APERTURA

Con la regia di Fabio Gallo strepitoso successo al Teatro Rendano di “Una Notte a Napoli”

APERTURA
Redazione ComunicareITALIA

Di Viviana Normando/

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Nella foto il Mezzosoprano Giulia Tenuta

Successo per il grande evento artistico-culturale organizzato dall’Associazione “3×21 i Sogni di Saveria” nel Teatro di tradizione Alfonso Rendano di Cosenza a sostegno della ricerca “Genoma 21”. L’evento realizzato in grande stile, ha saputo produrre una serie di inattese sorprese suscitando l’interesse di nomi internazionali del mondo del teatro e dell’Arte. Ospite d’onore il prof. Pierluigi Strippoli alla guida del gruppo di ricerca “analisi genomica e post genomica del cromosoma 21 nella trisomia 21 (Sindrome di Down)”, invitato sul palcoscenico insieme ai rappresentanti dell’Associazione Teodolinda Capocasale, Stefania Perrotta e Ileana Ferraro e a Matilde Ferraro che hanno spiegato finalità del grande evento di solidarietà e della ricerca.

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Nella foto il Tenore Alessandro Stancato

UN GRANDE EVENTO CULTURALE. IN SCENA UNA VERA E PROPRIA PRODUZIONE DI ALTO LIVELLO
In scena una vera e propria opera musicale dal titolo “Una notte a Napoli” con testi originali a cura di Vincenzo Capocasale nella quale il regista Fabio Gallo, annunciato a sorpresa, ha saputo unire in perfetta armonia le Arti della Lirica, il Teatro della parola inteso come pasoliniano “rito culturale”, dello Spettacolo, con l’arte del Cinema, omaggio al grande Vittorio De Sica. Una intuizione che ha offerto una cornice nella quale, in maniera assai singolare e originale, ha inserito gli artisti che hanno dato vita all’evento. Teatro stracolmo con un ingresso dall’effetto tsunami che colma il vuoto strategico procurato dall’assenza del grande pubblico nel Teatro Rendano ma, soprattutto, dimostra che sul territorio esistono professionalità e competenze in grado di produrre grandi eventi in un contesto che ne ha fame e sete.

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Fabio Gallo è stato recentemente insignito della Medaglia d’Oro “Maison Des Artistes” presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” per avere realizzato anche l’Ecosistema Digitale della Cultura della Città di Cosenza, la cui presenza ha prodotto l’interesse di nomi internazionali del mondo del teatro a raggiungerlo nel Rendano di Cosenza e avergli chiesto la regia dal parte dell’Associazione “3×21 i Sogni di Saveria”, è stata una scelta vincente.

OSPITI INTERNAZIONALI HANNO RAGGIUNTO FABIO GALLO E VISITATO IL TEATRO ALFONSO RENDANO
Nel buio della notte dell’Arte e della Cultura che il nostro Paese sta attraversando, brillano le Stelle. Tra gli ospiti il Regista Beppe Menegatti marito di Carla Fracci insieme alla Stella del Balletto internazionale Giuseppe Picone Direttore del Corpo di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli. Le due note stelle del teatro insieme a Luciana Savignano (della quale si ricorda la straordinaria interpretazione del Bolero di Ravel coreografato da Maurice Béjart) avevano, la sera precedente, composto la giuria del Concorso “Spazio Scenico” tenutosi nel Cinema-Teatro Garden di Rende e la mattina del 21, accompagnati da Katiuscia Alfano ed Enza Dima, sapendolo in teatro, hanno fatto visita a Fabio Gallo intrattenendosi a lungo sullo stato dell’arte in Italia ed in Città.

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano . Nella Foto al centro il Regista Beppe Menegatti tra il Coreografo e Regista Fabio Gallo e l’Etoile del San Carlo di Napoli Giuseppe Picone

UN INCONTRO TRA STELLE DELL’ARTE
Momenti emozionanti per chi ha avuto la possibilità di partecipare all’incontro tra vere stelle del mondo dell’Arte e del Teatro che hanno caratterizzato con il loro fare arte gli ultimi decenni del “Secolo breve” e del nuovo millennio. Nell’assistere alle prove, Beppe Menegatti ha deciso di tornare la sera in Teatro per assistere allo spettacolo che si è aperto con un’emozionante messaggio video da parte dell’attore e conduttore televisivo Ettore Bassi insieme alla figlia Amelia nata con la sindrome di Down.

