PRIMO PIANO

La Politica Italiana tra mine e ricatti. L’analisi di Alessandro Corneli

PRIMO PIANO

A cura di Alessandro Corneli – www.grrg.eu

“Sminare per impostare”. Questa è la parola d’ordine adottata dal governo di Enrico Letta. L’Italia, primo produttore al mondo di mine antiuomo, almeno fino a qualche tempo fa, ha esperienza anche nel settore dello sminamento che ora si travasa in quel campo minato che è la politica della “strana maggioranza”, sperimentata con Mario Monti nella divisa mimetica del governo tecnico, ora in abiti borghesi.

IN GUERRA, LE MINE COME I RICATTI…
le mine, in guerra, equivalgono ai ricatti: frenano, impediscono di avanzare. Non a caso è stato usato il verbo “impostare” mentre un Governo e un Parlamento dovrebbero fare di più: decidere e realizzare. Ma, appunto,“impostare” tradisce tutta la prudenza e il sospetto reciproco su cui si fonda l’attuale maggioranza. Per questo verrà reclutata una squadra parallela di specialisti, di professionisti (professori) di diritto costituzionale, di nomina governativa, che dovrà consigliare i membri delle due commissioni Affari costituzionali (della Camera e del Senato) i quali, giocoforza per l’attuale sistema elettorale, sono in parte dei “nominati”, ovvero delle reclute che non danno garanzie nell’opera di ristrutturazione della Costituzione.  Così avremo una “Bicamerale tecno-politica allargata” che, formalmente, non è la stessa cosa della precedente Bicamerale.

PORCELLUM CORRETTO
Un compromesso è stato nel frattempo “impostato”: nessuna parola è più adatta di questa. Quello sulla legge elettorale. Il Porcellum verrà corretto, riducendo (se non eliminando) il premio di maggioranza. Da stabilire a chi: al partito o alla coalizione che raggiunge un certo quorum (circa il 40% dei voti)? Ecco un dettaglio non trascurabile. Assegnarlo a un singolo partito significa, quasi certamente, non assegnarlo, poiché il Pdl, che è il più avanti nei sondaggi, si colloca al 29%. Assegnarlo a una coalizione, significherebbe ricadere nell’equivoco e nella confusione delle ammucchiate. C’è sempre un modo per aggirarlo, come è stato fatto in Germania per superare lo sbarramento del 5%: che varie forze politiche si presentino con la stessa sigla. Ma non è facile ripetere più volte certi trucchi. Con l’aria che tira, è da escludere che Sel si sciolga nel Pd; più probabile, in teoria, che piccole formazioni di centrodestra si sciolgano nel Pdl.

RIFORMA ELETTORALE ENTRO L’ESTATE?
In ogni caso, questo impegno sulla riforma elettorale entro l’estate è una vittoria per Enrico Letta, ma non per il suo partito, il Pd, che Matteo Renzi ha cominciato a picconare temendo che accordi tra nuovi e vecchi possano essere fatti a sue spese per “esiliarlo in casa”, cioè a Firenze. Letta ha giocato pesante: se non si fanno le riforme, il governo cade e si va al voto.  Sul suo passo avanti, Quagliariello ha fatto un passetto: al via anche le riforme costituzionali, ma queste hanno tempi più lunghi e, per entrare in vigore, bisognerà aspettare il referendum confermativo che, come si sa, non prevede un quorum: è assurdo, ma è così.

Le proiezioni semipresidenzialistiche di Quagliariello esprimono gli orientamenti di Berlusconi, costretto ad accettare che, prima di tutto, venga approvata la riforma elettorale. Un appoggio è arrivato proprio da Renzi, anch’egli favorevole al semipresidenzialismo, sicuro che le primarie lo consacrerebbero come candidato dei riformisti, probabilmente contro lo stesso Berlusconi (Alfano assumerebbe il ruolo scomodo di riserva o diventerebbe premier nel caso di una vittoria di Berlusconi), purché questa reintroduzione del bipolarismo possa essere messa alla prova entro la fine del 2015, non più tardi.

