APERTURA

Olimpiadi 2012, come si vestiranno gli Azzurri

Giorgio Armani su ComunicareITALIA

Giorgio Armani su ComunicareITALIA

Che le Olimpiadi 2012 siano un buon momento per le maison per affiancare il proprio nome alle nazionali, si spera vincenti, non c’è ombra di  dubbio.

Da Stella McCartney a Ralph Lauren fino ad arrivare alla maison diorologi di lusso Hublot che ha dedicato al velocista Usain Bolt un segnatempo speciale.

Pensando all’Italia, sono noti da tempo i brand che vestiranno il nostro team vediamo però nello specifico come i nostri sportivi affronteranno le competizioni, vincendo sicuramente almeno in fatto di stile.

A firmate la divisa della Nazionale Olimpica Italiana è EA7 Emporio Armani, sulle ultime passerelle milanesi firmate Giorgio Armani grande è stato l’omaggio a questa sponsorizzazione.

Il kit consegnato a ciascun atleta è un guardaroba modulare, composto da cinquanta pezzi declinati in bianco e blu notte, che include tuta di rappresentanza dall’allacciatura asimmetrica, giubbotto di nylon, bermuda, pantaloni, magliette, nonché scarpe da running e da training.

Capi sportivi e formali da indossare in ogni momento della giornata e nelle occasioni ufficiali per tutta la durata della manifestazione.
Non mancano naturalmente trolley e valigia sempre firmati Re Giorgio.

Nota di colore: all’interno delle giacche e delle felpe, sul lato del cuore, è riportato in oro e in corsivo, il testo originale dell’inno di Mameli. continua su Luxgallery.it

CALENDARIO OLIMPIADI 2012

La cerimonia di apertura di Londra 2012, come già accaduto in edizioni passate, si svolgerà ad Olimpiade già iniziata. Toccherà a delle partite di calcio femminile dare l’avvio in sordina, mercoledì 25 luglio, alla 30.esima Olimpiade estiva dell’era moderna. Il calendario Olimpiadi 2012 conoscerà però la sua apertura simbolica con la cerimonia inaugurale, diventata negli anni un rito mediatico di sempre maggior fascino, una manifestazione curata in ogni dettaglio e generosamente finanziata. Quest’anno, l’apertura del calendario dei Giochi Olimpici sarà affidata alla cerimonia intitolata “The Isles of Wonder” (Le isole della meraviglia), curata dal regista premio Oscar Danny Boyle, la cui fervida immaginazione dovrebbe garantire sull’esito dell’evento.

Sarà dunque da sabato 28 che le competizioni entreranno nel vivo, con le prime medaglie (il tiro con l’arco uomini, e soprattutto il titolo maschile di ciclismo su strada, un appuntamento da non perdere). I primi intensi giorni dell’Olimpiade saranno contrassegnati da tanto nuoto e tanta scherma, per citare degli sport nei quali l’Italia ha più chances di andare a medaglia.

OLIMPIADI 2012: 4 FINALI AL GIORNO
Quattro finali al giorno da sabato 28 luglio a sabato 4 agosto: in quegli otto giorni il nuoto italiano si giocherà tutto. Domenica 29 e martedì 31 luglio le date chiave per Federica Pellegrini, con le finali rispettivamente dei 400 e dei 200 stile libero. Nove giorni di scherma, invece, dal 28 luglio al 5 agosto, coi titoli di squadra concentrati negli ultimi quattro. È su queste gare che si appuntano le nostre speranze e attenzioni, visto che dalla scherma arriva sempre un discreto bottino di medaglie olimpiche.

L’atletica si concentrerà negli ultimi 10 giorni, ma sappiamo già che non sarà sulla pista che dovremo andare a cercar gloria, se si tratta di medaglie azzurre. Segnaliamo comunque gli appuntamenti cruciali, quelli che ogni appassionato di sport vorrà ammirare in diretta: salto in lungo maschile sabato 4 (ci sarà Andrew Howe?), finale dei 100 metri uomini domenica 5, finale dei 400 (il “giro della morte”) lunedì 6, 200 metri piani e salto triplo giovedì 9. Fuori dalla pista, e sulla strada asfaltata, abbiamo storicamente molte chances in più: la 20km di marcia maschile è in programma il 4 agosto, e la maratona femminile il giorno successivo, ma il clou sarà nelle ultime due giornate di calendario olimpico 2012. Sabato 11 agosto si svolgeranno infatti la 50 chilometri di marcia uomini e la 20km di marcia femminile, e domenica 12 si chiuderà con la maratona maschile, la vera gara simbolo delle Olimpiadi.

