APERTURA

Movimento civico NOI: la Corte Costituzionale premia le nostre battaglie sulla sanità.

I popolari del Movimento civico NOI manifestano soddisfazione per quanto sancito dalla Corte Costituzionale. La Consulta ha stabilito che è incostituzionale non avere previsto che, al fabbisogno della struttura di supporto del commissario ad acta, debba provvedere “direttamente lo Stato” con personale esterno. Non esita a dire che non ha senso inviare un Commissario per sostituire un altro Commissario perché il nuovo manifesti la stessa inefficacia di chi lo ha preceduto, se privo delle condizioni per operare miglioramenti.

movimento-noi-cattolici

Il Movimento NOI – afferma il portavoce nazionale Fabio Gallo – per l’intero periodo della Pandemia ha manifestato al fianco di medici, infermieri ed OSS, contro l’immobilismo politico che ha causato il ciclico e inarrestabile ripetersi dei problemi, piuttosto che la loro soluzione alla radice, avviando in Calabria quella fase che la Consulta definisce “generativa”, con il supporto diretto dello stesso Stato. La classe politica, invece, ha preferito sostituire Commissari a Commissari con il fine colpevole di gestire politicamente il bisogno e fornire al problema solo una nuova facciata. Dalla sostituzione del Commissario Cotticelli con l’ex Prefetto Guido Longo, infatti, nulla è cambiato”. “Fermo restando il rispetto che tutti nutriamo nei confronti del Commissario regionale Guido Longo, così come del Commissario dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza, Isabella Mastrobuono – afferma il Dipartimento nazionale Salute del Movimento NOI, abbiamo più volte richiesto la rimozione per manifesta inefficacia chiedendo allo Stato di assumere la responsabilità diretta, al fine di superare le evidenti criticità perché si integrassero d’urgenza risorse umane in grado di fronteggiare la gravissima crisi pandemica e di personale in atto”.

Il Movimento Civico NOI, lo ha detto a chiare lettere anche nel corso del collegamento da Cosenza condotto da Lino Polimeni, in occasione della Diretta del programma di Massimo Giletti. Non a caso, il Portavoce Fabio Gallo esclamò: “qui bisogna capire se la Calabria e i calabresi interessano al Governo, oppure no”.

La Corte Costituzionale, oggi, pone il sigillo sulla giusta visione del Movimento civico NOI volta alla risoluzione concreta dei problemi. Il Covid19 ha letteralmente posto con le spalle al muro pazienti e Corpo Sanitario privato di gran parte del personale indispensabile al fine di raggiungere almeno l’ordinarietà prevista dai regolamenti. Oggi – conclude il Dipartimento Nazionale Salute del Movimento NOI – la Corte Costituzionale ci dice che abbiamo fatto un ottimo lavoro a tutela dei diritti di tutti anche quando abbiamo richiesto quanto oggi espresso dalla Consulta: un intervento che comporti una prevalente sostituzione della struttura inefficiente con personale esterno altamente qualificato e fornito direttamente dallo Stato, in modo da evitare anche ogni possibile condizionamento ambientale.

La Consulta, di fatto, sentenzia non solo il fallimento dei Commissariamenti nel campo della Sanità in Calabria, ma anche del Governo mostratosi inefficace. A pagare sono, sono stati e saranno sempre e solo i cittadini calabresi e la gran parte del corpo sanitario che lavora onestamente in condizioni pietose e oramai inammissibili. Tutti, vittime di mala politica e pessima gestione dell’Amministrazione Pubblica che, appare volta a generare un circolo vizioso che porta a non risolvere i problemi e all’abbandono del corpo sanitario e dei cittadini a se stessi. Ma la Consulta non lascia niente al caso e nella sua lunga relazione dice chiaro che il problema nasce dal Governo, da ministeri che avevano il compito di assicurare ai calabresi e alla loro sanità pubblica tutto il necessario in tempo di emergenza perché si superasse la crisi, ciò non è stato fatto. Una dichiarazione di oggettiva incapacità di chi avrebbe dovuto provvedere e che pone a rischio non solo noi tutti ma anche la Democrazia, costringendo gli italiani ad una guerra tra poveri sui diritti che dovrebbero essere conclamati tra SI VAX e NO VAX.

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in APERTURA

carta-della-pace-home

La Carta della Pace ad oltre 30 calabresi per l’opera di Alto Volontariato nel Centro Vaccinale di Rende

Redazione ComunicareITALIA11 agosto 2021
consulta-2

Movimento NOI: la Consulta ci dà ragione. Ora mettere mani al Pronto Soccorso di Cosenza e all’intera Sanità.

Redazione ComunicareITALIA26 luglio 2021
Da sx: Alessandro Oteri, Fabio Gallo

Il Movimento NOI dice basta alle logiche di palazzo del partitismo italiano e si candida come forza di rinnovamento del Paese

Redazione ComunicareITALIA2 luglio 2021
La-Bandiera-del-Movimento-sturziano-NOI-1068x602

Il Movimento sturziano NOI si radica in Sicilia. Fabio Gallo: ai popolari di Sturzo il dovere della buona politica.

