APERTURA

L’antidoto alla crisi? Un profumo! Angelo Giuseppe Capparella presenta la sua linea Angelo Sanzio

APERTURA
Redazione ComunicareITALIA

Angelo Sanzio-parfum

Angelo Sanzio

A cura di ComunicareITALIA.IT/

Il Profumo rimane un mistero. Anche gli Angeli o i Santi si fanno sentire attraverso un profumo ed è proprio un profumo, quello dell’incenso, che nelle religioni unisce l’Uomo al Divino, il Cielo alla Terra. Misteriosa anche la loro preparazione. Un dono che pochi hanno, quello di ricercare tra mille e mille essenze che la Natura ci dona, la giusta combinazione per dare vita al Profumo che, molte volte, decreta il successo di una Donna o di un Uomo nel lavoro, in amore, tra gli amici. Ma un buon profumo è anche di più. Nel nostro caso rappresenta qual “Made in Italy” autentico che continua ad essere il brand più amato nel mondo. Oggi, siamo tutti pronti a indossare i Profumi della linea “Angelo Sanzio”.

L’antidoto alla crisi? Un profumo
Angelo Giuseppe Capparella presenta la sua linea Angelo Sanzio: “Mi tuffo nel magico mondo delle essenze per portare indietro sensazioni da indossare”
Impressioni, suggestioni, sensi. Ricordi, magari, oppure aspirazioni. Perché no?, sogni. Metterli in bottiglia e portarli con sé, o “indossarli”, è forse l’ultimo angolo di alchimia rimasto all’uomo moderno. Indossarli è la parola chiave sulla quale Angelo Giuseppe Capparella, 26 anni, di Civitavecchia, insiste.

“Un profumo s’indossa, perché ti appartiene”. Testimonianze importanti da quello che può essere definito un artigiano, per quanto l’accezione attuale di tale termine cozzi con l’immagine di un giovane che sa fatto il suo. E te lo fa passare dal naso, senza complimenti ma con la freschezza di chi ha trovato il proprio sentiero nella foresta della vita. E vuole percorrerlo, sino in fondo.
Sua è la linea Angelo Sanzio, che sta cercando di promuovere attraverso la presenza a piccoli eventi di provincia o grandi eventi nazionali, come il noto Pitti Fragranze, nella esaltante cornice fiorentina dove da sempre incontra addetti ai lavori e magari futuri acquirenti. Sono per lui tutti banchi di prova “Non sempre è facile trasmettere cosa significa l’arte della profumeria – spiega – perché non se ne ha l’esatta dimensione. Esiste, è vero, un mercato di prodotti che vengono usati come corollario all’igiene personale: ma se si vuole andare più oltre e tuffarsi nel fantastico mondo delle essenze, sarà come scoprire un’altra dimensione dei sensi”.

L’olfatto, qui, regna sovrano. Ma da quel mondo Angelo Giuseppe è tornato con idee fantastiche. E le ha messe in pratica, avvicinandosi a profumieri ma anche a produttori di essenze. Un po’ rubando “col naso”, molto mettendoci del suo, grazie ad una passione e ad una dedizione che si sono da subito sposate con l’innata attitudine a cercare le note di profumo più adatte, con i prodotti che gli giungono dalle migliori Case Essenziere di Grasse da forma a Meèlange virtuosi e senza tempo.

La sfida ora si fa dura, perché nell’Italia di oggi affermare una propria specificità significa affrontare i mostri di una crisi che sembra sempre non lasciare scampo. “Le difficoltà sono quelle di tutti: trovare credito, guardare ai conti, fare attenzione a non lasciare che il passo diventi più lungo della gamba”. Eppure, chiunque abbia accettato l’invito di poggiare il naso su una delle sue boccette, è già sicuro di ritrovarsi davanti ad un’eccellenza di quel made in Italy che il mondo ci invidia.

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in APERTURA

Scorta Civica per Nicola Gratteri

Istituita la “Scorta Civica” per Nicola Gratteri. Venerdì il primo sit-in a Catanzaro.

Redazione ComunicareITALIA10 maggio 2022
Festival della Scienza - Liceo Scientifico "G. Berto" - Vibo Valentia

Il Festival della Scienza di Vibo invita Fabio Gallo ideatore di MetaversoCOSENZA

Redazione ComunicareITALIA29 aprile 2022
Fabio Gallo e Antonietta Cozza

Cosenza, Teatro Rendano: i Delegati Fabio Gallo e Antonietta Cozza incontrano dirigenti e funzionari del Comune

Redazione ComunicareITALIA28 aprile 2022
Biblioteca Nazionale di Cosenza

Fabio Gallo: a Cosenza si torna a parlare di Cultura e Belle Arti senza perimetri

Redazione ComunicareITALIA14 aprile 2022
MetaversoCOSENZA - Ecosistema Digitale della Cultura

MetaversoCOSENZA l’immersione innovativa nei Beni Culturali piace all’Università e alla ricerca

Redazione ComunicareITALIA12 aprile 2022
Fabio Gallo-delegato dal Sindaco di Cosenza all'Ecosistema Digitale della Cultura

