APERTURA

Movimento civico NOI: la Corte Costituzionale premia le nostre battaglie sulla sanità.

I popolari del Movimento civico NOI manifestano soddisfazione per quanto sancito dalla Corte Costituzionale. La Consulta ha stabilito che è incostituzionale non avere previsto che, al fabbisogno della struttura di supporto del commissario ad acta, debba provvedere “direttamente lo Stato” con personale esterno. Non esita a dire che non ha senso inviare un Commissario per sostituire un altro Commissario perché il nuovo manifesti la stessa inefficacia di chi lo ha preceduto, se privo delle condizioni per operare miglioramenti.

movimento-noi-cattolici

Il Movimento NOI – afferma il portavoce nazionale Fabio Gallo – per l’intero periodo della Pandemia ha manifestato al fianco di medici, infermieri ed OSS, contro l’immobilismo politico che ha causato il ciclico e inarrestabile ripetersi dei problemi, piuttosto che la loro soluzione alla radice, avviando in Calabria quella fase che la Consulta definisce “generativa”, con il supporto diretto dello stesso Stato. La classe politica, invece, ha preferito sostituire Commissari a Commissari con il fine colpevole di gestire politicamente il bisogno e fornire al problema solo una nuova facciata. Dalla sostituzione del Commissario Cotticelli con l’ex Prefetto Guido Longo, infatti, nulla è cambiato”. “Fermo restando il rispetto che tutti nutriamo nei confronti del Commissario regionale Guido Longo, così come del Commissario dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza, Isabella Mastrobuono – afferma il Dipartimento nazionale Salute del Movimento NOI, abbiamo più volte richiesto la rimozione per manifesta inefficacia chiedendo allo Stato di assumere la responsabilità diretta, al fine di superare le evidenti criticità perché si integrassero d’urgenza risorse umane in grado di fronteggiare la gravissima crisi pandemica e di personale in atto”.

Il Movimento Civico NOI, lo ha detto a chiare lettere anche nel corso del collegamento da Cosenza condotto da Lino Polimeni, in occasione della Diretta del programma di Massimo Giletti. Non a caso, il Portavoce Fabio Gallo esclamò: “qui bisogna capire se la Calabria e i calabresi interessano al Governo, oppure no”.

La Corte Costituzionale, oggi, pone il sigillo sulla giusta visione del Movimento civico NOI volta alla risoluzione concreta dei problemi. Il Covid19 ha letteralmente posto con le spalle al muro pazienti e Corpo Sanitario privato di gran parte del personale indispensabile al fine di raggiungere almeno l’ordinarietà prevista dai regolamenti. Oggi – conclude il Dipartimento Nazionale Salute del Movimento NOI – la Corte Costituzionale ci dice che abbiamo fatto un ottimo lavoro a tutela dei diritti di tutti anche quando abbiamo richiesto quanto oggi espresso dalla Consulta: un intervento che comporti una prevalente sostituzione della struttura inefficiente con personale esterno altamente qualificato e fornito direttamente dallo Stato, in modo da evitare anche ogni possibile condizionamento ambientale.

La Consulta, di fatto, sentenzia non solo il fallimento dei Commissariamenti nel campo della Sanità in Calabria, ma anche del Governo mostratosi inefficace. A pagare sono, sono stati e saranno sempre e solo i cittadini calabresi e la gran parte del corpo sanitario che lavora onestamente in condizioni pietose e oramai inammissibili. Tutti, vittime di mala politica e pessima gestione dell’Amministrazione Pubblica che, appare volta a generare un circolo vizioso che porta a non risolvere i problemi e all’abbandono del corpo sanitario e dei cittadini a se stessi. Ma la Consulta non lascia niente al caso e nella sua lunga relazione dice chiaro che il problema nasce dal Governo, da ministeri che avevano il compito di assicurare ai calabresi e alla loro sanità pubblica tutto il necessario in tempo di emergenza perché si superasse la crisi, ciò non è stato fatto. Una dichiarazione di oggettiva incapacità di chi avrebbe dovuto provvedere e che pone a rischio non solo noi tutti ma anche la Democrazia, costringendo gli italiani ad una guerra tra poveri sui diritti che dovrebbero essere conclamati tra SI VAX e NO VAX.

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in APERTURA

Ecosistema Digitale della Cultura CALABRIA EXCELSA

Fabio Gallo: presto in rete l’Ecosistema Digitale della Cultura della Calabria

Fabio Gallo31 luglio 2022
Il tenore Federico Veltri

Fabio Gallo ospite del Summer Music Camp: “esperienza formativa di altissimo livello. Grazie a Federico Veltri”

Redazione ComunicareITALIA22 luglio 2022
Polo per la Digitalizzazione dei Beni Librari antichi e manoscritti

A Cosenza il Polo per la Digitalizzazione dei Beni Librari antichi e manoscritti

Fabio Gallo19 luglio 2022
3x21sognidisaveria2 - Da Sx: Francesca Ruberto, Silvia Lanzafame, Stefania Perrotta, Linda Capocasale, Ileana Ferraro, Sinvia Vanzillotta, Monica Mollame

Successo per “3X21 LIMITLESS” il progetto pilota in Italia che parte da Cosenza. Grazie a tutti!

