MAON di Rende tra Arte e Gusto entra nel mondo Digitale

museo-maon-rende-1

Museo dell’Arte dell’Otto e Novecento MAON – Rende

A cura della redazione di ComunicareITALIA.IT/

CLICCA QUI PER VEDERE IL MAON VIRTUALE

Aggiornamento ore 22,00 – Rende – Si è concluso con successo il percorso artistico promosso dal MAON. Posti in piedi! Molto soddisfatti il Direttore Artistico Tonino Sicoli e la Coordinatrice dell’Evento Mariarosalba Bernaudo. Soprattutto, si sono detti molto soddisfatti i presenti. Tutto ha funzionato alla perfezione e, come gli appassionati speravano, le Arti della Musica, della Composizione, del Teatro, si sono fuse ai Sapori del Mediterraneo, come promesso dalla locandina. Tra le performance artistiche, infatti, gli Alimenti della Dieta Mediterranea di “Simply Med” e i Vini “Terre di Cosenza DOP”, hanno saputo offrire quel fine contributo che ha ben reso l’idea della “Convivialità Mediterranea”. Molto apprezzata la virtualizzazione del MAON presentata dalla Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” che si è detta felice, per il tramite del Presidente Luana Gallo, di aver potuto contribuire ad allargare alla Rete la bellezza e l’utilità sociale e culturale del Museo d’Arte dell’Otto e del Novecento. Presto, il link della virtualizzazione comparirà sul sito ufficiale del MAON www.maon.it.

Giorno 16 Dicembre 2014, dalle ore 17.00 alle ore 22.00 il Museo dell’Arte dell’Otto e Novecento MAON apre i suoi battenti alla mostra dinamica “Dal Secondo Futurismo all’Arte concreta e Dintorni” (Marasco, Benedetto, Rotella e la ricerca astratta 1920 – 1970 a cura di Bruno Corà, Massimo Di Stefano, Leonardo Passarelli e Tonino Sicoli). La mostra si potrà ammirare fino al 31 Dicembre. Di certo, nel firmamento delle attività museali serie il Museo dell’Arte dell’Otto e Novecento MAON è una stella che splende ed è ben visibile nella notte della cultura italiana afflitta dalla crisi. Un lavoro che si deve all’attività del prof. Tonino Sicoli, Direttore Artistico dello stesso Museo, che si affaccia sul panorama mozzafiato dei monti della Sila. Suo merito quello di avere affidato la crescita del MAON a persone che amano l’arte e il Territorio. Il Centro Storio di Rende con i suoi bene culturali è un Museo a cielo aperto. Visitare il MAON, dunque, significa anche regalarsi un tempo utile per la propria crescita culturale e interiore grazie alle tante chiese storiche che accolgono fedeli e visitatori tra opere d’arte di ogni epoca che fanno di esse altrettanti Musei sempre aperti e disponibili all’accoglienza. Questo speciale momento d’arte è curato da una Donna speciale e siamo felici di poterne parlare ai nostri lettori che credono nel valore del Brand Italia e del made in Italy e di come, questo valore che rende l’Italia la più amata e imitata tra le Nazioni, sia stata coniata partendo da una idea, da un sogno, da una buona maniera. Quelle di cui oggi abbiamo bisogno per ricostruire il tessuto culturale da noi ereditato e che dobbiamo essere capaci, insieme, di trasmettere alle nuove generazioni. Questa forse è la maggiore preoccupazione di fa Arte e Cultura oggi in Italia: non disperdere la Memoria dell’essere Italiani.

UN MUSEO, UN’ANTICA SEDE REALE, UNA GENTILDONNA
E’ proprio vero! quando la civiltà cade in ginocchio tornano a vivere Dame e Cavalieri e con il loro charme danno senso alla vita per dirci che, nonostante tutto, essa e sacra e bella. E’ proprio così che alla ricerca della Bellezza che ci si avventura ancora e forse con più passione di prima tra le mura antiche di Rende che torna ad essere la bella “Urbs celebris, quondam sedes regalis, Arintha – Celebre città, antica sede reale”.

mariarosalba-bernaudo-rende

Mariarosalba Bernaudo curatrice della mostra d’Arte e Convivialità Mediterranea al MAON di Rende

MARIAROSALBA BERNAUDO E L’ARTE DEL MAON NEL PALMO DELLA MANO
Di cuori puri si nutre la bella Arintha in queste ore e la nostra redazione ne ha incontrato uno in particolare, quello di Mariarosalba Bernaudo.

