APERTURA

Adesione del Presidente della Repubblica per “Dieta Mediterranea, Futuro Alimentare”

Giunge l’Adesione del Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano al Progetto dedicato alla Dieta Mediterranea intesa come “Futuro Alimentare”, dunque economico, realizzato in ambiente web 2.0. Il progetto proposto dalla Fondazione “Paolo di Tarso” è stato accolto e sostenuto dalla Camera di Commercio di Cosenza presieduta dal Presidente Giuseppe Gaglioti e prevede una massiccia e costante campagna d’informazione della durata di 60 giorni in ambiente 2.0 tesa a valorizzare Idee, Tradizioni e Territorio, nonché le PMI (Piccole e Medie Imprese) che producono Alimenti e Prodotti della Dieta Mediterranea che possono essere immesse nella nicchia di mercato salutistica.

CON L’ADESIONE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Il progetto è rivoluzionario ed esula dal panorama progettuale cui si è abituati al Sud Italia.
Dieta Mediterranea Futuro Alimentare, infatti, è impostato sulla “gestione della conoscenza” per massimizzare l’attenzione della Rete e del mondo dei Giovani, sulle opportunità che la Dieta Mediterranea offre per colmare il vuoto strategico della crisi del lavoro attraverso un investimento sicuro, che guarda alla Salute in Tavola, al “futuro alimentare” che sarà sempre più basato sulla necessità di uno stile di vita sano, sobrio e legato alle tradizioni salutistiche.
Il Progetto della Fondazione “Paolo di Tarso” interpreta l’esigenza di trasformare la Dieta Mediterranea in risorsa Economica a vantaggio del Territorio e per questo motivo l’ideatrice del Progetto ha affidato la direzione dei lavori ad un vero “guru” dell’Economia Agroalimentare: il Prof. Fausto Cantarelli, fondatore dell’Accademia Alimentare italiana, fermo assertore dell’idea che la Dieta Mediterranea sia, in Italia, un capitale della tradizione delle 5 Terre del Sud Italia – come asserì Ancel Keys – ma che la sua fruizione debba essere un tesoro della ristorazione italiana, anche quale mecca del Turismo della Salute e del Benessere in tavola. Dieta Mediterranea Futuro Alimentare, inoltre, e forse questo il motivo per cui il Capo dello Stato ha inteso aderire, il Progetto incentiva i Giovani a investire le loro intelligenze in Italia, in questo caso particolare nel Sud Italia.

Il Progetto mira, inoltre, grazie ad un importante investimento in Comunicazione di Rete “ingegnerizzata e finalizzata”, a fornire una coscienza economica d’insieme al territorio attraverso una serrata campagna d’informazione grazie alla quale si “informa per unire” in un solo percorso culturale ed economico aziende che producono, ambiente del commercio e del Turismo e Cittadini, fruitori del modello alimentare e dello stile di vita più salutistico del pianeta che, tra l’altro, è riconosciuto anche dall’UNESCO quale Patrimonio Immateriale dell’Umanità.

UN SITO DEDICATO PER SEGUIRE I LAVORI E FARNE PARTE
La Fondazione “Paolo di Tarso” ha onorato l’attenzione del Quirinale dedicando al progetto un sito dinamico e per davvero completo sul quale chiunque potrà sapere tutto del Progetto, seguire i lavori e relazionarsi con l’Organizzazione.
L’indirizzo è www.futuroalimentare.dietamediterraneaitalia.it.  

LA DIETA MEDITERRANEA SI TRASFORMA IN ECONOMIA E LAVORO
Il progetto rispetta e valorizza i grandi temi culturali e scientifici enunciati dal mondo Accademico ma, e questa la novità assoluta, porta sulla tavola concretamente i prodotti della Dieta Mediterranea trasformandola in Economia, Mercato, Lavoro, come dimostra concretamente l’impegno di un gruppo di Giovani appena laureati all’UNICAL che hanno scelto di rimanere in Calabria per fondare la Dieta Mediterranea srl attraverso la quale hanno realizzato, senza l’aiuto di nessuno (come sempre accade ai valenti Giovani del Sud Italia ndr) il primo E-commerce che commercializza i prodotti della Dieta Mediterranea provenienti dalle Aziende Agricole del Sud Italia. Una iniziativa lungimirante che si colloca con un e-commerce di prestigio per grafica, prodotti salutistici e contenuti, sicuramente nel futuro alimentare e nella nicchia di mercato del Cibo Sano Italiano.
L’E- Commerce: www.dietamediterraneaintavola.it