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Nella foto l’Associazione “3×21 i sogni di Saveria”

LO SPETTACOLO: DUE ORE DI GRANDI EMOZIONI PER UN PUBBLICO ENTUSIATA
Come sempre, per chi ne conosce il trascorso nel mondo dell’Arte, Fabio Gallo ha stupito animando il testo grazie ad una rievocazione delle grandi personalità del cinema, del teatro e della storia di Napoli, rese vive grazie ad una suggestiva proiezione a tutto fondale in formato cinema che ha fatto da cornice agli artisti in scena, lasciando il pubblico di Cosenza e non solo, senza fiato. Il Rendano così gremito di appassionati pienamente soddisfatti di un evento culturale, si è vociferato a fine spettacolo, non lo si vedeva da almeno dieci anni a causa di una crisi palesata dall’incomprensibile mancata richiesta dei fondi destinati proprio per lo stesso Teatro di tradizione da parte degli uffici comunali che ha fatto seguito alla bocciatura del precedente triennio, determinando l’attuale vuoto di grandi eventi.
“Una Notte a Napoli” rappresenta un’Opera completa interamente prodotta a bassissimo costo sul territorio e questo è stato, per quanto inerisce l’idea di Fabio Gallo, l’obiettivo finale raggiunto brillantemente.

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

A rendere particolarmente sorprendente la performance è stata la scelta del regista di unire Lirica, Teatro e Danza, dando vita ad una spontanea adunanza di professionisti titolari di Teatri, Accademie, Scuole di Danza e Balletto e Associazioni dedite al turismo culturale, che sono stati portati in scena in maniera armoniosa e vincente.

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Vincente anche la scelta di produrre ben quindici filmati, uno per ogni brano musicale cantato, recitato e danzato, dai quali Fabio Gallo è stato in grado di fare emergere silenzioso il messaggio del neorealismo di Rossellini, De Sica, Michelangelo Antonioni, Luchino Visconti, Gianni Puccini, Giuseppe De Santis, e Pietro Ingrao.

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Meravigliose le immagini “autentiche” degli “scugnizzi di Napoli” come quelle affidate all’interpretazione di Alessandra De Cunto realizzate per l’occasione tra le antiche mura della Città Storica di Cosenza sulle note di “Bammenella” musicata da Francesco Paolo Tosti, resa celebre dall’interpretazione di Enrico Caruso e scritta, per scommessa, sul tavolino di un Caffè da Gabriele D’Annunzio.

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

“Lo spirito di Napoli” e cioè il personaggio che narra il testo guida dell’opera, è stato interpretato dal giovanissimo Giovan Battista Odoardi che in soli tre giorni ha sostituito l’attore che avrebbe dovuto interpretarlo, assente per Covid19. Odoardi si è rivelato una vera sorpresa valorizzata dal Regista che lo ha voluto con leggio nel par terre, proprio accanto al centro del golfo mistico.

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

IN SCENA UN CAST AFFIATATO E DI ALTO LIVELLO
In scena un cast molto affiatato:
il mezzosoprano Giulia Luigia Tenuta, il tenore Alessandro Stancato, il direttore d’orchestra Giuseppe Ferraro, l’Orchestra di Fiati “R. L. Aiello” di Dipignano, al pianoforte Andrea Bauleo; voce narrante Giovan Battista Odoardi.

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Cantanti solisti: Chiara Ricca, Peppino Martino, Alessandro Palmieri; coro: Giusi Ianni, Rosamaria Martino, Giulia Carella. Attori: Teresa Nardi e Luca di Pierno; cantastorie: William Gatto. Danzatori professionisti Mattia Pacenza, Fabiola Spena, Martina Azzinnaro Francesco Bria, Rosanna Corso, Concetta barillaro, Manuela Loizzo, Anna Chiara De Leo, Paola Stefano, Angelica Paternostro.

