PRIMO PIANO

Il futuro è già qui – I dettagli nel libro di Elia Valori

a cura della Redazione di ComunicareITALIA e Adnkronos/

“Il Futuro è già qui”. Il libro del Presidente della Centrale Finanziaria Generale Giancarlo Elia Valori: un punto della situazione importante del nostro millennio che consente a tutti di comprendere bene qual è il bagaglio e il know how che ci portiamo dietro a vantaggio del nostro futuro, quali sono i cambiamenti in atto e quali sono le prospettive del mondo dell’economia, della società, della cultura e della comunicazione a beneficio del Mediterraneo e del pianeta.

Elia Valori con Massimo Dalema

Elia Valori con Massimo Dalema

Nel Palazzo della Cancelleria a Roma c’erano proprio tutti coloro che stanno lavorando incessantemente per dare un futuro nuovo all’Italia – nonostante tutto. Si parla di economia e cultura del mediterraneo e del ruolo del nostro Paese in esse.

Tutti hanno ascoltato con grande attenzione l’autore del libro Giancarlo Elia Valori, che è disponibile in tutte le librerie, che così ha esordito: “Il futuro del Mediterraneo abita nella capacita’ di risvegliare i suoi valori profondi. E’ il ritorno del pensiero politico come strategia, dell’economia come servizi, stili di vita e modelli culturali, ma anche quadrante geopolitico che deve giocare il suo ruolo nella fase di una globalizzazione strategica nella quale tutti i vecchi imperi si ritraggono. Una nuova era, già iniziata, che richiede tecnicità non tecnocratica e capacita’ di decisione su scena globale”.

A presentare il volume tra i relatori Antonio Catricala’, Presidente dell’Autorita’ Garante della concorrenza e del mercato, Antonio Martone, Avvocato generale presso la Cassazione, Antonio Maccanico, presidente Associazione Civita, Paolo Savona, presidente Unicredit Banca di Roma e Tarak Ben Ammar, vicepresidente de La Centrale Finanziaria Generale e come moderatore Ferruccio de Bortoli, direttore del Corriere della Sera.

Tra i numerosissimi intervenuti nella cornice della sala cinquecentesca di palazzo della Cancelleria il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, l’amministratore delegato di Telecom Italia Franco Bernabè, il presidente di Mediobanca, Cesare Geronzi, il finanziere Roman Zaleski, il presidente e proprietario del Gruppo Gmc-Adnkronos Giuseppe Marra, Mons. Natalino Zagotto, Vicario Episcopale della Diocesi di Roma per la Vita Consacrata, il Dott. Andrea Monorchio, già Ragioniere Generale dello Stato e Presidente della Commissione del Controllo Autorità Lavori Pubblici, il Dott. Piero Gnudi Presidente dell’Enel, il Dott. Andrea Mondello Presidente dell’Unioncamere Lazio, il Dott. Luigi Giampaolino, Presidente dell’Autorita’ per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture, il generale Giorgio Piccirillo dell’Agenzia informazioni per la sicurezza interna (Aisi, ex Sisde); Gaetano Gifuni già Segretario Generale del Senato della Repubblica Italiana; il Dott. Giovanni Sapia, oggi Presidente del Collegio Sindacale della Camera di Commercio di Roma.

Presente Viviana Normando, convinta assertrice della centralità dello Stato, in rappresentanza delle testate Giornalistiche del Gruppo ComunicareITALIA della Fondazione “Paolo di Tarso” (della Chiesa di Stato) e Fabio Gallo dei Rapporti Istituzionali e Area Progetti della stessa Fondazione, per i progetti nel settore della gestione della conoscenza.  Quest’ultimo, promotore di un “governo intelligente” delle risorse culturali dell’Italia a cura dell’Italia stessa.  Brand Italia e made in Italy in rete, a parere di Fabio Gallo, non dovranno essere gestiti da multinazionali estere rappresentando il cuore, organo strategico dell’economia nazionale.

“Mi ha entusiasmato – ha detto poi Mons. Natalino Zagotto – il discorso di Tarak Ben Ammar, vicepresidente de La Centrale Finanziaria Generale che ha dedicato il suo intervento ai rapporti tra Italia e paesi arabi, sottolineando il ruolo dell’Italia nei confronti dei Paesi dell’Africa. L’Italia è stata definita la freccia verso l’Africa. Ammar ha anche lanciato, insieme a Giancarlo Elia Valori, un messaggio preciso laddove il Mediterraneo non può fare a meno di Israele. Alla centralità di questo paese Ben Ammar ha dedicato particolare attenzione sostenendo che Israele deve far parte dell’Unione del Mediterraneo”. “Ogni giorno – ha detto infatti Tarak Ben Ammar – che passa senza pace viene messa in pericolo la sua stessa esistenza”. L’imprenditore franco-tunisino ha chiesto quindi all’Italia di tenere aperte le frontiere nei confronti dei paesi del Medio Oriente, per consentire ai giovani, ‘ai leader di domani’ di conoscere questa cultura. Leader politici, come Ahmadinejad, non conoscono nulla della cultura italiana, ”non hanno mai visto un film di Fellini”. Per i giovani arabi ”trovare un partner che comprenda i loro bisogni è fondamentale, e in questo l’Italia è riuscita bene”.

Foto e approfondimenti degli interventi: Adnkronos GMC/Ign.

