APERTURA

La Ferrari della solidarietà di Little Tony corre ancora con il suo “cuore matto”

A cura di Viviana Normando – Direttore Gruppo ComunicareITALIA

Ciao cuore matto! Little Tony, fondamenta della musica italiana, riferimento per generazioni, ci ha salutato proprio in questo momento, non solo di crisi ma di importante rinnovamento e siamo convinti, con positività, che il cuore, l’essenza della sua anima, non smetterà mai di battere.

PAPA FRANCESCO AI GIOVANI: SIATE FOLLI
Papa Francesco ha ribadito più volte “Giovani siate folli” sulla scia di Giovanni Paolo II, che invitava i giovani “a prendere la loro vita e a farne un capolavoro, a volare alto”. Antonio Ciacci in arte Little Tony, di origini sammarinesi, di famiglia della Repubblica di San Marino da sette generazioni, nato a Tivoli e sempre vissuto in Italia, con il papà cantante e fisarmonicista, un giorno partì per l’Inghilterra, scelto da un impresario insieme al fratello Enrico, oggi noto chitarrista in particolare dei film western.

LITTLE TONY E I GRANDI PROGETTI
Antonio, definito poi l’Elvis italiano, ha saputo volare alto e lo stile di quel giovane che tutti ricordano, in quegli anni sessanta, nella sua vocazione di vita, nella musica, e’ proprio espressione di entusiasmo, di determinazione verso grandi progetti, di approccio puro, di talento, del non arrendersi mai e diventare storia per sé e per gli altri.
Il suo “cuore matto” e tutte le celebri canzoni condivise con i giganti della musica e che hanno unito nell’ascolto genitori e figli, hanno portato l’Italia nel mondo, hanno fatto conoscere la tradizione, il genio e la generosità tipicamente italiane. E anche quest’ultimo e’ un aspetto determinante nella straordinaria personalità di Little Tony: la generosità.

LITTLE TONY E L’ASSOCIAZIONE “UN CUORE PER TUTTI”
Little Tony e’ socio fondatore anche dell’Associazione Un cuore per tutti, tutti per un cuore onlus” presieduta dal suo grande amico e medico di talento Ivo Pulcini. Un’avventura nata in tre, con Tony, Ivo, Fabrizio Frizzi, poi condivisa, nelle esibizioni per beneficienza, con altri artisti come Sergio Cammariere, Manuela Villa.

LITTLE TONY, IVO PULCINI E I BAMBINI CARDIOPATICI
Il 5 gennaio di ogni anno, nella notte della befana, da dieci anni, Little Tony in qualità di direttore artistico, organizzava con Ivo Pulcini il Gala di Solidarietà presso lo Sheraton Rome, presentato in tutte le edizioni da Fabrizio Frizzi e a volte con Adriana Pannitteri, anch’ella socia fondatrice della stessa associazione ed Enrica Bonaccorti. Una manifestazione che riunisce i personaggi del mondo dello spettacolo, del cinema, dello sport, della moda e che fino ad oggi ha salvato circa 1650 bambini cardiopatici nel mondo e che continuerà a ripetersi anche in ricordo del grande cuore di Tony.

“Persino nei momenti più freddi – racconta commosso il dott. Ivo Pulcini – Tony ha partecipato in questi anni, sempre in prima linea, al Gala di Solidarietà, anche quando stava poco bene, come nel caso della serata di sostegno ai terremotati della Val Nerina, svoltasi a Ferentillo (Terni) o a Leonessa (Rieti), per l’aiuto alle popolazioni dello tsunami. Con il suo animo gentilissimo non si e’ mai risparmiato per gli altri e per le buone cause. Eravamo e saremo sempre grandi e veri amici”.

LE FERRARI E LA SOLIDARIETA’ TARGATA “LITTLE TONY 1”
Entrambi appassionati di Ferrari, Little Tony e Ivo Pulcini, hanno condiviso con l’obiettivo della solidarietà, diverse passioni ed esperienze insieme. Little Tony, infatti, ha espresso il desiderio che il giorno del suo funerale, giovedì 30 maggio 2013, ore 10.00, in forma riservata, a Roma, al Santuario il Divino Amore, Ivo con alcuni amici giungano li e guidino la sua Ferrari rossa con la targa “Little Tony 1”, accanto alla Ferrari grigia di Ivo Pulcini di cui avevano curato il restauro. Si tratta delle stesse auto con cui Ivo e Tony sono andati in giro, ad esempio, in cinque raduni Ferrari per scopi benefici, per far visitare posti meno conosciuti, per far salire a bordo ragazzi disabili o interloquire con semplicità con tutti i giovani indistintamente, abbattere ogni barriera, dialogare e tendere loro la mano, poiché personaggi noti e campioni, nella musica, nella medicina, nello sport, nel calcio, ciascuno per il proprio ramo, hanno una grande responsabilità: rappresentare il più delle volte il riferimento ideale delle nuove generazioni.