LUANA GALLO RINGRAZIA IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO
Ringraziamo il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano
ha affermato l’Ecologa Presidente della Fondazione “Paolo di Tarso” Luana Gallo – per avere concesso al nostro Progetto il prestigio della sua adesione, condividendo il fine del progetto stesso. L’Alto riconoscimento rappresenta anche un grazie che rivolgiamo pubblicamente al Presidente della CCIAA di Cosenza Giuseppe Gaglioti per avere condiviso un progetto per davvero innovativo e che interpreta gli standard di comunicazione 2.0 e di emancipazione della conoscenza in linea con gli auspici della Presidenza della Repubblica in merito al Lavoro e al quale è affidato lo sviluppo delle Nuove Economie del settore Agroalimentare Italiano e la tutela del Territorio”.

LA CONSEGNA DEI DIETA MEDITERRANEA AWARDS
Il progetto “Dieta Mediterranea Futuro Alimentare” prevede anche una Conferenza all’interno della quale il Presidente della CCIAA di Cosenza consegnerà i “Dieta Mediterranea ”AWARDS” assegnati a coloro i quali si prodigano nella diffusione della Dieta Mediterranea. L’evento è Patrocinato dall’Accademia della Dieta Mediterranea, dal Movimento per la Dieta Mediterranea, il Cibo Sano e la Salute, da Cybermed.eu il Portale Europeo d’Informazione Medico Scientifica e di Ricerca, dalla Master Brand Etica Simply Med.

A cura di:
Ufficio Stampa Fondazione “Paolo di Tarso”
Il Direttore Viviana Normando
www.paoloditarso.it
info@paoloditarso.it

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in APERTURA

scaviarcheologici2018

Tortora: svelati più di 2000 anni di storia.

eleonora13 luglio 2018
Chiesa Santa Maria di Costantinopoli - Rende

“Un giorno dedicato alla digitalizzazione dei Beni Culturali”

Redazione ComunicareITALIA28 maggio 2018
Il Giovane Tenore Federico Veltri

Aida di Verdi a Cosenza: Federico Veltri entusiasma il Teatro Rendano

Redazione ComunicareITALIA16 maggio 2018
ponte costituzione, santiago calatrava, venezia

Balena bianca spiaggiata a Cosenza. E’ il ponte di Calatrava

Redazione ComunicareITALIA23 aprile 2018
Il Tenore Federico Veltri

Federico Veltri, tenore, tra i solisti dell’Accademia Verdiana del Teatro Regio di Parma

Redazione ComunicareITALIA11 aprile 2018
masseria-vieste-piatto-tradizionale-pancotto

Come una volta sul Gargano: tradizioni e sapori in una masseria tipica a Vieste

Redazione ComunicareITALIA21 marzo 2018
Cosenza Città Aperta del Movimento cattolico NOI

Cosenza “Città Aperta”: il Movimento NOI affronta i problemi della Città

Redazione ComunicareITALIA2 febbraio 2018
Federico II

Stefano Vecchione presenta il suo libro “Federico II a Cosenza”

Redazione ComunicareITALIA30 gennaio 2018
Agrigento, Valle dei Templi

Mibact: ecco la short list per la Capitale italiana della Cultura 2020

Redazione ComunicareITALIA17 gennaio 2018
Scavi di Pompei

Pompei: Franceschini alla riapertura di tre Domus restaurate.