Prev postNext post
Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in PRIMO PIANO

Antonella Blandi

Antonella Blandi, la Sindaca che vale due a Lattarico Città d’Acqua

Redazione ComunicareITALIA1 ottobre 2023
3x21laboratori-assessorerfondacaro

Tortora. “Un libro per tutti”. I risultati di un progetto inclusivo

Redazione ComunicareITALIA24 settembre 2023
Laboratorio a cura di INGEGNI nell'ambito del progetto del Comune di Catsrolibero "Un libro per tutti, innovare per condividere"

Castrolibero, “Un Libro per tutti, Innovare per Condividere”: oggi ultimo laboratorio di INGEGNI

Redazione ComunicareITALIA28 luglio 2023
raccontando-castrolibero-anziani1

Castrolibero, “Un Libro per tutti. Innovare per Condividere”: conclusi gli incontri di “Raccontando…”

Redazione ComunicareITALIA8 luglio 2023
Debutto progetto Castrolibero progetto "Un Libro per tutti. Innovare per Condividere"

Castrolibero: partono le attività di “Un Libro per tutti. Innovare per Condividere” con “RACCONTANDO”

Redazione ComunicareITALIA1 luglio 2023
German Chancellor Scholz visits Continental AG factory in Hanover

In Italia si lavora troppo, si pensa alla settimana corta

Redazione ComunicareITALIA7 maggio 2023
Fabio Gallo - Beni Culturali - Museo Digitale Italiano ITALIAEXCELSA

Digitalizzazione: i Beni Culturali da luogo della memoria a servizio pubblico innovativo e continuo

Fabio Gallo21 aprile 2023
Fabio Gallo Fondazione "Paolo di Tarso" - Centro Alta Competenza CONNESSIONI

Fabio Gallo: Beni Culturali, sviluppo economico e identità italiana

Fabio Gallo21 aprile 2023
Giulia-Luigia-Tenuta-Telesio String Quartett

A Cosenza incanta il “Settecento di Mozart” di “Cultura in Voce”. Giulia Tenuta conquista il sostegno del MiC

Redazione ComunicareITALIA6 novembre 2022
locandinaevento3x21limtless

Cosenza: presentazione di “3×21 Limitless” Progetto Pilota in Italia

Redazione ComunicareITALIA27 giugno 2022
Alberto Sava

Alberto Sava: ricordo e attestato di stima di un direttore esemplare

Viviana Normando3 giugno 2022
Fondazione Lilli Funaro

Fondazione Lilli Funaro: convegno scientifico su “Tumori e Covid 19. L’emergenza nell’emergenza”.

Redazione ComunicareITALIA26 maggio 2022
Foto ANSA

Covid: dal primo maggio addio al Green Pass

eleonora17 marzo 2022
Opera di Gabriele Münter

A Berna un nuovo sguardo su Gabriele Münter, pioniera dell’Arte Moderna

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
sanita-covid

Iss, sale occupazione terapie intensive Lombardia, Lazio, Piemonte e Sicilia gialle da lunedì

Redazione ComunicareITALIA31 dicembre 2021
Ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro

La lettera di Enrichetta Bertini al “Pugliese – Ciaccio” di Catanzaro

Redazione ComunicareITALIA29 gennaio 2021
storia-servizio-sanitazio-nazionale

Cosenza: Sanità nel panico. Eccellenze neutralizzate da sistema marcio?

Redazione ComunicareITALIA13 agosto 2020
IM_Camera_dei_Deputati-2-1-decretorilancio

Dl Rilancio, pacchetto da 55 miliardi: dal Superbonus 110% al fondo perduto per partite Iva

Redazione ComunicareITALIA10 luglio 2020
virologo andrea crisanti

Coronavirus, Crisanti: «Emergenza sottovalutata. In Italia 450 mila casi. Questo è un fallimento»

eleonora26 marzo 2020
Associazione Felici e Conflenti

“Arte in Natura” tra Comunicazione Digitale e Musica a Parco Bombarda.

Redazione ComunicareITALIA30 agosto 2019
Progetto Arte e Natura a Parco Bombarda di Martirano Lombardo in Calabria

Arte in Natura a Martirano Lombardo. L’Arte torna dove tutto è iniziato

Redazione ComunicareITALIA28 agosto 2019
Chiesa di San Domenico - Cosenza Città Storica

Sergio Nucci di “Salotto 12”: venti anni di concerti nella storica Cosenza

Redazione ComunicareITALIA31 dicembre 2018
turismo musicale

Turismo musicale, Italia meta preferita davanti a Germania.

Redazione ComunicareITALIA6 dicembre 2018
1200px-Anguillara_con_battello

Nuove bandiere tricolore per il Comune. Anguillara Sabazia per il decoro e la dignità del Tricolore.

Redazione ComunicareITALIA27 settembre 2018
elia-fiorenza

Pazzano, presentazione del libro di Elia Fiorenza: “L’Eremo di Santa Maria della Stella”

Redazione ComunicareITALIA16 agosto 2018
Arcangelo Badolati - Giornalista e Scrittore

Arcangelo Badolati: “Santisti & ‘Ndrine. Narcos, massoni deviati e killer a contratto”

Redazione ComunicareITALIA20 luglio 2018
0-tortora-colle-palecastro-antica-blanda

Tortora: una cittadina immersa tra archeologia e spiagge incantevoli

Redazione ComunicareITALIA15 luglio 2018
fabio-gallo-francesconole-dariofranceschini-cosenzacristiana

Fabio Gallo: COSENZA CRISTIANA piace al Ministro che finanzia la Città Storica di Cosenza

eleonora16 dicembre 2017
aid-dislessia-eventi-ottobre

Dislessia: al via la 2° Edizione della Settimana Nazionale in 87 Città Italiane

Redazione ComunicareITALIA2 ottobre 2017
roberto mendicino

Arte: Roberto Mendicino espone al Settembre Rendese

Redazione ComunicareITALIA25 settembre 2017