LA RIFORMA DELLA COSTITUZIONE
Come andrà a finire non lo sappiamo. Rileviamo solo che è cambiato il contesto per la riforma istituzionale. Ha ben poco senso, oggi, concentrare i poteri sull’Esecutivo (eventualmente bicefalo come nel semipresidenzialismo francese) quando gran parte dei poteri sono passati all’Europa e altri poteri dovrebbero essere devoluti a Bruxelles se verranno attuati i propositi franco-tedeschi. La Bicamerale allargata è consapevole di essere chiamata a fare una riforma della Costituzione in un contesto così diverso? Finora non ci sono segnali in tal senso. Si sconta forse l’ipotesi che l’Europa, invece di unificarsi maggiormente, avvierà un processo di progressiva disintegrazione? Manca un dibattito serio su questo tema anche se proprio Letta, in vista del Consiglio europeo di fine giugno, ha detto che, così come è, l’Europa non va: o va avanti o va indietro, ma non può restare a metà del guado.

IMU: DANARO RISPARMIATO O PERSO?
Per il momento, tra fine della procedura di infrazione, corsa contro l’aumento dell’Iva, rinvio della prima rata dell’Imu, si guadagnano (o si perdono?) mesi in attesa del fatidico 22 settembre, giorno delle elezioni politiche in Germania. Intanto, ogni giorno si riversano sugli Italiani i dati della crisi e del malessere crescenti. Per fortuna (?!) ci sono fatti di cronaca, all’interno e all’estero, che distraggono l’opinione pubblica, riempiono i telegiornali e forniscono materia prima ai talk show. Sarebbe una sorpresa, per la classe politica, se scoprisse che l’opinione pubblica non si è fatta distrarre  ed è rimasta concentrata su una sola questione: quella economica. Se Enrico Letta vuole avere un futuro diverso da quello di Monti, dovrebbe riflettere.

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in PRIMO PIANO

aid-dislessia-eventi-ottobre

Dislessia: al via la 2° Edizione della Settimana Nazionale in 87 Città Italiane

Redazione ComunicareITALIA2 ottobre 2017
roberto mendicino

Arte: Roberto Mendicino espone al Settembre Rendese

Redazione ComunicareITALIA25 settembre 2017
Il Fotografo Peppe Tuccillo

Peppe Tuccillo: il Fotografo di Napoli, del Silenzio, dello Sguardo

Redazione ComunicareITALIA12 giugno 2017
borgoinfesta

Borgoinfesta: la Notte delle 100 Chitarre e Migranti 2.0 chiudono con successo la 13esima edizione

Redazione ComunicareITALIA6 giugno 2017
Il Rotary Club Montalto Uffugo Valle del Crati

La lunga notte per i Giovani del Rotary. Si è parlato di Diritti Umani al Cibo Sano e all’apprendimento

Redazione ComunicareITALIA1 giugno 2017
Aldo Moro

In scena “Verità Nascosta”: l’Opera da camera in due parti del compositore

Redazione ComunicareITALIA3 maggio 2017
La Giornata della Terra

Giornata della Terra (Earth Day) dedicata alla Costituente della Biennale della Dieta Mediterranea

Redazione ComunicareITALIA20 aprile 2017
L'Ingegnere Francesco Errante

Avvistamenti UFO a Cosenza. Identici a quelli di Sant Feliu de Llobregat in Spagna

Redazione ComunicareITALIA25 marzo 2017
amarosilano

Amaro Silano: quando la pubblicità è indovinata fa esplodere la rete.