Redazione ComunicareITALIA23 dicembre 2017
cosenza-cristiana-gturismo

Franceschini finanzia la Città Storica di Cosenza grazie a progetto digitale cristiano

Redazione ComunicareITALIA19 dicembre 2017
dario franceschini ministro beni culturali e turismo

Il Miracolo Digitale di COSENZA CRISTIANA presentato al Ministro Dario Franceschini

Redazione ComunicareITALIA27 novembre 2017
silvia lanzafame, aid, cosenza,

Silvia Lanzafame: il successo di AID è il successo della Scuola

Viviana Normando5 ottobre 2017
movimento-noi-rete-umana-roma

La politica con la P maiuscola. Tema della prima conferenza di Cosenza del Movimento NOI

Redazione ComunicareITALIA19 settembre 2017
Cosenza-centro-storico-movimento-noi-gianluca-nava-patrimonio-culturale

Città storiche: cosa non fare! A cura di Gianluca Nava

Redazione ComunicareITALIA26 agosto 2017
biblioteca civica, cosenza, pierfranco bruni

Biblioteca Civica di Cosenza chiude. Al Ministro Franceschini lo scritto di Pierfranco Bruni

Redazione ComunicareITALIA5 agosto 2017
Roberto Medicino: I Deserti dell'Anima

Il premio “Diego Velázquez” all’artista cosentino Roberto Mendicino.

Redazione ComunicareITALIA5 luglio 2017
Bandiera dell'Europa, francescomaria tuccillo

Francescomaria Tuccillo a Brescia: “Cambiare l’Italia per cambiare l’Europa”

Fabio Gallo12 giugno 2017
Basilica romana di San Marco Evangelista

Al Vicario di Papa Francesco Angelo De Donatis l’augurio della “Paolo di Tarso”

Fabio Gallo30 maggio 2017
Angelo ventimiglia-magna graecia-arte

Angelo Ventimiglia: artista di talento ritrova il Tempo che fu della Bellezza

Redazione ComunicareITALIA13 maggio 2017
Biennale Dieta Mediterranea - alcuni dei sottoscrittori del Manifesto Costituente

La Dieta Mediterranea e i Diritti Umani al Cibo Sano hanno la loro Biennale. Sottoscritta la Costituente

Fabio Gallo28 aprile 2017
castello corigliano dotranto biennale

La Costituente della Biennale della Dieta Mediterranea a Corigliano D’Otranto in Puglia

Redazione ComunicareITALIA16 aprile 2017
cetraro, bellezza del sacro,patrimonio culturale

Cetraro “Eterna Bellezza” presenta la Digitalizzazione del suo Patrimonio Culturale: un Capolavoro!

Redazione ComunicareITALIA31 marzo 2017
Da Sx l’Ambasciatrice di Malta, Vanessa Frazier, rappresentante permanente al WFP e il Direttore Esecutivo del World Food Programme Ertharin Cousin 
Photo: WFP/Giulio d’Adamo

L’APP della Dieta Mediterranea “MDiet” nella sede centrale del World Food Programme (PAM – Programma Alimentare Mondiale)

Redazione ComunicareITALIA15 marzo 2017
giorgio-benvenuto

Nasce il progetto “Articolo 1”: l’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro.

Redazione ComunicareITALIA7 marzo 2017
vanessa frazier - dieta mediterranea - malta - italia

APP della Dieta Mediterranea alla FAO con il sostegno del Governo Maltese ad una Rete Internazionale

Redazione ComunicareITALIA5 febbraio 2017
biennale-diritti umani-cibo sano-pace

Dieta Mediterranea: lo scienziato Alberto Fidanza; io c’ero. Ora, la Memoria della “vera verità”

Redazione ComunicareITALIA24 gennaio 2017
Da sx: Mariella Russo, Nico D'Ascola Presidente Commissione Giustizia del Senato, Adriana Musella

Premio Giorgio Ambrosoli ad Adriana Musella e Mariella Russo dell’Università Antimafia di Limbadi

Redazione ComunicareITALIA16 gennaio 2017
silvia-lanzafame-sandra-giudiceandrea

Diritti Umani all’apprendimento: in Calabria apre il Laboratorio Specialistico AID

Redazione ComunicareITALIA16 dicembre 2016
Silvia Lanzafame - dislessia-aid

Silvia Lanzafame: a Rossano apre Sportello AID. La Dislessia ha il suo sostegno al “Majorana”

Redazione ComunicareITALIA28 novembre 2016