Ed è così che gli amici di Tony ci sono il 30 maggio, con questo stesso spirito, arrivando con le Ferrari, nei piazzali di accesso al Divino Amore, in un luogo sacro, di pellegrinaggio fisico e dello spirito, dove nota e’ anche la benedizione della Madonna del Divino Amore alle auto e a chi le guida, per il tramite della preghiera di imposizione di un sacerdote.

FABRIZIO FRIZZI GRANDE AMICO AL VOLANTE DELLA FERRARI
Tra gli amici più cari che guidano le Ferrari il presidente del Club Ferrari, Giorgio D’Antonio, Francesco Rosci, il restauratore Fabio Baldini e Fabrizio Frizzi, socio fondatore dell’Associazione “Un cuore per tutti..tutti per un cuore onlus”, come attestazione di una vita ricca, tradizionalmente italiana, ma ricca soprattutto nella semplicità e nobiltà dell’animo, di cui restano testimoni le canzoni di Tony che, su questa strada, hanno emozionato e forgiato tanti giovani.

Little Tony, alla fine della sua esistenza terrena, stroncato a settantadue anni da un male incurabile, ha voluto officiasse la Santa Messa un sacerdote di San Giovanni Rotondo, la città di Padre Pio.

In stretta comunione con l’inseparabile fratello Enrico e la sua adorata figlia, Cristiana, con la quale ha condiviso, anche palcoscenici e le stesse serate di solidarietà del Galà di Solidarietà, salutiamo Little Tony, convinti che neanche la distanza fisica possa spegnere le note delle sue canzoni, far tramontare la sua voce e “legare” il suo gran cuore matto, tra la voglia di un sorriso di tutti coloro che ama, con “riderà” e i ventiquattromila baci che il mondo continuerà a dedicargli ed a sentirsi dedicati.

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in APERTURA

Eleonora Cafiero Coordinatrice del Centro di Alta Competenza CONNESSIONI al Museo d'Arte Contemporanea Roberto Bilotti Ruggi d'Aragona di Rende

Rinasce il Museo d’Arte Contemporanea della Città Storica di Rende. Eleonora Cafiero: se ne occuperà CONNESSIONI

Redazione ComunicareITALIA26 ottobre 2022
Teatro dei Fliaci-cosenza

Cultura, a Cosenza apre il “Teatro dei Fliaci”. Fabio Gallo: felice di sostenerne la nascita

Fabio Gallo21 ottobre 2022
AID - Associazione Italiana Dislessia

Dislessia e DSA: una sfida professionale. L’evento di AID per istituzioni, esperti e famiglie, domani a Rende

Fabio Gallo7 ottobre 2022
MAB - Museo all'Aperto Bilotti di Cosenza - Immagini del Centro di Alta Competenza CONNESSIONI dal Metaverso Cosenza diretto da Fabio Gallo

Al MAB-Museo all’Aperto Bilotti “digitale” di Cosenza il plauso della critica Nazionale. Fabio Gallo: “grato”

Fabio Gallo6 ottobre 2022
Beni Librari "rari" digitalizzati dalla Fondazione Culturale "Paolo di Tarso" nell'anno 2003 grazie al sostegno finanziario dell'ICCU

Polo per la Digitalizzazione dei Beni Librari e Beni Culturali attivo a Cosenza con successo

Fabio Gallo1 ottobre 2022
metaversocosenza-fabio gallo-centro di alta competenza connessioni-eleonora cafiero

A Cosenza un “Ecosistema Digitale della Cultura” per oltre 2000 anni di storia e bellezza

Fabio Gallo23 settembre 2022
Roberto Bilotti - Michelangelo Pistoletto

Roberto Bilotti con il “Terzo Paradiso” di Michelengelo Pistoletto approda a Rende

Viviana Normando23 settembre 2022
Ecosistema Digitale della Cultura " Dipignano Sacra"

La “Dipignano Sacra” entra nel Museo Digitale Italiano “Italia Excelsa”

Fabio Gallo10 settembre 2022
fabio-gallo-movimento-noi-2

Teatro Rendano, Fabio Gallo: “nessuna risposta alle mie richieste di trasparenza? Ecco la lettera. Giudicheranno i cittadini. Tutelo Teatro e lavoratori

Redazione ComunicareITALIA22 agosto 2022
Cosenza-mab-bilotti-testa di medusa-giacomo manzu-fabio gallo-centro di alta competenza connessioni-metaverso

