TOP NEWS

Lo sai quando nacque l’idea di inventare le BANCHE? a cura di Don Maurizio Mirilli

TOP NEWS
banche-assicurazioni-usura

Banche, Assicurazioni e Usura cuore della falsa Economia Sociale e del lavoro

A cura di Don Maurizio Mirilli

Don Maurizio Mirilli ci parla, in tempo di crisi economica e finanziaria, del ruolo delle banche e del bene che esse dovrebbero fare in un’ottica evangelica.

LO SAI QUANDO, PERCHÉ E COME NACQUE L’IDEA DI INVENTARE LE BANCHE?
Sembra incredibile, ma le Banche nacquero nel medio-evo, per rispondere alla necessità dei poveri e da una intuizione di uomini di grande Fede cattolica, contro la pratica dell’usura.  “Con l’intuizione di alcuni francescani, come Bernardino da Feltre e Bernardino da Siena, inizia il cammino delle banche con l’istituzione dei Monti di pietà, dei Monti Granatici, ecc., proprio per venire incontro al bisogno di liquidità delle popolazioni povere e per contrastare l’usura.

L’USURA, CONDANNATA DA TUTTE LE CIVILTA’ PIU’ ANTICHE
L’usura, forma arcaica delle Banche, è stata condannata da tutte le civiltà più antiche fin dal 2000 a.C. (India) e dai più grandi uomini di pensiero (Aristotele: “nummus nummum parere non potest – “il danaro non può generare denaro), e trova in Gesù la condanna più netta (Lc 6,34), quando cacciò gli usurai-cambiavalute dal Tempio.

ANCHE PER L’ISLAM L’USURA E’ UN PECCATO GRAVE
Per l’Islam, si sappia, l’usura è un peccato molto grave. Oggi, mentre ascoltavo le notizie sulla crisi di una  delle più antiche banche italiane, causata dalle cattive speculazioni finanziarie dei suoi strapagati dirigenti, mi è venuto spontaneo dal cuore dire che le banche devono tornare a fare ciò per cui sono nate, devono ritrovare il loro scopo etico e sociale.

CRISI FINANZIARIA E’ CONSEGUENZA DELLA CRISI ETICA
La crisi economico-finanziaria che viviamo in questo periodo storico è, infatti, la naturale conseguenza della crisi etica. I popoli si impoveriscono a favore dell’arricchimento di pochissimi.

BANCHE E ASSICURAZIONI SONO LIBERE DI CREARE DANARO DAL DANARO
L’attività delle Banche è stata da qualche decennio “liberalizzata” e questa “libertà”, anarchia sostanziale, ha portato ai disastri e alla rovina delle famiglie di mezzo mondo, perché banche e assicurazioni sono, dal 1999, libere di “creare denaro dal denaro” e non dal “lavoro e dall’intelletto umano”, come raccomandava Aristotele più di 2000 anni fa e come garantiva a tutto il mondo finanziario una prudente ed efficacissima legge Americana del 1933, lo Steagall-Glass Act, abolito dal Congresso USA, sotto la presidenza Clinton, appunto, il 12 novembre del 1999, all’interno della nuova legge bancaria americana che ha aperto le porte alla devastazione della finanza “derivata”, a vere e proprie scommesse sulla pelle dei cittadini di mezzo mondo.

E’ STATA TRADITA LA GRANDE INTUIZIONE DEI FRANCESCANI
La Chiesa condannava giustamente il fatto che si potesse prestare denaro per arricchirsi in danno della povera gente. Si presta denaro come atto d’amore per aiutare il prossimo, non per sfruttarlo: così era in origine e così deve ridiventare, riscoprendo la missione etica dell’attività finanziaria delle banche. Poiché c’erano tanti delinquenti che facevano questi orribili affari sulle disgrazie altrui, Papa Leone X, nel 1515, autorizzò il credito con la clausola che l’interesse doveva essere al massimo del 6%, contro quello degli usurai del 30-40%. Ciò permise di aiutare coloro che avevano necessità di denaro per lo sviluppo economico della società. È imperativo per ogni cristiano adoperarsi per una Economia Sociale di Mercato, con al centro l’uomo e la sua dignità di figlio di Dio, garantendo la proprietà privata, la libera impresa e al contempo la solidarietà verso chi non ce la fa e proteggendo e sostenendo, sussidiarietà le iniziative sociali che nascono dal basso, per regolare gli squilibri che si creano nell’economia di mercato. Occorre tornare ad amare i più deboli, se vogliamo crescere in tutti i sensi.