Domenica 12 agosto sarà il giorno dei botti conclusivi, con l’assegnazione dell’oro nei tornei di pallanuoto, pallavolo e pallacanestro maschile. Un’ultima menzione per tennis e calcio: sabato 4 e domenica 5 si assegnerà l’oro olimpico rispettivamente per il tennis femminile e maschile, mentre la finale del torneo olimpico di calcio maschile è in calendario per sabato 11. Purtroppo, non ci sarà l’Italia a giocarsi il posto di Vincente del Torneo di Calcio alle Olimpiadi, in quanto la Nazionale degli azzurrini non si è qualificata.

L’obiettivo dell’Italia a Londra 2012 è ovviamente di migliorare i risultati di Pechino 2008. E dunque di battere lo score conclusivo, messo a referto nel medagliere Olimpiadi, di 27 medaglie complessive, distribuite in 8 ori, 9 argenti e 10 bronzi. Per alzare l’asticella, dovremmo puntare a ripetere le performances di Sydney 2000, o magari di Atlanta 1996.

MEDAGLIERE OLIMPIADI ITALIA

Il miglior risultato storico dell’Italia, in termini di medagliere olimpico, è quello realizzato nel lontano 1960, quando Roma ospitò i Giochi (e come sempre accade le Nazioni che giocano in casa hanno motivazioni supplementari). Allora l’Italia si piazzò terza nel medagliere Olimpiadi complessivo, ottenendo 13 ori, 10 argenti e 13 bronzi, per un totale di 36 medaglie.

Questo primato è stato praticamente uguagliato ad Atlanta ’96, quando l’Italia si è affermata come sesta potenza mondiale, e avvicinato a Sydney 2000, quando i colori azzurri si sono fermati al settimo posto nel medagliere generale. In 29 Olimpiadi estive, l’Italia ha vinto 522 medaglie, e ben 191 sono state le volte che il tricolore italiano si è issato più in alto di tutti gli altri, sulle note dell’inno di Mameli. Di gran lunga preponderante nel bottino complessivo è l’apporto degli uomini (455 su 522 le medaglie conquistate in campo maschile), ma la percentuale di medaglie femminili va via via aumentando, configurando nel medagliere azzurro alle Olimpiadi uno scenario di maggiore equilibrio.

Segui da fine luglio le Olimpiadi Londra 2012, e consulta il medagliere delle Olimpiadi online!

OLIMPIADI ON LINE

I Giochi potranno essere seguiti per la prima volta attraverso una nuova tecnologia di trasmissione, il formato Super-Hi Vision, o Televisione a Ultra Alta Definizione. Si tratta di un formato video digitale ancora non utilizzabile in alcun apparecchio tv commercializzato, dunque le sole immagini riprodotte con questo formato video saranno quelle trasmesse dai maxi-schermi di Londra. Si potranno però ugualmente seguire le Olimpiadi online, attraverso numerosi streaming dedicati dai canali sportivi e dalla BBC inglese. I fortunati possessori di un iPad potranno seguire l’Olimpiade 2012 online grazie all’app Sky Go, che garantirà un’ottima qualità dell’immagine in streaming.

 

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in APERTURA

Biennale della Dieta Mediterranea

Biennale Dieta Mediterranea: protocollo tra FareAmbiente e Fondazione “Paolo di Tarso”

Redazione ComunicareITALIA23 agosto 2020
storia-servizio-sanitazio-nazionale

Cosenza: Sanità nel panico. Eccellenze neutralizzate da sistema marcio?

Redazione ComunicareITALIA13 agosto 2020
Calabria Excelsa - Capo Vaticano

CALABRIA EXCELSA: entra in rete la “Veranda del Mediterraneo”. Sosterrà i Giovani.

Redazione ComunicareITALIA23 luglio 2020
roberto-speranza-ministrosalute

L’Italia blocca l’ingresso a 13 Paesi. Lo dispone un’ordinanza firmata dal ministro della Salute Speranza: “Nel mondo la pandemia è nella sua fase più acuta”

eleonora10 luglio 2020
iocrescodacasa, arte della rinascita, fabio gallo, italiaexcelsa, coronavirus

Smart Working: in rete “#IoCRESCOdaCasa. E’ l’Arte della Rinascita

Redazione ComunicareITALIA9 aprile 2020
dott. pietro leo

Cresce il progetto #Sentiamoci. Consulenze telefoniche gratuite di specialisti ai tempi del Coronavirus.

Redazione ComunicareITALIA26 marzo 2020
Progetto #sentiamoci

Attivo il progetto #Sentiamoci. Consulenze telefoniche gratuite di specialisti ai tempi del Coronavirus.

