APERTURA

Coronavirus, Burioni: “Dal cartone alla plastica, ecco quanto resiste sugli oggetti”

a cura della Redazione/

I materiali più inospitali sono risultati il rame e il cartone, mentre per un completo azzeramento  dell’infettività su acciaio e plastica ci vogliono, rispettivamente, 48 e 72 ore

roberto burioni

Nella foto: Roberto Burioni – Foto LaPresse

Quanto resiste il coronavirus sugli oggetti? Ma soprattutto, per quanto tempo resta in grado di infettare? Le risposte arrivano da un nuovo studio americano, che si è  concentrato proprio sul coronavirus responsabile di Covid-19, spiegato dai virologi Roberto Burioni e Nicasio Mancini sul sito  ‘MedicalFacts’. Si scopre che i materiali più inospitali sono risultati il rame e il cartone, mentre per un completo azzeramento  dell’infettività sulla plastica ci vogliono ben 72 ore.  “In ogni caso, e a maggior ragione – sottolineano i due esperti – noi  continuiamo con il solito mantra: isolamento sociale (nostro), massima igiene delle mani e delle superfici (ricordiamo che il virus è  completamente inattivato da acqua e sapone e da altri detergenti) ed evitiamo di toccarci (e farci toccare) il viso. Avremo modo di rifarci quando tutto questo sarà finito”.

nicasio mancini

Nella foto Nicasio Mancini

“La recentissima comunicazione presentata da colleghi statunitensi –  spiegano, precisando che si tratta di dati ancora preliminari e da  confermarsi con altri esperimenti – ha valutato non solo la capacità  del virus di permanere nel tempo su varie tipologie di superfici ma, cosa ancora più importante, ne ha valutato la conseguente capacità di infettare. Questo è molto importante, in quanto confermerebbe come un modo importante di trasmissione del virus sia quello ‘indiretto’  attraverso le nostre mani. Tocchiamo superfici contaminate e, inavvertitamente, ci infettiamo portando le mani alla bocca, nel naso o negli occhi”. In laboratorio i ricercatori hanno messo una quantità nota di virus (possibile grazie al suo isolamento in laboratorio) su diverse tipologie di superfici. In particolare ne hanno analizzato quattro:  rame, cartone, acciaio inossidabile e plastica. Sono andati, poi, a verificare come la capacità infettante del virus cambiasse col passare delle ore. Tutto condotto a temperatura ambiente (21-23°C con umidità relativa del 40%), condizioni che potremmo tranquillamente paragonare a quella delle nostre case. Quali sono stati i risultati ottenuti? I materiali più ‘inospitali’ per il virus sono risultati il rame e il  cartone, con un dimezzamento della capacità infettiva in meno di due ore per il primo materiale ed entro 5 ore abbondanti nel caso del  secondo. Un abbattimento completo dell’infettività è stato osservato  rispettivamente dopo le 4 ore per il rame e le 24 ore per il cartone. Più lunga la persistenza sulle altre due superfici. Sull’acciaio inossidabile la carica infettante risultava dimezzata solo dopo circa  6 ore, mentre ne erano necessarie circa 7 per dimezzarla sulla plastica. Questo dato si associava a un tempo decisamente più lungo, rispetto ai primi due materiali, per osservare un completo azzeramento dell’infettività: almeno 48 ore per l’acciaio e 72 per la plastica. Il rischio, quindi, diminuisce notevolmente al passare delle ore, ma non  si annulla se non dopo qualche giorno.

Fonte RaiNews – Salute

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in APERTURA

Calabria Excelsa - Capo Vaticano

CALABRIA EXCELSA: entra in rete la “Veranda del Mediterraneo”. Sosterrà i Giovani.

Redazione ComunicareITALIA23 luglio 2020
roberto-speranza-ministrosalute

L’Italia blocca l’ingresso a 13 Paesi. Lo dispone un’ordinanza firmata dal ministro della Salute Speranza: “Nel mondo la pandemia è nella sua fase più acuta”

eleonora10 luglio 2020
iocrescodacasa, arte della rinascita, fabio gallo, italiaexcelsa, coronavirus

Smart Working: in rete “#IoCRESCOdaCasa. E’ l’Arte della Rinascita

Redazione ComunicareITALIA9 aprile 2020
dott. pietro leo

Cresce il progetto #Sentiamoci. Consulenze telefoniche gratuite di specialisti ai tempi del Coronavirus.

Redazione ComunicareITALIA26 marzo 2020
Progetto #sentiamoci

Attivo il progetto #Sentiamoci. Consulenze telefoniche gratuite di specialisti ai tempi del Coronavirus.