L’IO NON CI STO di Fabio Gallo scuote la coscienza civica di Cosenza. “Così muore tutto”

Redazione ComunicareITALIA14 agosto 2022
Ecosistema Digitale della Cultura CALABRIA EXCELSA

Fabio Gallo: presto in rete l’Ecosistema Digitale della Cultura della Calabria

Fabio Gallo31 luglio 2022
Il tenore Federico Veltri

Fabio Gallo ospite del Summer Music Camp: “esperienza formativa di altissimo livello. Grazie a Federico Veltri”

Redazione ComunicareITALIA22 luglio 2022
Polo per la Digitalizzazione dei Beni Librari antichi e manoscritti

A Cosenza il Polo per la Digitalizzazione dei Beni Librari antichi e manoscritti

Fabio Gallo19 luglio 2022
3x21sognidisaveria2 - Da Sx: Francesca Ruberto, Silvia Lanzafame, Stefania Perrotta, Linda Capocasale, Ileana Ferraro, Sinvia Vanzillotta, Monica Mollame

Successo per “3X21 LIMITLESS” il progetto pilota in Italia che parte da Cosenza. Grazie a tutti!

Redazione ComunicareITALIA1 luglio 2022
officina delle arti

Officina delle Arti a Cosenza: Consiglieri e Delegati a lavoro.

Redazione ComunicareITALIA28 giugno 2022
Il Teatro Officina delle Arti di Eduardo Tarsia

Crisi Teatri a Cosenza. Fabio Gallo: Officina delle Arti già digitalizzata e inserita nel MetaversoCOSENZA.

Redazione ComunicareITALIA19 giugno 2022
Il Teatro di Tradizione Alfonso Rendano di Cosenza

Fabio Gallo: a Cosenza chiudono i Teatri. La politica ha le sue responsabilità. Il Rendano sia d’esempio

Fabio Gallo13 giugno 2022
Opera di Cornelia Parker

Arte, le mostre e gli eventi da non perdere quest’estate

Redazione ComunicareITALIA12 giugno 2022
MAB - Museo all'Aperto Bilotti

Roberto Bilotti a Cosenza ospite del Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

Redazione ComunicareITALIA26 maggio 2022
Scorta Civica per Nicola Gratteri

Istituita la “Scorta Civica” per Nicola Gratteri. Venerdì il primo sit-in a Catanzaro.

Redazione ComunicareITALIA10 maggio 2022
Festival della Scienza - Liceo Scientifico "G. Berto" - Vibo Valentia

Il Festival della Scienza di Vibo invita Fabio Gallo ideatore di MetaversoCOSENZA

Redazione ComunicareITALIA29 aprile 2022
Fabio Gallo e Antonietta Cozza

Cosenza, Teatro Rendano: i Delegati Fabio Gallo e Antonietta Cozza incontrano dirigenti e funzionari del Comune

Redazione ComunicareITALIA28 aprile 2022
Biblioteca Nazionale di Cosenza

Fabio Gallo: a Cosenza si torna a parlare di Cultura e Belle Arti senza perimetri

Redazione ComunicareITALIA14 aprile 2022
MetaversoCOSENZA - Ecosistema Digitale della Cultura

MetaversoCOSENZA l’immersione innovativa nei Beni Culturali piace all’Università e alla ricerca

Redazione ComunicareITALIA12 aprile 2022
Fabio Gallo-delegato dal Sindaco di Cosenza all'Ecosistema Digitale della Cultura

Ecosistema Digitale della Cultura. A Fabio Gallo la delega del Comune di Cosenza

Viviana Normando4 aprile 2022
Da sx: Fabio Gallo - Franz Caruso

Franz Caruso: Fabio Gallo all’Ecosistema Digitale della Cultura e Consulente del Sindaco per il Teatro

Redazione ComunicareITALIA1 aprile 2022
Teatro Alfonso Rendano - Foto Aerea di Mario Timpano

La “Paolo di Tarso” su comunicato stampa della Consigliera comunale di Cosenza Alessandra Bresciani

Redazione ComunicareITALIA25 marzo 2022
MetaversoCOSENZA - Ecosistema Digitale della Cultura

MetaversoCOSENZA, boom di visite e interesse culturale e scientifico

Redazione ComunicareITALIA19 marzo 2022
metaversocosenza-massimodebuono-fabiogallo-bncs

Grande successo per l’inaugurazione di MetaversoCOSENZA, Ecosistema Digitale della Cultura

Redazione ComunicareITALIA17 marzo 2022
MetaversoCOSENZA

La città di Cosenza ha il suo ecosistema digitale della Cultura. Si chiama MetaversoCOSENZA

Redazione ComunicareITALIA8 marzo 2022