Redazione ComunicareITALIA21 marzo 2020
Vincenzo Capocasale delegato ai Rapporti con il Clero e alla Famiglia del Movimento NOI

Vincenzo Capocasale del Movimento NOI scrive all’Assessore De Rosa

Redazione ComunicareITALIA21 marzo 2020
Coronavirus-esercito11

Coronavirus: natura, incidente o arma?

eleonora21 marzo 2020
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Orario supermercati, il governo chiarisce: “Alimentari aperti nel weekend”. Ma le Regioni si dividono

Redazione ComunicareITALIA21 marzo 2020
covid19

Coronavirus, Burioni: “Dal cartone alla plastica, ecco quanto resiste sugli oggetti”

Redazione ComunicareITALIA17 marzo 2020
Il candidato Presidente della Regionale Calabria Carlo Tansi

Calabria: Carlo Tansi sottoscrive l’impegno per l’attuazione della “Laudato Sì” di Papa Francesco. Si concretizza il “Nuovo Umanesimo” nell’azione politica.

Redazione ComunicareITALIA30 dicembre 2019
Associazione Felici e Conflenti

“Arte in Natura” tra Comunicazione Digitale e Musica a Parco Bombarda.

Redazione ComunicareITALIA30 agosto 2019
parco bombarda, martirano lombardo, fondazione paolo di tarso,fabio gallo

L’Arte torna nella Natura grazie a Martirano Lombardo

Redazione ComunicareITALIA28 agosto 2019
Movimento cattolico NOI – Cosenza – Chiesa San Francesco di Assisi – Città Storica – il Portavoce Nazionale Fabio Gallo

Movimento NOI si candida alla sindacatura della Città di Cosenza. Alleanze sui valori della Costituzione Italiana

Redazione ComunicareITALIA23 dicembre 2018
scaviarcheologici2018

Tortora: svelati più di 2000 anni di storia.

eleonora13 luglio 2018
Chiesa Santa Maria di Costantinopoli - Rende

“Un giorno dedicato alla digitalizzazione dei Beni Culturali”

Redazione ComunicareITALIA28 maggio 2018
Il Giovane Tenore Federico Veltri

Aida di Verdi a Cosenza: Federico Veltri entusiasma il Teatro Rendano

Redazione ComunicareITALIA16 maggio 2018
ponte costituzione, santiago calatrava, venezia

Balena bianca spiaggiata a Cosenza. E’ il ponte di Calatrava

Redazione ComunicareITALIA23 aprile 2018
Il Tenore Federico Veltri

Federico Veltri, tenore, tra i solisti dell’Accademia Verdiana del Teatro Regio di Parma

Redazione ComunicareITALIA11 aprile 2018
masseria-vieste-piatto-tradizionale-pancotto

Come una volta sul Gargano: tradizioni e sapori in una masseria tipica a Vieste

Redazione ComunicareITALIA21 marzo 2018
Cosenza Città Aperta del Movimento cattolico NOI

Cosenza “Città Aperta”: il Movimento NOI affronta i problemi della Città

Redazione ComunicareITALIA2 febbraio 2018
Federico II

Stefano Vecchione presenta il suo libro “Federico II a Cosenza”

Redazione ComunicareITALIA30 gennaio 2018
Agrigento, Valle dei Templi

Mibact: ecco la short list per la Capitale italiana della Cultura 2020

Redazione ComunicareITALIA17 gennaio 2018
Scavi di Pompei

Pompei: Franceschini alla riapertura di tre Domus restaurate.

Redazione ComunicareITALIA23 dicembre 2017
cosenza-cristiana-gturismo

Franceschini finanzia la Città Storica di Cosenza grazie a progetto digitale cristiano

Redazione ComunicareITALIA19 dicembre 2017
dario franceschini ministro beni culturali e turismo

Il Miracolo Digitale di COSENZA CRISTIANA presentato al Ministro Dario Franceschini

Redazione ComunicareITALIA27 novembre 2017
silvia lanzafame, aid, cosenza,

Silvia Lanzafame: il successo di AID è il successo della Scuola

Viviana Normando5 ottobre 2017
movimento-noi-rete-umana-roma

La politica con la P maiuscola. Tema della prima conferenza di Cosenza del Movimento NOI

Redazione ComunicareITALIA19 settembre 2017
Cosenza-centro-storico-movimento-noi-gianluca-nava-patrimonio-culturale

Città storiche: cosa non fare! A cura di Gianluca Nava

Redazione ComunicareITALIA26 agosto 2017