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Nel ruolo di “Bammenella” Alessandra De Cunto. Alla Conduzione: Elena Capocasale; assistente di produzione Eleonora Cafiero. Organizzazione generale: Matilde Ferraro, Vincenza Benincasa. Per le immagini e le riprese l’evento è stato seguito dagli esperti del Centro di Alta Competenza CONNESSIONI Mario Timpano, Vincenzo Zicaro, Giuseppe Capalbo; luci e suoni sono stati curati da Marco Mix Service.

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano-Regia Fabio Gallo

Una notte a Napoli-Teatro Alfonso Rendano

 

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in APERTURA

simona-loizzo-sangiuliano

Simona Loizzo al ministro Sangiuliano: “Biblioteche Nazionali cuore del Paese, a rischio. Si digitalizzino”

Redazione ComunicareITALIA16 gennaio 2023
Teatro di Tradizione A. Rendano - Da Sx il coreografo e regista Fabio Gallo e il regista Beppe Menegatti

Dall’incontro di due grandi artisti e visionari in Calabria, Beppe Menegatti e Fabio Gallo, nasce un auspicio di rinascita e pace.

Redazione ComunicareITALIA30 dicembre 2022
Alfredo Pirri-Arte-Rende

La Città di Rende inaugura il 2023 con Alfredo Pirri nel Museo di Arte Contemporanea “Bilotti Ruggi D’Aragona”

Fabio Gallo30 dicembre 2022
Una Notte a Napoli - Il grande evento culturale dell'Associazione 3x21 I Sogni di Saveria

Tutto esaurito per l’inedita “Notte a Napoli” nel Teatro Rendano di Cosenza

Redazione ComunicareITALIA19 dicembre 2022
Fabio Gallo

Un nuovo riconoscimento per Fabio Gallo al TAU dell’UNICAL: “ringrazio l’Unsic di Cosenza”

Redazione ComunicareITALIA10 dicembre 2022
Fabio Gallo

A Fabio Gallo per la digitalizzazione la “Medaglia d’Oro”nell’Università la Sapienza.

eleonora19 novembre 2022
Eleonora Cafiero Coordinatrice del Centro di Alta Competenza CONNESSIONI al Museo d'Arte Contemporanea Roberto Bilotti Ruggi d'Aragona di Rende

Rinasce il Museo d’Arte Contemporanea della Città Storica di Rende. Eleonora Cafiero: se ne occuperà CONNESSIONI

Redazione ComunicareITALIA26 ottobre 2022
Teatro dei Fliaci-cosenza

Cultura, a Cosenza apre il “Teatro dei Fliaci”. Fabio Gallo: felice di sostenerne la nascita

Fabio Gallo21 ottobre 2022
AID - Associazione Italiana Dislessia

Dislessia e DSA: una sfida professionale. L’evento di AID per istituzioni, esperti e famiglie, domani a Rende

Fabio Gallo7 ottobre 2022
MAB - Museo all'Aperto Bilotti di Cosenza - Immagini del Centro di Alta Competenza CONNESSIONI dal Metaverso Cosenza diretto da Fabio Gallo

Al MAB-Museo all’Aperto Bilotti “digitale” di Cosenza il plauso della critica Nazionale. Fabio Gallo: “grato”

Fabio Gallo6 ottobre 2022
Beni Librari "rari" digitalizzati dalla Fondazione Culturale "Paolo di Tarso" nell'anno 2003 grazie al sostegno finanziario dell'ICCU

Polo per la Digitalizzazione dei Beni Librari e Beni Culturali attivo a Cosenza con successo

Fabio Gallo1 ottobre 2022
metaversocosenza-fabio gallo-centro di alta competenza connessioni-eleonora cafiero

A Cosenza un “Ecosistema Digitale della Cultura” per oltre 2000 anni di storia e bellezza

Fabio Gallo23 settembre 2022
Roberto Bilotti - Michelangelo Pistoletto

Roberto Bilotti con il “Terzo Paradiso” di Michelengelo Pistoletto approda a Rende