DOBBIAMO TORNARE ALL’ECONOMIA SOCIALE DI MERCATO
Dobbiamo tornare ai princìpi di una “Economia Sociale Di Mercato”, come insegna la Dottrina Sociale della Chiesa (3), che avrebbe dovuto regolare proprio la deriva “mercatista” dell’economia e della finanza, facendo in modo che nessuno “possa rimanere indietro”, attraverso la solidarietà associata alla sussidiarietà. In questo programma per il rispetto dell’uomo, posto al centro della vita sociale, non c’è posto per altri centri.

Il denaro non può e non deve essere l’obiettivo della vita dell’uomo, come Papa Leone XIII raccomandava fin dal 1891, nell’Enciclica “Rerum Novarum”.

L’EUROPA UNITA NASCE PER SPERIMENTARE L’INSEGNAMENTO DELLA CHIESA
Per essere più chiari, l’Europa Unita nacque proprio per sperimentare l’insegnamento della Chiesa in economia, a partire da quella Enciclica papale. L’Europa Unita nacque nella mente di grandi cattolici italiani e tedeschi (Luigi Sturzo e Konrad Adenauer in prima fila) ma, bisogna constatare che, nel tempo, quel programma straordinario ha perso in gran parte la qualità di essere una Economia “Sociale” di Mercato, riducendola alla sola Economia di Mercato, che vede da qualche decennio le banche essere espressione di una finanza aggressiva. Questa forma degenerata di Finanza ha sostanzialmente distrutto l’economia, il risparmio e il futuro delle famiglie, non a caso ad iniziare dai Paesi cattolici di tutta Europa .

Dovremmo far tesoro dell’esperienza negativa che stiamo vivendo, giacché, soprattutto noi cattolici, abbiamo permesso ci si potesse allontanare dall’insegnamento del Vangelo e della Chiesa di Roma.

Si ringrazia “Comunità Maria” e la cortese collaborazione di G. C.

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in TOP NEWS

risultato-italia-di-finale-pallanuoto-femminile-olimpiadi-rio-2016

Pallanuoto, Setterosa da favola batte la Russia ed è finale. Le azzurre giocheranno per l’oro.

Redazione ComunicareITALIA17 agosto 2016
la-pasta-uovo-camerino

La pasta all’uovo marchigiana che conquista i mercati esteri

Redazione ComunicareITALIA19 ottobre 2014
notte-della-taranta

Silvia Lanzafame di “Simply Med” nella Notte della Taranta per Musica e maestri della Cucina di Otranto

Redazione ComunicareITALIA23 agosto 2014
abito-universo-federica-gatto

Federica e l’Abito ispirato all’Universo. EXPO 2016: Abito prenotato. Giovani nostro simbolo.

