APERTURA

Cultura e Beni Culturali, successo per il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza

A cura del direttore Viviana Normando/

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI – Da sx Massimo De Buono, Eleonora Cafiero, Fabio Gallo – Foto Vincenzo Zicaro

Nel cuore della Città Storica di Cosenza abbandonata all’incuria della politica e del tempo che l’hanno desertificata, è sorto “un pozzo” di cultura innovativa del “fare” dal quale attingere per un nuovo battesimo della Città di Cosenza che potrà guardare non più al rimpianto del passato, ma alla sua rinascita, partendo dal mondo dell’Arte e dalla Cultura. Ancora una volta Fabio Gallo sorprende, questa volta lontano dalla Capitale nella sua Città natale.

Inaugurato il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI un progetto pilota della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”  unico in Italia che si presenta con un parco tecnologico davvero impressionante ed esperienze leader nel settore della digitalizzazione e georeferenziazione del patrimonio culturale ai fini della valorizzazione e tutela da calamità naturali. Una iniziativa che parte dal libro e dal suo valore nel recupero della memoria per il rilancio della società dopo due anni di disgregazione culturale e sociale dovuta alla Pandemia e viene intercettata dalla Biblioteca Nazionale di Cosenza – BNCS per la quale CONNESSIONI sta realizzando capolavori dell’Arte digitale nel settore dei Beni Librari.

Sindaco di Cosenza Franz Caruso, Fabio Gallo, Eleonora Cafiero

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI – da dx: il Sindaco di Cosenza Franz Caruso, Fabio Gallo, Eleonora Cafiero – Foto Vincenzo Zicaro

Grazie ai contenuti digitali eccellenti di cui dispone, CONNESSIONI è stata definita la “capitale digitale” dei Beni Culturali. Alla radice del Centro di Alta Competenza troviamo la ventennale esperienza della Fondazione “Paolo di Tarso” nel campo della digitalizzazione dei Beni Librari e storico artistici italiani che porta a corredo progetti come la digitalizzazione dei beni librari dell’Archivio vaticano di musica sacra del Papa, l’istituzione del Museo Digitale Italiano, la realizzazione della Piattaforma “Cosenza Cristiana” che ha meritato l’attenzione del ministro Dario Franceschini e l’attribuzione di 90 milioni di Euro per la riqualificazione della Città Storica di Cosenza.

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI - da sx: Luana Gallo, Fabio Gallo

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI – da sx: Luana Gallo, Fabio Gallo – Foto Vincenzo Zicaro

L’evento è stato aperto dai saluti istituzionali del Direttore della BNCS Massimo De Buono e dal Presidente della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” Luana Gallo e ha visto la partecipazione del neo Sindaco di Cosenza Franz Caruso, di numerose autorità provenienti dal mondo culturale, politico e del mondo Accademico. Presente una folta rappresentanza di studenti universitari del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali (Di.B.E.S.T. UNICAL) accompagnati dal prof. Gianluca Nava.

Tutti presenti gli esperti che fanno capo a CONNESSIONI insieme ai fondatori Eleonora Cafiero, Matilde Ferraro e Fabio Gallo Direttore di CONNESSIONI che ha esposto il progetto pilota. Impressionante la quantità di Beni Culturali già digitalizzati e posti in rete in grado di esaltare la grande bellezza della Calabria e del Bel Paese. Insieme al primo “Museo Digitale” realizzato con le opere d’arte contenute nella Città Storica di Cosenza – autentico capolavoro ispirato da Fabio Gallo al noto editore e collezionista d’arte Franco Maria Ricci – è stata presentata in anteprima nazionale la collezione di Beni Librari dedicati all’anno dantesco realizzata per la BNCS. Si tratta di una collezione di miniature della Divina Commedia unica in Italia e che mostra capacità tecnica eccellente di CONNESSIONI nel rappresentare la cultura italiana in rete.

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI - Eleonora Cafiero

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI – Eleonora Cafiero – Foto Mario Timpano

CONNESSIONI dispone di un suo “Ufficio Europa” affidato all’indiscutibile competenza dell’Antropologa Matilde Ferraro e ad Eleonora Cafiero che ha illustrato le potenzialità del PNRR nel campo della digitalizzazione e della valorizzazione dei Beni Culturali e del Turismo con i suoi 49 miliardi di Euro disposti dall’Europa per il settore, che potrebbero colmare il vuoto strategico generato dalla disoccupazione.