Viviana Normando23 settembre 2022
Ecosistema Digitale della Cultura " Dipignano Sacra"

La “Dipignano Sacra” entra nel Museo Digitale Italiano “Italia Excelsa”

Fabio Gallo10 settembre 2022
fabio-gallo-movimento-noi-2

Teatro Rendano, Fabio Gallo: “nessuna risposta alle mie richieste di trasparenza? Ecco la lettera. Giudicheranno i cittadini. Tutelo Teatro e lavoratori

Redazione ComunicareITALIA22 agosto 2022
Cosenza-mab-bilotti-testa di medusa-giacomo manzu-fabio gallo-centro di alta competenza connessioni-metaverso

L’IO NON CI STO di Fabio Gallo scuote la coscienza civica di Cosenza. “Così muore tutto”

Redazione ComunicareITALIA14 agosto 2022
Ecosistema Digitale della Cultura CALABRIA EXCELSA

Fabio Gallo: presto in rete l’Ecosistema Digitale della Cultura della Calabria

Fabio Gallo31 luglio 2022
Il tenore Federico Veltri

Fabio Gallo ospite del Summer Music Camp: “esperienza formativa di altissimo livello. Grazie a Federico Veltri”

Redazione ComunicareITALIA22 luglio 2022
Polo per la Digitalizzazione dei Beni Librari antichi e manoscritti

A Cosenza il Polo per la Digitalizzazione dei Beni Librari antichi e manoscritti

Fabio Gallo19 luglio 2022
3x21sognidisaveria2 - Da Sx: Francesca Ruberto, Silvia Lanzafame, Stefania Perrotta, Linda Capocasale, Ileana Ferraro, Sinvia Vanzillotta, Monica Mollame

Successo per “3X21 LIMITLESS” il progetto pilota in Italia che parte da Cosenza. Grazie a tutti!

Redazione ComunicareITALIA1 luglio 2022
officina delle arti

Officina delle Arti a Cosenza: Consiglieri e Delegati a lavoro.

Redazione ComunicareITALIA28 giugno 2022
Il Teatro Officina delle Arti di Eduardo Tarsia

Crisi Teatri a Cosenza. Fabio Gallo: Officina delle Arti già digitalizzata e inserita nel MetaversoCOSENZA.

Redazione ComunicareITALIA19 giugno 2022
Il Teatro di Tradizione Alfonso Rendano di Cosenza

Fabio Gallo: a Cosenza chiudono i Teatri. La politica ha le sue responsabilità. Il Rendano sia d’esempio

Fabio Gallo13 giugno 2022
Opera di Cornelia Parker

Arte, le mostre e gli eventi da non perdere quest’estate

Redazione ComunicareITALIA12 giugno 2022
MAB - Museo all'Aperto Bilotti

Roberto Bilotti a Cosenza ospite del Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

Redazione ComunicareITALIA26 maggio 2022
Scorta Civica per Nicola Gratteri

Istituita la “Scorta Civica” per Nicola Gratteri. Venerdì il primo sit-in a Catanzaro.

Redazione ComunicareITALIA10 maggio 2022
Festival della Scienza - Liceo Scientifico "G. Berto" - Vibo Valentia

Il Festival della Scienza di Vibo invita Fabio Gallo ideatore di MetaversoCOSENZA

Redazione ComunicareITALIA29 aprile 2022
Fabio Gallo e Antonietta Cozza

Cosenza, Teatro Rendano: i Delegati Fabio Gallo e Antonietta Cozza incontrano dirigenti e funzionari del Comune

Redazione ComunicareITALIA28 aprile 2022
Biblioteca Nazionale di Cosenza

Fabio Gallo: a Cosenza si torna a parlare di Cultura e Belle Arti senza perimetri

Redazione ComunicareITALIA14 aprile 2022
MetaversoCOSENZA - Ecosistema Digitale della Cultura

MetaversoCOSENZA l’immersione innovativa nei Beni Culturali piace all’Università e alla ricerca

Redazione ComunicareITALIA12 aprile 2022