APERTURA

Angelo Ventimiglia: artista di talento ritrova il Tempo che fu della Bellezza

Angelo ventimiglia-magna graecia-arte

Opera dell’Artista Angelo Ventimiglia

Redazione ComunicareITALIA/

Oggi ComunicareITALIA vi presenta un giovane Artista calabrese, espressione dell’autentico genio dell’Arte Made in Italy. Un cuore puro che alterna ai momenti in cui si ritira nel suo laboratorio, gli studi di ingegneria e la cura della sua terra sulla bella Costa Jonica. Angelo Ventimiglia ha ritrovato con la sua Arte il Tempo che fu della Bellezza. “Io – dice  Angelo Ventimiglia di Villapiana – sono un ragazzo semplice che guarda con profondo interesse alla Natura cui grato per avermi aiutato a comprendere alcune verità che sento di dovere trasmettere attraverso il mio stesso rapporto con la Terra e con il prossimo”.

ANGELO VENTIMIGLIA E IL TEMPO RITROVATO
Le mani di Angelo danno forma alla materia che diventa espressione della Memoria di questo grande popolo, quello della Magna Graecia. Angelo che nelle sue mostre si presenta incappucciato per non distrarre l’osservatore dalle sue creazioni, sul suo sito internet scrive: “da piccolo, leggendo proprio un libro di scienza, iniziai a domandarmi se davvero tutto si riducesse, parlando della terra, alla semplice suddivisione di mantello, crosta e nucleo. E’ davvero così?, mi chiesi. No, per me no. Mi guardo intorno e vedo molto di più di una mera definizione empirica, vedo un mondo diverso, un mondo fatto di persone e di piante, di energia e di mutamento. Una terra non statica ma in continuo fermento, sotto i nostri piedi, che ce ne accorgiamo o meno.

Angelo ventimiglia-magna graecia-arte

Opera dell’Artista Angelo Ventimiglia

Da sempre sento dire che bisogna guardare in alto per comprendere l’infinito e noi stessi, che non si deve abbassare lo sguardo… che bugia, che immensa bugia! Non sono mai stato un bambino come gli altri, non ho accettato passivamente i consigli come se fossero dogmi… e ho guardato in basso, ho guardato la crosta terreste mentre tutti guardavano la propria arroganza, ho scoperto un mondo sotto i miei piedi: era il passato di questa terra, questa terra che nei suoi mutamenti ha inghiottito culture antiche, ricordi. E ho capito perché la Calabria è immersa tra gli alberi: perché questi essere viventi, gli alberi secolari, traggono vita da queste culture, succhiano il loro respiro e lo donano a noi cittadini ciechi e sordi di fronte alla fragilità di questa terra, terra che plasma continuamente gli elementi, trasportando, nel suo letto di Magma, il peso della cultura.

Angelo ventimiglia-magna graecia-arte

Opera dell’Artista Angelo Ventimiglia

ANGELO VENTIMIGLIA: ECCO DONNE E UOMINI DELLA MAGNA GRAECIA
Una cultura antica, passata, dimenticata. Questa terra che affida al suo nocchiero, Caronte, il compito di aedo del nostro glorioso passato. Caronte, che traghetta per poche monete antiche la storia dell’umanità tutta. Caronte, al quale io nego qualsiasi pagamento! Non avrà mai le mie monete, recuperate, forgate, custodite avaramente. Sì, sono avaro… perché io le ho forgiate questi testimoni del passato, con l’anima delle mie mani, racconto ciò che siamo stati adagiandole su tela o le appoggio su roccia o su stoffa… e Caronte con me non ha un contratto ne un affitto. Mi sostituisco a lui nel raccontare la Magna Grecia, delle sue donne e dei suoi uomini; della sua cultura e della sua lingua antica di cui si ha ancora traccia nei mille dialetti di questa terra. Racconto le nostre radici di cui dobbiamo andare fieri e orgogliosi. Non vergogniamoci di ciò che siamo, delle nostre tradizioni, dei nostri sapori, non vergogniamoci dei nostri accenti. Non siamo vittime di demagogie ma siamo attori, siamo costruttori di speranza, come spesso mi dice mio padre.