Redazione ComunicareITALIA17 marzo 2017
Il Pianista Francesco Grillo

Musica Jazz a Cosenza con il compositore Francesco Grillo

Redazione ComunicareITALIA28 febbraio 2017
roberto mendicino, cultura, cosenza, biblioteba nazionale

I Deserti dell’Anima: l’Evento della Cultura nella Biblioteca Nazionale a Cosenza

Redazione ComunicareITALIA27 febbraio 2017
Mario Lo Gullo - Foto Rosanna Angiulli

Mario Lo Gullo presenta “Informazione e comunicazione commerciale in Calabria 2”

Redazione ComunicareITALIA25 febbraio 2017
Prof. Avvocato Nicola Gasparro

Nicola Gasparro: l’ostetrica, compiti e responsabilità

Redazione ComunicareITALIA25 gennaio 2017
kaki-divano-srl

Kaki DIVANO chiude in positivo

Redazione ComunicareITALIA9 gennaio 2017
fumetto-san-francesco-ci-ho

Successo per il libro di fumetti dedicati ai miracoli di San Francesco di Paola

Redazione ComunicareITALIA12 dicembre 2016
add-alessandro-di-donna

Plastic Life, il nuovo singolo di ADD diretto da Jacopo Sica entra su Spotify ed Apple Music

Redazione ComunicareITALIA8 dicembre 2016
francescoerrante

Francesco Errante: Comunichiamo per essere Liberi!

Redazione ComunicareITALIA24 novembre 2016
Mons. Renzo Giuliano

Auguri a Mons. Renzo Giuliano: 40 anni di Sacerdozio tra Arte, Fede, Scienza e Diritti Umani

Redazione ComunicareITALIA23 ottobre 2016
amedeo-ricucci-giornalista

Ad Amedeo Ricucci il premio Gargano

Redazione ComunicareITALIA17 agosto 2016
Pippo Franco Santuario San Francesco di Paola

Il Grande evento dello Spirito a Paola, dedicato a San Francesco

Redazione ComunicareITALIA25 luglio 2016
Benedetto Mediterranea tra Saperi e Sapori - Torre di Rienzo Cetraro

“Benedetto Mediterraneo”: la bella Cetraro culla secolare di Saperi e Sapori.

Redazione ComunicareITALIA4 luglio 2016
musica the gap musica-strumento-culturale

Music The Gap 2.0: La musica strumento universale per il superamento del gap culturale

eleonora22 maggio 2016
adriana-musella-presidente-senato-repubblica-italiana-pietro-grasso

Il Presidente del Senato Pietro Grasso a Reggio Calabria per l’Antimafia. Il Sindaco Falcomatà assente

Redazione ComunicareITALIA5 maggio 2016
gianluca-nava-napoli-novantanove-ministero-beni-culturali

Le Colombe della Pace di Baccelli con Gianluca Nava e la Zumbini di Cosenza per “Napoli 99”

Redazione ComunicareITALIA3 aprile 2016
colonne di sosno

Arte: vento atterra Colonna di Sosno a Cosenza. Il Prof. Nava sul posto

Redazione ComunicareITALIA28 febbraio 2016
abiti da sposa,tu sposa

Tu Sposa: il grande evento glamour per i futuri sposi

Redazione ComunicareITALIA12 gennaio 2016
sandisk,storage,fotografia

Storage Foto e documenti personali in una cassaforte digitale lontana dalla rete e micro.

Redazione ComunicareITALIA10 gennaio 2016
Cittanova (RC) apre le sue porta alla Biennale della Dieta Mediterranea per i Diritti Umani al Cibo Sano

A Cittanova (RC) Giovani esperti e Politica, insieme, per la Biennale dei Diritti Umani al Cibo Sano

Redazione ComunicareITALIA13 novembre 2015
gianclaudio aiossabikegiro del mondo

Gianclaudio Aiossa: il biker a 360° che gira il mondo

Redazione ComunicareITALIA28 ottobre 2015
biennale dieta mediterranea-gioia tauro

Gioia Tauro con la sua Piana e il suo Porto per la Biennale della Dieta Mediterranea e i Diritti Umani

Redazione ComunicareITALIA4 ottobre 2015