Grandemente innamorata del suo territorio, la gentildonna rendese è riuscita a conquistare il sodalizio di grandi Cuori che battono all’unisono per dire a tutti, con le maniere di pace proprie dell’Arte: “Venite!” 

A DICEMBRE LA NUOVA MOSTRA SAPIENTE INTRECCIO DELLE ARTI
Per l’occasione della nuova iniziativa culturale del MAON che lei coordina con fare elegante al quale è difficile negare qualsiasi cosa, questa volta Mariarosalba Bernaudo ha deciso di presentare anche al mondo della rete le opportunità di conoscenza che offre il noto Museo nel Centro Storico di Rende, grazie alla virtualizzazione delle sue Sale.

museo-maon-rende

Museo dell’Arte dell’Otto e Novecento MAON – Rende.

Per farlo ha mobilitato niente poco di meno che la Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” la più emancipata in campo digitale e nota per avere digitalizzato gli Archivi Vaticani di Musica Sacra della Papale Arcibasilica di San Giovanni in Laterano a Roma custoditi dal Capitolo Lateranense.

manifesto-maon-museo-rendeMa l’Avvocato Bernaudo non si è fermata qui perché ha chiesto e ottenuto la diffusione in rete delle Visite Virtuali del Museo a cura delle Testate Giornalistiche del Gruppo ComunicareITALIA leader nella promozione del Brand Italia e il Made in Italy in Rete.

AL MAON LE ARTI DELLA PITTURA, MUSICA, TEATRO E DELLA CONVIVIALITA’
L’apertura è davvero da non perdere per il suo intreccio tra le Arti della Pittura, della Musica e del Teatro della parola alla Dieta Mediterranea, Patrimonio dell’Umanità, come UNESCO ha voluto, grazie ad un raro esempio di “convivialità mediterranea” a base di preziosi Alimenti e Vini la cui prima selezione è stata affidata alla Master Brand Etica “Simply Med” e la seconda ai Vini DOP “Terre di Cosenza. Ma c’è di più! Gli Alimenti saranno presentati da Silvia Lanzafame A.U. di Dieta Mediterranea srl, Manager della Dieta Mediterranea e Sostenibilità Ambientale e la selezione di pregiati vini da Gianfranco Biondi, Gennaro Convertini e Nicola De Florio. Suggeriamo vivamente di non perdere questa occasione in cui le Arti si ritrovano per augurarci Buon Natale.

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in APERTURA

biblioteca civica, cosenza, pierfranco bruni

Biblioteca Civica di Cosenza chiude. Al Ministro Franceschini lo scritto di Pierfranco Bruni

Redazione ComunicareITALIA5 agosto 2017
Roberto Medicino: I Deserti dell'Anima

Il premio “Diego Velázquez” all’artista cosentino Roberto Mendicino.

Redazione ComunicareITALIA5 luglio 2017
Bandiera dell'Europa, francescomaria tuccillo

Francescomaria Tuccillo a Brescia: “Cambiare l’Italia per cambiare l’Europa”

Fabio Gallo12 giugno 2017
Basilica romana di San Marco Evangelista

Al Vicario di Papa Francesco Angelo De Donatis l’augurio della “Paolo di Tarso”

Fabio Gallo30 maggio 2017
Angelo ventimiglia-magna graecia-arte

Angelo Ventimiglia: artista di talento ritrova il Tempo che fu della Bellezza

Redazione ComunicareITALIA13 maggio 2017
Biennale Dieta Mediterranea - alcuni dei sottoscrittori del Manifesto Costituente

La Dieta Mediterranea e i Diritti Umani al Cibo Sano hanno la loro Biennale. Sottoscritta la Costituente

Fabio Gallo28 aprile 2017
castello corigliano dotranto biennale

La Costituente della Biennale della Dieta Mediterranea a Corigliano D’Otranto in Puglia

Redazione ComunicareITALIA16 aprile 2017
cetraro, bellezza del sacro,patrimonio culturale

Cetraro “Eterna Bellezza” presenta la Digitalizzazione del suo Patrimonio Culturale: un Capolavoro!

Redazione ComunicareITALIA31 marzo 2017
Da Sx l’Ambasciatrice di Malta, Vanessa Frazier, rappresentante permanente al WFP e il Direttore Esecutivo del World Food Programme Ertharin Cousin 
Photo: WFP/Giulio d’Adamo

L’APP della Dieta Mediterranea “MDiet” nella sede centrale del World Food Programme (PAM – Programma Alimentare Mondiale)

Redazione ComunicareITALIA15 marzo 2017
giorgio-benvenuto

Nasce il progetto “Articolo 1”: l’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro.

