20 febbraio 2022
fabio-gallo3

CIS Cosenza Centro Storico, Fabio Gallo: finalmente l’epilogo di una storia infinita.

Redazione ComunicareITALIA4 febbraio 2022
Belle Arti

Digitalizzazione, riparte “120Giorni della Belle Arti”. Se ne occuperà CONNESSIONI

Redazione ComunicareITALIA31 dicembre 2021
150° anniversario dell'AIDA di Giuseppe Verdi

Teatro: 150° anniversario dell’AIDA. Il MiC celebra il capolavoro di Verdi

Redazione ComunicareITALIA27 dicembre 2021
centro di alta competenza connessioni

Cosenza, successo per l’evento di CONNESSIONI dedicato alla sicurezza della Città Storica e al PNRR

Redazione ComunicareITALIA18 dicembre 2021
Teatro Alfonso Rendano di Cosenza

Cosenza, Fabio Gallo: il Teatro Rendano tra abbandono, degrado e inciviltà. Mai più così. Appello al Sindaco

Redazione ComunicareITALIA1 dicembre 2021