Angelo ventimiglia-magna graecia-arte

Opera dell’Artista Angelo Ventimiglia

ARTISTA METAMORFICO
Angelo Ventimiglia è un artista metamorfico, probabilmente l’unico artista metamorfico che trasforma i materiali metallici in opere d’arte, nobilitandoli e liberandoli dalla loro forma primigenia per farli nascere a nuova forma, continuando così il processo di trasformazione che la terra fa ad ogni oggetto inanimato e non.

“La Terra – afferma Angelo Ventimiglia – è per me la base di partenza di ogni mia creazione, con una chiave di lettura completamente differente da ciò che la scienza ci ha insegnato. E’ questa la mia arte: il recupero di tracce, di luoghi e di pensieri… perché siano di tutti. Vado controcorrente, o forse vado nella direzione giusta. Sarà il Tempo a darmi le risposte, lo stesso Tempo che permetterà alla Terra di ricoprire tutto di ruggine e riplasmare tutti i suoi elementi uno ad uno..Eppure, chissà! Forse con il recupero di questi gloriosi passati, pieni di antichi balsami, potremo piantare nuovi semi che succhieranno vita dal nostro oggi, un oggi che diventerà il passato di un’altra epoca che diventerà il passato di un’altra epoca ancora, e così via in un continuum infinito. Noi, non dimentichiamo di guardare in basso, come fanno i bambini, in estate, quando vanno a caccia di lucertole tra l’erba: cerchiamo nella terra il nostro perché. In fondo, noi siamo come dei “Bambini nascosti tra le pieghe della Coscienza” grazie a tutti per l’attenzione”.

Bravo, complimenti Angelo Ventimiglia

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in APERTURA

scaviarcheologici2018

Tortora: svelati più di 2000 anni di storia.

eleonora13 luglio 2018
Chiesa Santa Maria di Costantinopoli - Rende

“Un giorno dedicato alla digitalizzazione dei Beni Culturali”

Redazione ComunicareITALIA28 maggio 2018
Il Giovane Tenore Federico Veltri

Aida di Verdi a Cosenza: Federico Veltri entusiasma il Teatro Rendano

Redazione ComunicareITALIA16 maggio 2018
ponte costituzione, santiago calatrava, venezia

Balena bianca spiaggiata a Cosenza. E’ il ponte di Calatrava

Redazione ComunicareITALIA23 aprile 2018
Il Tenore Federico Veltri

Federico Veltri, tenore, tra i solisti dell’Accademia Verdiana del Teatro Regio di Parma

Redazione ComunicareITALIA11 aprile 2018
masseria-vieste-piatto-tradizionale-pancotto

Come una volta sul Gargano: tradizioni e sapori in una masseria tipica a Vieste

Redazione ComunicareITALIA21 marzo 2018
Cosenza Città Aperta del Movimento cattolico NOI

Cosenza “Città Aperta”: il Movimento NOI affronta i problemi della Città

Redazione ComunicareITALIA2 febbraio 2018
Federico II

Stefano Vecchione presenta il suo libro “Federico II a Cosenza”

Redazione ComunicareITALIA30 gennaio 2018
Agrigento, Valle dei Templi

Mibact: ecco la short list per la Capitale italiana della Cultura 2020

Redazione ComunicareITALIA17 gennaio 2018
Scavi di Pompei

Pompei: Franceschini alla riapertura di tre Domus restaurate.