Redazione ComunicareITALIA7 marzo 2017
vanessa frazier - dieta mediterranea - malta - italia

APP della Dieta Mediterranea alla FAO con il sostegno del Governo Maltese ad una Rete Internazionale

Redazione ComunicareITALIA5 febbraio 2017
biennale-diritti umani-cibo sano-pace

Dieta Mediterranea: lo scienziato Alberto Fidanza; io c’ero. Ora, la Memoria della “vera verità”

Redazione ComunicareITALIA24 gennaio 2017
Da sx: Mariella Russo, Nico D'Ascola Presidente Commissione Giustizia del Senato, Adriana Musella

Premio Giorgio Ambrosoli ad Adriana Musella e Mariella Russo dell’Università Antimafia di Limbadi

Redazione ComunicareITALIA16 gennaio 2017
silvia-lanzafame-sandra-giudiceandrea

Diritti Umani all’apprendimento: in Calabria apre il Laboratorio Specialistico AID

Redazione ComunicareITALIA16 dicembre 2016
Silvia Lanzafame - dislessia-aid

Silvia Lanzafame: a Rossano apre Sportello AID. La Dislessia ha il suo sostegno al “Majorana”

Redazione ComunicareITALIA28 novembre 2016
diritti umani

Diritti Umani e Diritti dei Bambini: con INPEF la “Paolo di Tarso” per la Bandiera della Pace

Redazione ComunicareITALIA22 ottobre 2016
Fabio Gallo

Fabio Gallo al giovane calabrese offeso da Oliviero Toscani: vorrei fare una foto con te

Redazione ComunicareITALIA21 ottobre 2016
associazione-nazionale-sociologi-calabria

Francesco Rao indica ai Sociologi la BIENNALE dei Diritti Umani al Cibo Sano

Redazione ComunicareITALIA15 ottobre 2016
Settimana Nazionale della Dislessia Cosenza

Dislessia: prende vita a Cosenza la 1° Edizione della Settimana Nazionale

Redazione ComunicareITALIA30 settembre 2016
padre francesco marinelli correttore generale ordine dei minimi

Dal Santuario di San Francesco di Paola nuovo ardore, nuovi metodi, nuove espressioni

Redazione ComunicareITALIA15 settembre 2016
Carlo Lucarelli tra i protagonisti del Film-Documentario

Film-Documentario “I due viaggi di Francesco, tra Storia e Culto”

Redazione ComunicareITALIA13 agosto 2016
Il Grande Concerto per la Pace e Dialogo Interreligioso in Calabria

Il Grande Successo del Concerto per la Pace in Calabria

Redazione ComunicareITALIA13 agosto 2016
Il Grande Concerto per la Pace e Dialogo Interreligioso in Calabria

300 Musicisti celebrano San Francesco di Paola in Calabria. Uniti per la Pace e il dialogo interreligioso

Redazione ComunicareITALIA8 agosto 2016
Uno dei graffiti di GraffArte di Luglio 2016 nella Città di Paola

Successo per GraffiArte a Paola. Un grande pesce rosso posa con i Turisti

Redazione ComunicareITALIA1 agosto 2016
Pippo Franco autore di “A Braccia Aperte” dedicato a San Francesco di Paola

“A braccia Aperte” l’Evento dello Spirito di Pippo Franco per i 600 Anni di S. Francesco

Redazione ComunicareITALIA18 luglio 2016
Talent F@ctory - Puglia

La Scuola che eccelle: 2 Milioni e Mezzo di Euro per Progetti innovativi in Puglia

Redazione ComunicareITALIA11 luglio 2016
dieta mediterranea- cibo sano

Dieta Mediterranea: il Colosso della Silicon Valley si congratula con l’App “Mdiet”

Redazione ComunicareITALIA22 giugno 2016
Fabio Gallo - Esperto di Gestione della Conoscenza

Fotografia e Intelligenza Connettiva per il Patrimonio Culturale in Calabria

Fabio Gallo14 giugno 2016
Padre-Gregorio-Colatorti-Mons.-Pietro-Amato

“Un popolo senza memoria non esiste”. Marinelli e Amato presentano due Volumi d’Arte

Redazione ComunicareITALIA28 maggio 2016
san-francesco-di-paola-volume-darte-pietro-amato

Presentazione dell’Opera “L’arte della santità. San Nicola Saggio di Longobardi” a cura di Mons. Amato

Redazione ComunicareITALIA22 maggio 2016