Tecnica ma comprensibile a tutti, l’esposizione dell’Ing. Mario Timpano che ha illustrato le molte applicazioni in agricoltura e nel campo dell’edilizia e della tutela dell’Ambiente, delle tecnologie collegate ai droni. Tutti gli esperti del Centro di Alta Competenza e tra essi Giuseppe Capalbo e Vincenzo Zicaro, tra le diverse specializzazioni, sono piloti certificati dall’ENAC – Ente Nazionale per l’Aviazione Civile.

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI - Mario Timpano

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI – da sx: Fabio Gallo, Mario Timpano – Foto Vincenzo Zicaro

Il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI, se pur battezzato nella BNCS per il supporto alla stessa nel campo della digitalizzazione dei Beni Librari, nelle sue altre sedi, si occuperà di valorizzazione, promozione e tutela di Beni Culturali a 360 gradi. Per la BNCS il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI ha realizzato contenuti digitali in occasione del Centenario di Leonardo Sciascia, ha supportato con proprie tecnologie il convegno “Dal Libro alla Tavola” edito dalla BNCS in occasione del decennale della proclamazione della Dieta Mediterranea “Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità”. Anche per quanto inerisce l’Arte di Tersicore, CONNESSIONI ha supportato l’iniziativa della BNCS “Prendi un libro in punta di piedi”, una performance di assoluto gusto che ha visto tra le interpreti Concetta Barillaro e Anna Le Pera e che ha generato una campagna fotografica di FineArt oggi esposta nel Museo Digitale Italiano.

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI - Fabio Gallo

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI – da sx: Fabio Gallo, Mario Timpano – Foto Vincenzo Zicaro

Le attività di CONNESSIONI possono contare sull’esperienza dell’Antropologo Fabio Gallo considerato tra i massimi esperti di intelligenza connettiva e gestione della conoscenza applicata alla fruizione dei Beni Culturali che già nel 2009 ha animato la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali in Vaticano insieme al guru delle comunicazioni Sociali Derrick De Kerckhove, direttore del Programma McLuhan in Cultura e Tecnologia, Università di Toronto.

“Possiamo certamente dire – ha commentato il Direttore di CONNESSIONI Fabio Gallo – che la BNCS non ha ceduto il passo, nonostante una carenza pesantissima di personale, alla grande angoscia del Covd19, dimostrando con i fatti quanto il mondo dei libri sia capace di generare. Tutto, infatti, è nato da un libro. Un merito – conclude Fabio Gallo – che certamente attribuiamo al Direttore Massimo De Buono che non si è arresto e al Ministro Dario Franceschini che ha avuto la geniale idea di dare vita nel 2017 alla cabina di regia dedicata alla Fotografia digitale”.

 

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in APERTURA

Da sx: Fabio Gallo - Franz Caruso

Cosenza, Fabio Gallo: il Teatro Rendano tra abbandono, degrado e inciviltà. Mai più così. Appello al Sindaco

Redazione ComunicareITALIA1 dicembre 2021
Pontificio Seminario Romano Maggiore

Le mura vaticane si aprono a “Connessioni”, il Centro di Alta Competenza di Cosenza

Redazione ComunicareITALIA26 novembre 2021
centro di alta competenza connessioni

Digitalizzazione, Arte, Teatro, Beni Culturali: Fabio Gallo: adunanza per i nostri esperti

Redazione ComunicareITALIA13 novembre 2021
CONNESSIONI-CentrodiAltaCompentenza

Inaugurazione Centro di Alta Competenza CONNESSIONI per la valorizzazione dei Beni Librari e Culturali

Redazione ComunicareITALIA28 ottobre 2021
Franz Caruso: un vero nuovo Stadio per Cosenza

Franz Caruso a ComunicareITALIA: il nostro Stadio sarà attrazione per lo Sport nazionale

Redazione ComunicareITALIA16 ottobre 2021
carta-della-pace-home

La Carta della Pace ad oltre 30 calabresi per l’opera di Alto Volontariato nel Centro Vaccinale di Rende

Redazione ComunicareITALIA11 agosto 2021
consulta-2

Movimento NOI: la Consulta ci dà ragione. Ora mettere mani al Pronto Soccorso di Cosenza e all’intera Sanità.

Redazione ComunicareITALIA26 luglio 2021
fabio-gallo-movimento-noi

Movimento civico NOI: la Corte Costituzionale premia le nostre battaglie sulla sanità.