Redazione ComunicareITALIA23 dicembre 2017
cosenza-cristiana-gturismo

Franceschini finanzia la Città Storica di Cosenza grazie a progetto digitale cristiano

Redazione ComunicareITALIA19 dicembre 2017
dario franceschini ministro beni culturali e turismo

Il Miracolo Digitale di COSENZA CRISTIANA presentato al Ministro Dario Franceschini

Redazione ComunicareITALIA27 novembre 2017
silvia lanzafame, aid, cosenza,

Silvia Lanzafame: il successo di AID è il successo della Scuola

Viviana Normando5 ottobre 2017
movimento-noi-rete-umana-roma

La politica con la P maiuscola. Tema della prima conferenza di Cosenza del Movimento NOI

Redazione ComunicareITALIA19 settembre 2017
Cosenza-centro-storico-movimento-noi-gianluca-nava-patrimonio-culturale

Città storiche: cosa non fare! A cura di Gianluca Nava

Redazione ComunicareITALIA26 agosto 2017
biblioteca civica, cosenza, pierfranco bruni

Biblioteca Civica di Cosenza chiude. Al Ministro Franceschini lo scritto di Pierfranco Bruni

Redazione ComunicareITALIA5 agosto 2017
Roberto Medicino: I Deserti dell'Anima

Il premio “Diego Velázquez” all’artista cosentino Roberto Mendicino.

Redazione ComunicareITALIA5 luglio 2017
Bandiera dell'Europa, francescomaria tuccillo

Francescomaria Tuccillo a Brescia: “Cambiare l’Italia per cambiare l’Europa”

Fabio Gallo12 giugno 2017
Basilica romana di San Marco Evangelista

Al Vicario di Papa Francesco Angelo De Donatis l’augurio della “Paolo di Tarso”

Fabio Gallo30 maggio 2017
Biennale Dieta Mediterranea - alcuni dei sottoscrittori del Manifesto Costituente

La Dieta Mediterranea e i Diritti Umani al Cibo Sano hanno la loro Biennale. Sottoscritta la Costituente

Fabio Gallo28 aprile 2017
castello corigliano dotranto biennale

La Costituente della Biennale della Dieta Mediterranea a Corigliano D’Otranto in Puglia

Redazione ComunicareITALIA16 aprile 2017
cetraro, bellezza del sacro,patrimonio culturale

Cetraro “Eterna Bellezza” presenta la Digitalizzazione del suo Patrimonio Culturale: un Capolavoro!

Redazione ComunicareITALIA31 marzo 2017
Da Sx l’Ambasciatrice di Malta, Vanessa Frazier, rappresentante permanente al WFP e il Direttore Esecutivo del World Food Programme Ertharin Cousin 
Photo: WFP/Giulio d’Adamo

L’APP della Dieta Mediterranea “MDiet” nella sede centrale del World Food Programme (PAM – Programma Alimentare Mondiale)

Redazione ComunicareITALIA15 marzo 2017
giorgio-benvenuto

Nasce il progetto “Articolo 1”: l’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro.

Redazione ComunicareITALIA7 marzo 2017
vanessa frazier - dieta mediterranea - malta - italia

APP della Dieta Mediterranea alla FAO con il sostegno del Governo Maltese ad una Rete Internazionale

Redazione ComunicareITALIA5 febbraio 2017
biennale-diritti umani-cibo sano-pace

Dieta Mediterranea: lo scienziato Alberto Fidanza; io c’ero. Ora, la Memoria della “vera verità”

Redazione ComunicareITALIA24 gennaio 2017
Da sx: Mariella Russo, Nico D'Ascola Presidente Commissione Giustizia del Senato, Adriana Musella

Premio Giorgio Ambrosoli ad Adriana Musella e Mariella Russo dell’Università Antimafia di Limbadi

Redazione ComunicareITALIA16 gennaio 2017
silvia-lanzafame-sandra-giudiceandrea

Diritti Umani all’apprendimento: in Calabria apre il Laboratorio Specialistico AID

Redazione ComunicareITALIA16 dicembre 2016
Silvia Lanzafame - dislessia-aid

Silvia Lanzafame: a Rossano apre Sportello AID. La Dislessia ha il suo sostegno al “Majorana”

Redazione ComunicareITALIA28 novembre 2016
diritti umani

Diritti Umani e Diritti dei Bambini: con INPEF la “Paolo di Tarso” per la Bandiera della Pace

Redazione ComunicareITALIA22 ottobre 2016