Redazione ComunicareITALIA1 luglio 2022
officina delle arti

Officina delle Arti a Cosenza: Consiglieri e Delegati a lavoro.

Redazione ComunicareITALIA28 giugno 2022
Il Teatro Officina delle Arti di Eduardo Tarsia

Crisi Teatri a Cosenza. Fabio Gallo: Officina delle Arti già digitalizzata e inserita nel MetaversoCOSENZA.

Redazione ComunicareITALIA19 giugno 2022
Il Teatro di Tradizione Alfonso Rendano di Cosenza

Fabio Gallo: a Cosenza chiudono i Teatri. La politica ha le sue responsabilità. Il Rendano sia d’esempio

Fabio Gallo13 giugno 2022
Opera di Cornelia Parker

Arte, le mostre e gli eventi da non perdere quest’estate

Redazione ComunicareITALIA12 giugno 2022
MAB - Museo all'Aperto Bilotti

Roberto Bilotti a Cosenza ospite del Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

Redazione ComunicareITALIA26 maggio 2022
Scorta Civica per Nicola Gratteri

Istituita la “Scorta Civica” per Nicola Gratteri. Venerdì il primo sit-in a Catanzaro.

Redazione ComunicareITALIA10 maggio 2022
Festival della Scienza - Liceo Scientifico "G. Berto" - Vibo Valentia

Il Festival della Scienza di Vibo invita Fabio Gallo ideatore di MetaversoCOSENZA

Redazione ComunicareITALIA29 aprile 2022
Fabio Gallo e Antonietta Cozza

Cosenza, Teatro Rendano: i Delegati Fabio Gallo e Antonietta Cozza incontrano dirigenti e funzionari del Comune

Redazione ComunicareITALIA28 aprile 2022
Biblioteca Nazionale di Cosenza

Fabio Gallo: a Cosenza si torna a parlare di Cultura e Belle Arti senza perimetri

Redazione ComunicareITALIA14 aprile 2022
MetaversoCOSENZA - Ecosistema Digitale della Cultura

MetaversoCOSENZA l’immersione innovativa nei Beni Culturali piace all’Università e alla ricerca

Redazione ComunicareITALIA12 aprile 2022
Fabio Gallo-delegato dal Sindaco di Cosenza all'Ecosistema Digitale della Cultura

Ecosistema Digitale della Cultura. A Fabio Gallo la delega del Comune di Cosenza

Viviana Normando4 aprile 2022
Da sx: Fabio Gallo - Franz Caruso

Franz Caruso: Fabio Gallo all’Ecosistema Digitale della Cultura e Consulente del Sindaco per il Teatro

Redazione ComunicareITALIA1 aprile 2022
Teatro Alfonso Rendano - Foto Aerea di Mario Timpano

La “Paolo di Tarso” su comunicato stampa della Consigliera comunale di Cosenza Alessandra Bresciani

Redazione ComunicareITALIA25 marzo 2022
MetaversoCOSENZA - Ecosistema Digitale della Cultura

MetaversoCOSENZA, boom di visite e interesse culturale e scientifico

Redazione ComunicareITALIA19 marzo 2022
metaversocosenza-massimodebuono-fabiogallo-bncs

Grande successo per l’inaugurazione di MetaversoCOSENZA, Ecosistema Digitale della Cultura

Redazione ComunicareITALIA17 marzo 2022
MetaversoCOSENZA

La città di Cosenza ha il suo ecosistema digitale della Cultura. Si chiama MetaversoCOSENZA

Redazione ComunicareITALIA8 marzo 2022
Olimpiadi della Cultura e delle Belle Arti

Istituite le “Olimpiadi della Cultura e delle Belle Arti”. Martedì la sottoscrizione a Cosenza

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
arte-treccani

Il significato di “Arte” te lo spiega Treccani: “capacità di agire e di produrre…”

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
Baya Mahieddine

Arte.it, la Biennale d’Arte 2022 fucina “green” di una nuova umanità nel segno del “reincanto”

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
Opera di Gabriele Münter

A Berna un nuovo sguardo su Gabriele Münter, pioniera dell’Arte Moderna

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
Opera di Cesare Tacchi

Cesare Tacchi. Una casa di foglie e fogli, a cura di Daniela Bigi con l’Archivio Cesare Tacchi

Fabio Gallo20 febbraio 2022
fabio-gallo3

CIS Cosenza Centro Storico, Fabio Gallo: finalmente l’epilogo di una storia infinita.

Redazione ComunicareITALIA4 febbraio 2022
Belle Arti

Digitalizzazione, riparte “120Giorni della Belle Arti”. Se ne occuperà CONNESSIONI

Redazione ComunicareITALIA31 dicembre 2021
150° anniversario dell'AIDA di Giuseppe Verdi

Teatro: 150° anniversario dell’AIDA. Il MiC celebra il capolavoro di Verdi

Redazione ComunicareITALIA27 dicembre 2021
centro di alta competenza connessioni

Cosenza, successo per l’evento di CONNESSIONI dedicato alla sicurezza della Città Storica e al PNRR

Redazione ComunicareITALIA18 dicembre 2021
Teatro Alfonso Rendano di Cosenza

Cosenza, Fabio Gallo: il Teatro Rendano tra abbandono, degrado e inciviltà. Mai più così. Appello al Sindaco

Redazione ComunicareITALIA1 dicembre 2021