Redazione ComunicareITALIA21 marzo 2020
Vincenzo Capocasale delegato ai Rapporti con il Clero e alla Famiglia del Movimento NOI

Vincenzo Capocasale del Movimento NOI scrive all’Assessore De Rosa

Redazione ComunicareITALIA21 marzo 2020
Coronavirus-esercito11

Coronavirus: natura, incidente o arma?

eleonora21 marzo 2020
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Orario supermercati, il governo chiarisce: “Alimentari aperti nel weekend”. Ma le Regioni si dividono

Redazione ComunicareITALIA21 marzo 2020
Il candidato Presidente della Regionale Calabria Carlo Tansi

Calabria: Carlo Tansi sottoscrive l’impegno per l’attuazione della “Laudato Sì” di Papa Francesco. Si concretizza il “Nuovo Umanesimo” nell’azione politica.

Redazione ComunicareITALIA30 dicembre 2019
Associazione Felici e Conflenti

“Arte in Natura” tra Comunicazione Digitale e Musica a Parco Bombarda.

Redazione ComunicareITALIA30 agosto 2019
parco bombarda, martirano lombardo, fondazione paolo di tarso,fabio gallo

L’Arte torna nella Natura grazie a Martirano Lombardo

Redazione ComunicareITALIA28 agosto 2019
Movimento cattolico NOI – Cosenza – Chiesa San Francesco di Assisi – Città Storica – il Portavoce Nazionale Fabio Gallo

Movimento NOI si candida alla sindacatura della Città di Cosenza. Alleanze sui valori della Costituzione Italiana

Redazione ComunicareITALIA23 dicembre 2018
scaviarcheologici2018

Tortora: svelati più di 2000 anni di storia.

eleonora13 luglio 2018
Chiesa Santa Maria di Costantinopoli - Rende

“Un giorno dedicato alla digitalizzazione dei Beni Culturali”

Redazione ComunicareITALIA28 maggio 2018
Il Giovane Tenore Federico Veltri

Aida di Verdi a Cosenza: Federico Veltri entusiasma il Teatro Rendano

Redazione ComunicareITALIA16 maggio 2018
ponte costituzione, santiago calatrava, venezia

Balena bianca spiaggiata a Cosenza. E’ il ponte di Calatrava

Redazione ComunicareITALIA23 aprile 2018
Il Tenore Federico Veltri

Federico Veltri, tenore, tra i solisti dell’Accademia Verdiana del Teatro Regio di Parma

Redazione ComunicareITALIA11 aprile 2018
masseria-vieste-piatto-tradizionale-pancotto

Come una volta sul Gargano: tradizioni e sapori in una masseria tipica a Vieste

Redazione ComunicareITALIA21 marzo 2018
Cosenza Città Aperta del Movimento cattolico NOI

Cosenza “Città Aperta”: il Movimento NOI affronta i problemi della Città

Redazione ComunicareITALIA2 febbraio 2018
Federico II

Stefano Vecchione presenta il suo libro “Federico II a Cosenza”

Redazione ComunicareITALIA30 gennaio 2018
Agrigento, Valle dei Templi

Mibact: ecco la short list per la Capitale italiana della Cultura 2020

Redazione ComunicareITALIA17 gennaio 2018
Scavi di Pompei

Pompei: Franceschini alla riapertura di tre Domus restaurate.

Redazione ComunicareITALIA23 dicembre 2017
cosenza-cristiana-gturismo

Franceschini finanzia la Città Storica di Cosenza grazie a progetto digitale cristiano

Redazione ComunicareITALIA19 dicembre 2017
dario franceschini ministro beni culturali e turismo

Il Miracolo Digitale di COSENZA CRISTIANA presentato al Ministro Dario Franceschini

Redazione ComunicareITALIA27 novembre 2017
silvia lanzafame, aid, cosenza,

Silvia Lanzafame: il successo di AID è il successo della Scuola

Viviana Normando5 ottobre 2017
movimento-noi-rete-umana-roma

La politica con la P maiuscola. Tema della prima conferenza di Cosenza del Movimento NOI

Redazione ComunicareITALIA19 settembre 2017
Cosenza-centro-storico-movimento-noi-gianluca-nava-patrimonio-culturale

Città storiche: cosa non fare! A cura di Gianluca Nava

Redazione ComunicareITALIA26 agosto 2017
biblioteca civica, cosenza, pierfranco bruni

Biblioteca Civica di Cosenza chiude. Al Ministro Franceschini lo scritto di Pierfranco Bruni

Redazione ComunicareITALIA5 agosto 2017
Roberto Medicino: I Deserti dell'Anima

Il premio “Diego Velázquez” all’artista cosentino Roberto Mendicino.

Redazione ComunicareITALIA5 luglio 2017
Bandiera dell'Europa, francescomaria tuccillo

Francescomaria Tuccillo a Brescia: “Cambiare l’Italia per cambiare l’Europa”

Fabio Gallo12 giugno 2017