Ecosistema Digitale della Cultura. A Fabio Gallo la delega del Comune di Cosenza

Viviana Normando4 aprile 2022
Da sx: Fabio Gallo - Franz Caruso

Franz Caruso: Fabio Gallo all’Ecosistema Digitale della Cultura e Consulente del Sindaco per il Teatro

Redazione ComunicareITALIA1 aprile 2022
Teatro Alfonso Rendano - Foto Aerea di Mario Timpano

La “Paolo di Tarso” su comunicato stampa della Consigliera comunale di Cosenza Alessandra Bresciani

Redazione ComunicareITALIA25 marzo 2022
MetaversoCOSENZA - Ecosistema Digitale della Cultura

MetaversoCOSENZA, boom di visite e interesse culturale e scientifico

Redazione ComunicareITALIA19 marzo 2022
metaversocosenza-massimodebuono-fabiogallo-bncs

Grande successo per l’inaugurazione di MetaversoCOSENZA, Ecosistema Digitale della Cultura

Redazione ComunicareITALIA17 marzo 2022
MetaversoCOSENZA

La città di Cosenza ha il suo ecosistema digitale della Cultura. Si chiama MetaversoCOSENZA

Redazione ComunicareITALIA8 marzo 2022
Olimpiadi della Cultura e delle Belle Arti

Istituite le “Olimpiadi della Cultura e delle Belle Arti”. Martedì la sottoscrizione a Cosenza

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
arte-treccani

Il significato di “Arte” te lo spiega Treccani: “capacità di agire e di produrre…”

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
Baya Mahieddine

Arte.it, la Biennale d’Arte 2022 fucina “green” di una nuova umanità nel segno del “reincanto”

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
Opera di Gabriele Münter

A Berna un nuovo sguardo su Gabriele Münter, pioniera dell’Arte Moderna

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2022
Opera di Cesare Tacchi

Cesare Tacchi. Una casa di foglie e fogli, a cura di Daniela Bigi con l’Archivio Cesare Tacchi

Fabio Gallo20 febbraio 2022
fabio-gallo3

CIS Cosenza Centro Storico, Fabio Gallo: finalmente l’epilogo di una storia infinita.

Redazione ComunicareITALIA4 febbraio 2022
Belle Arti

Digitalizzazione, riparte “120Giorni della Belle Arti”. Se ne occuperà CONNESSIONI

Redazione ComunicareITALIA31 dicembre 2021
150° anniversario dell'AIDA di Giuseppe Verdi

Teatro: 150° anniversario dell’AIDA. Il MiC celebra il capolavoro di Verdi

Redazione ComunicareITALIA27 dicembre 2021
centro di alta competenza connessioni

Cosenza, successo per l’evento di CONNESSIONI dedicato alla sicurezza della Città Storica e al PNRR

Redazione ComunicareITALIA18 dicembre 2021
Teatro Alfonso Rendano di Cosenza

Cosenza, Fabio Gallo: il Teatro Rendano tra abbandono, degrado e inciviltà. Mai più così. Appello al Sindaco

Redazione ComunicareITALIA1 dicembre 2021
Pontificio Seminario Romano Maggiore

Le mura vaticane si aprono a “Connessioni”, il Centro di Alta Competenza di Cosenza

Redazione ComunicareITALIA26 novembre 2021
centro di alta competenza connessioni

Digitalizzazione, Arte, Teatro, Beni Culturali: Fabio Gallo: adunanza per i nostri esperti

Redazione ComunicareITALIA13 novembre 2021
Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

Cultura e Beni Culturali, successo per il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza

Redazione ComunicareITALIA31 ottobre 2021
CONNESSIONI-CentrodiAltaCompentenza

Inaugurazione Centro di Alta Competenza CONNESSIONI per la valorizzazione dei Beni Librari e Culturali

Redazione ComunicareITALIA28 ottobre 2021
Franz Caruso: un vero nuovo Stadio per Cosenza

Franz Caruso a ComunicareITALIA: il nostro Stadio sarà attrazione per lo Sport nazionale

Redazione ComunicareITALIA16 ottobre 2021
Affresco che ritrae San Francesco di Paola presso il Convento della SS. Trinità dei Monti di Roma

Con Fondazione CARICAL l’Ordine dei Minimi entra in rete e mostra una cascata di bellezza.

Redazione ComunicareITALIA25 settembre 2021
Piattaforma ordine dei minimi - Fondazione Culturale Paolo di Tarso - Fondazione Carical

L’Ordine dei Minimi in rete grazie a Fondazione Carical. La Piattaforma è un Capolavoro.

Redazione ComunicareITALIA4 settembre 2021
carta-della-pace-home

La Carta della Pace ad oltre 30 calabresi per l’opera di Alto Volontariato nel Centro Vaccinale di Rende

Redazione ComunicareITALIA11 agosto 2021
consulta-2

Movimento NOI: la Consulta ci dà ragione. Ora mettere mani al Pronto Soccorso di Cosenza e all’intera Sanità.

Redazione ComunicareITALIA26 luglio 2021