Redazione ComunicareITALIA26 luglio 2021
Da sx: Alessandro Oteri, Fabio Gallo

Il Movimento NOI dice basta alle logiche di palazzo del partitismo italiano e si candida come forza di rinnovamento del Paese

Redazione ComunicareITALIA2 luglio 2021
La-Bandiera-del-Movimento-sturziano-NOI-1068x602

Il Movimento sturziano NOI si radica in Sicilia. Fabio Gallo: ai popolari di Sturzo il dovere della buona politica.

Redazione ComunicareITALIA28 giugno 2021
Avvocato Giacomo Saccomanno Commissario Lega Calabria – Foto, rete

Lega, l’incapace Orrico con progetti usurpati attacca Salvini

Redazione ComunicareITALIA20 giugno 2021
Carla Fracci nella Città della Pace ideata da Fabio Gallo - Basilica S. Maria degli Angeli e dei Martiri di Roma

Omaggio a Carla Fracci dal Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

Redazione ComunicareITALIA27 maggio 2021
volontari

La migliore espressione della Società civile nell’Alto Volontariato. L’esempio del Centro vaccinale del parco Acquatico di Rende.

Redazione ComunicareITALIA17 maggio 2021
Fabio Gallo – Portavoce nazionale del Movimento civico NOI

Sanità in Calabria al centro del manifesto-denuncia del Movimento NOI

Redazione ComunicareITALIA7 maggio 2021
movimento-civico-noi-1

Quel “NOI” rivoluzionario dei Popolari che unisce verso le cose nuove

eleonora24 aprile 2021
Istituto Diocesano "Beato Toniolo le Vie dei Santi"

Famiglia oggi, con Gigi De Palo e Francesco Gallo. Incontro pubblico promosso dall’Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”.

Redazione ComunicareITALIA19 aprile 2021
Tropea - Borgo dei Borghi 2021

Tropea Borgo dei Borghi: boom di contatti su CALABRIAEXCELSA

Redazione ComunicareITALIA5 aprile 2021
movimento-noi-cattolici

Attentato al prof. Cesare Ierullo delegato politico Movimento NOI Vibo Valentia

eleonora2 aprile 2021
Carlo Cottarelli

Def: Cpi-Cottarelli, deficit al 10,2%, debito al 159,6%

Redazione ComunicareITALIA28 marzo 2021
Logo Libertà Civica - Noi Popolari

Libertà Civica – Noi Popolari: successo per la nascita della federazione nazionale

Redazione ComunicareITALIA6 marzo 2021
Leonardo Sciascia Centenario della nascita 1921 - 2021

Leonardo Sciascia, “Nient’altro che la Verità”. Il saggio di Pierfranco Bruni e Mauro Mazza

Redazione ComunicareITALIA28 febbraio 2021
beato-giuseppe-toniolo-430x215

Premio Giuseppe Toniolo 2021: Sesta edizione per la rassegna di Pieve di Soligo

Redazione ComunicareITALIA26 febbraio 2021
Repsol

Respol Italia indagata per estorsione. La Magistratura di Cosenza chiede il rinvio a giudizio

Redazione ComunicareITALIA22 febbraio 2021
Complesso Monumentale della Pilotta, Parma / Foto di Fabio Gambina

2021: l’Italia che Rinasce vince in Bellezza. Da Treviso a Cosenza punti di eccellenza

Redazione ComunicareITALIA5 gennaio 2021
Centro di Alta Competenza Connessioni - Biblioteca Nazionale di Cosenza

Beni Culturali, Cosenza: nasce il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

Redazione ComunicareITALIA19 dicembre 2020
Colonnello dell'Arma dei Carabinieri Maurizio Bortoletti

Sanità Calabria, “NOI” al Governo: inviate il Colonnello Bortoletti. Lo chiedono i calabresi e risolve i problemi.

Fabio Gallo18 novembre 2020
Biennale della Dieta Mediterranea

Biennale Dieta Mediterranea: protocollo tra FareAmbiente e Fondazione “Paolo di Tarso”

Redazione ComunicareITALIA23 agosto 2020
storia-servizio-sanitazio-nazionale

Cosenza: Sanità nel panico. Eccellenze neutralizzate da sistema marcio?

Redazione ComunicareITALIA13 agosto 2020
Calabria Excelsa - Capo Vaticano

CALABRIA EXCELSA: entra in rete la “Veranda del Mediterraneo”. Sosterrà i Giovani.

Redazione ComunicareITALIA23 luglio 2020
roberto-speranza-ministrosalute

L’Italia blocca l’ingresso a 13 Paesi. Lo dispone un’ordinanza firmata dal ministro della Salute Speranza: “Nel mondo la pandemia è nella sua fase più acuta”

eleonora10 luglio 2020