Redazione ComunicareITALIA28 giugno 2021
Avvocato Giacomo Saccomanno Commissario Lega Calabria – Foto, rete

Lega, l’incapace Orrico con progetti usurpati attacca Salvini

Redazione ComunicareITALIA20 giugno 2021
Carla Fracci nella Città della Pace ideata da Fabio Gallo - Basilica S. Maria degli Angeli e dei Martiri di Roma

Omaggio a Carla Fracci dal Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

Redazione ComunicareITALIA27 maggio 2021
volontari

La migliore espressione della Società civile nell’Alto Volontariato. L’esempio del Centro vaccinale del parco Acquatico di Rende.

Redazione ComunicareITALIA17 maggio 2021
Fabio Gallo – Portavoce nazionale del Movimento civico NOI

Sanità in Calabria al centro del manifesto-denuncia del Movimento NOI

Redazione ComunicareITALIA7 maggio 2021
movimento-civico-noi-1

Quel “NOI” rivoluzionario dei Popolari che unisce verso le cose nuove

eleonora24 aprile 2021
Istituto Diocesano "Beato Toniolo le Vie dei Santi"

Famiglia oggi, con Gigi De Palo e Francesco Gallo. Incontro pubblico promosso dall’Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”.

Redazione ComunicareITALIA19 aprile 2021
Tropea - Borgo dei Borghi 2021

Tropea Borgo dei Borghi: boom di contatti su CALABRIAEXCELSA

Redazione ComunicareITALIA5 aprile 2021
movimento-noi-cattolici

Attentato al prof. Cesare Ierullo delegato politico Movimento NOI Vibo Valentia

eleonora2 aprile 2021
Carlo Cottarelli

Def: Cpi-Cottarelli, deficit al 10,2%, debito al 159,6%

Redazione ComunicareITALIA28 marzo 2021
Logo Libertà Civica - Noi Popolari

Libertà Civica – Noi Popolari: successo per la nascita della federazione nazionale

Redazione ComunicareITALIA6 marzo 2021
Leonardo Sciascia Centenario della nascita 1921 - 2021

Leonardo Sciascia, “Nient’altro che la Verità”. Il saggio di Pierfranco Bruni e Mauro Mazza

Redazione ComunicareITALIA28 febbraio 2021
beato-giuseppe-toniolo-430x215

Premio Giuseppe Toniolo 2021: Sesta edizione per la rassegna di Pieve di Soligo

Redazione ComunicareITALIA26 febbraio 2021
Repsol

Respol Italia indagata per estorsione. La Magistratura di Cosenza chiede il rinvio a giudizio

Redazione ComunicareITALIA22 febbraio 2021
Complesso Monumentale della Pilotta, Parma / Foto di Fabio Gambina

2021: l’Italia che Rinasce vince in Bellezza. Da Treviso a Cosenza punti di eccellenza

Redazione ComunicareITALIA5 gennaio 2021
Centro di Alta Competenza Connessioni - Biblioteca Nazionale di Cosenza

Beni Culturali, Cosenza: nasce il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

Redazione ComunicareITALIA19 dicembre 2020
Colonnello dell'Arma dei Carabinieri Maurizio Bortoletti

Sanità Calabria, “NOI” al Governo: inviate il Colonnello Bortoletti. Lo chiedono i calabresi e risolve i problemi.

Fabio Gallo18 novembre 2020
Biennale della Dieta Mediterranea

Biennale Dieta Mediterranea: protocollo tra FareAmbiente e Fondazione “Paolo di Tarso”

Redazione ComunicareITALIA23 agosto 2020
storia-servizio-sanitazio-nazionale

Cosenza: Sanità nel panico. Eccellenze neutralizzate da sistema marcio?

Redazione ComunicareITALIA13 agosto 2020
Calabria Excelsa - Capo Vaticano

CALABRIA EXCELSA: entra in rete la “Veranda del Mediterraneo”. Sosterrà i Giovani.

Redazione ComunicareITALIA23 luglio 2020
roberto-speranza-ministrosalute

L’Italia blocca l’ingresso a 13 Paesi. Lo dispone un’ordinanza firmata dal ministro della Salute Speranza: “Nel mondo la pandemia è nella sua fase più acuta”

eleonora10 luglio 2020
iocrescodacasa, arte della rinascita, fabio gallo, italiaexcelsa, coronavirus

Smart Working: in rete “#IoCRESCOdaCasa. E’ l’Arte della Rinascita

Redazione ComunicareITALIA9 aprile 2020
dott. pietro leo

Cresce il progetto #Sentiamoci. Consulenze telefoniche gratuite di specialisti ai tempi del Coronavirus.

Redazione ComunicareITALIA26 marzo 2020
Progetto #sentiamoci

Attivo il progetto #Sentiamoci. Consulenze telefoniche gratuite di specialisti ai tempi del Coronavirus.

Redazione ComunicareITALIA21 marzo 2020
Vincenzo Capocasale delegato ai Rapporti con il Clero e alla Famiglia del Movimento NOI

Vincenzo Capocasale del Movimento NOI scrive all’Assessore De Rosa

Redazione ComunicareITALIA21 marzo 2020
Coronavirus-esercito11

Coronavirus: natura, incidente o arma?

eleonora21 marzo 2020
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Orario supermercati, il governo chiarisce: “Alimentari aperti nel weekend”. Ma le Regioni si dividono

Redazione ComunicareITALIA21 marzo 2020