Redazione ComunicareITALIA11 luglio 2014
giovanni-paolo-secondo

Giovanni Paolo II, i Giovani, la Comunicazione, la Rete

Redazione ComunicareITALIA24 aprile 2014
Pompei-fotografia-turismo-italia

Viaggiare da casa? si può con DigITALIABANK

Redazione ComunicareITALIA16 aprile 2014
posti-di-potere-governo-renzi

Tre Donne alle presidenze di Eni, Enel e Poste

Redazione ComunicareITALIA14 aprile 2014
carolina-kostner

Carolina Kostner incanta Sochi e sale sul Podio Olimpico

Redazione ComunicareITALIA20 febbraio 2014
fabio-gallo-gestione-della-conoscenza

Papa Francesco: Internet dono di Dio ma…

Redazione ComunicareITALIA3 febbraio 2014
mastrapasqua-dimissioni-imps

Antonio Mastrapasqua: 25 Poltrone in una. Il top del made in Italy

Redazione ComunicareITALIA3 febbraio 2014
70-anni-di-fotografia-paesaggio-italia

Paesaggio italiano, settant’anni di fotografia in mostra

Redazione ComunicareITALIA23 gennaio 2014
fabiogallo-italia-scuola-di-atene

“Il Potere della Rete logora chi non ce l’ha”: Alte Istituzioni ascoltano l’Esperto per difesa Cultura ed Economia italiana

Redazione ComunicareITALIA25 agosto 2013
imu-tasse-governo-blog-news

Era tutto previsto, il governo pensa di sostituire l’Imu con un’altra tassa

Redazione ComunicareITALIA23 agosto 2013
moda-belmonte-camicie-comunicareitalia

Tendenze Moda Estate 2013: le camicie must have di Belmonte per lui e per lei

Redazione ComunicareITALIA23 agosto 2013
festa-del-libro-montereggio-cultura

Tra De Sica, economia e montagna. La cultura fa festa nel Paese dei Librai

Redazione ComunicareITALIA23 agosto 2013
moscato-di-saracena-greco-di-bianco-vini

Il Moscato di Saracena ed il Greco di Bianco: vini passiti calabresi da scoprire

eleonora23 agosto 2013
insieme per l'italia-roma-scuola di atene-quirinale-alumni bocconi-fondazione paolo di tarso

Roma: Alte Istituzioni “Insieme per l’Italia” e l’economia riparte dalla Rete

Redazione ComunicareITALIA3 luglio 2013
warren-twitter

Twitter: «Warren c’è» E guadagna mille follower al minuto

Redazione ComunicareITALIA3 maggio 2013
terre-di-cosenza-vino-rosso

TERRE DI COSENZA, VINO ROSSO DOP per una grande tradizione

Redazione ComunicareITALIA5 aprile 2013
fabio-gallo-arte-fotografia-beniculturali-madeinitaly

Wines of Italy – Made in Italy in the World

Redazione ComunicareITALIA2 aprile 2013
fotografia-beni-culturali-turismo

Fotografia e Turismo Italia: un binomio di valore imprescindibile

Redazione ComunicareITALIA4 febbraio 2013
shopping-bici-italia-news

Shopping in bicicletta

Redazione ComunicareITALIA3 febbraio 2013
fotografia-turismo-italia

Fotografia Turismo Italia

Redazione ComunicareITALIA2 febbraio 2013
fotografia-turismo-italia

TURISMO ITALIA: ognuno faccia per tre

Redazione ComunicareITALIA2 febbraio 2013
Crisi Economia: Aziende italiane in crisi non possono pagare forniture

Crisi: Italia svitata senza bulloni. Lo dice “re dei bulloni”

Redazione ComunicareITALIA9 dicembre 2012
Assisi - Cattedrale di San Rufino - Fotografia e Potere di attrazione

Fotografia Italia e potere di attrazione

Redazione ComunicareITALIA9 dicembre 2012
fisco-sgravi-famiglie

Fisco, arrivano gli sgravi per i figli

Redazione ComunicareITALIA14 novembre 2012
Made in Italy: Export Vino e Cibo supera Auto

Made in Italy: Export Vino e Cibo supera Auto

Redazione ComunicareITALIA8 ottobre 2012
FOTOGRAFIA TURISMO ITALIA

FOTOGRAFIE TURISMO ITALIA

Redazione ComunicareITALIA28 settembre 2012
fotografia-beni-culturali-2

Immagini Fotografiche dell’Italia

Redazione ComunicareITALIA26 luglio 2012