EVIDENZA

In un mare di stoffe. L’artista Kaarina Kaikkonen veste di ricordi Roma e Reggio Emilia

EVIDENZA

Prendere una scarpa di cuoio e farne del tacco lo stelo di un fiore di cactus, di quelli che fioriscono solo una notte e poi niente più; la tomaia e il cuoio lacerati si aprono come petali carichi di una bellezza gotica, un po’ spaventosa e insieme attraente. Prendere delle giacche maschili e farne un quadro di paesaggio, in cui il cielo e la terra si avvicinano grazie a un sapiente uso di ago e filo. Prendere delle camicie, maschili o femminili, metterle una nell’altra fino a formare una scultura che sboccia.

Cotone, pelle, lana, seta, cuoio, materiali quotidiani provenienti da abiti usati sono dal 1987 il repertorio artistico dell’artista finlandese Kaarina Kaikkonen (si pronuncia così come si scrive), che ha da poco stupito il pubblico italiano con due mostre: a Roma (Having Hope) presso la Galleria Z2O di Sara Zanin nella nuova sede di via della Vetrina 21 (dove sono esposte, tra le varie opere, anche le scarpe-fiore), e nella sede della Collezione Maramotti (i creatori di Max Mara per intenderci) di Reggio Emilia, dal titolo Are we still going on?. Invitata la prima volta in Italia dalla curatrice Julia Draganovic al Pan di Napoli, nel 2008, Kaarina ha creato installazioni site-specific per il Pastificio Cerere di Roma, e sue opere erano esposte anche all’ultima edizione di Arte Fiera di Bologna. Cominciamo dunque a riconoscere la sua cifra stilistica negli appuntamenti e nei luoghi istituzionali dell’arte contemporanea italiana, e presto il Maxxi di Roma ospiterà una sua grande installazione che promette bene.

[nggallery id = 2]

A Reggio Emilia l’installazione Are we still going on? ha occupato tutto l’ex ingresso della fabbrica tessile con una scenografia gigante, che simula la carena di una grande barca, composta di questi materiali flosci e poco nobili ma che ti avvolgono, così come fa una camicia o una giacca, assumendo però inaspettatamente una qualità architettonica e pittorica molto forte. Il titolo dell’installazione apre possibili interpretazioni su questa ‘barca’: il viaggio della vita, ricordi e nostalgia, ma anche forse immigrazione e migrazione di popoli sono i temi che si ascoltano dai commenti dei visitatori. “This title is talking about our life, our future. We all need each other. But it is also talking about our past, our history as humans” mi dice Kaarina.Quello che è certo è che sia nella galleria di Roma che nello spazio di Reggio Emilia i suoi ambienti non lasciano indifferenti. A volte nella sorpresa, a volte nella commozione, si riconosce alla sua opera una qualità intima, che tocca le corde più profonde dell’affettività. Torna alla mente la scena finale del film di Sam Mendes American Beauty, quando Annette Bening si getta piangendo sulle camice del marito appena morto, tentando un ultimo abbraccio. È così anche per l’artista? Quante volte i ricordi di affetti perduti rivivono alla vista e al contatto di abiti che hanno sfiorato la pelle di chi non c’è più? Mi sono chiesta osservando queste opere se si tratti di un’interpretazione, la mia, tipicamente femminile, o se è l’arte di Kaarina espressione del cuore e dell’anima di una donna che davanti al destino, come una Penelope, attende, attende, attende il momento di congedarsi. Certo è che la prima volta che ho vista una sua installazione, così carica di storie e umanità nella semplicità dei materiali, ho sentito un sussurrare di storie di uomini e donne arrivarmi da quel mare di stoffe vissute. Nelle foto che la ritraggono al lavoro, l’artista siede tra i suoi stracci, magnifica Aracne di cose perdute.

La Collezione Maramotti di Reggio Emilia, aperta al pubblico dal 2007, vanta una bella collezione permanente di arte internazionale dal secondo dopoguerra, una raccolta cominciata più di trent’anni fa con Achille Maramotti. Accanto a opere di Burri, della Transavanguardia, di Claudio Parmiggiani, di Francis Bacon, Anselm Kiefer e di arte americana contemporanea, la sede organizza periodicamente mostre di artisti emergenti, in parte provenienti dal Max Mara Art Prize for Women, in collaborazione con la Whitechapel Gallery, rivolto ad artiste emergenti con base nel Regno Unito. La fabbrica e la sua collezione sono diventati così in breve tempo un centro promotore dell’arte contemporanea internazionale, che vale il viaggio nella cittadina emiliana.

 

Maria Stella Bottai

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in EVIDENZA

milano-moda-donna-comunicareitalia

Milano Moda Donna è giunta al termine: quali sono le stranezze viste in passerella?

Redazione ComunicareITALIA19 ottobre 2014
marcia-perugia-assisi-1

Marcia della Pace: da Perugia ad Assisi, in 100 mila per dire no alla guerra

Redazione ComunicareITALIA19 ottobre 2014
Il presidente Russo Putin

Gas, Russia e Cina verso accordo

Redazione ComunicareITALIA20 maggio 2014
mozzarella-bufala-caserta

Quella Mozzarella era una Bufala: il PM Capasso ne arresta 13 a Caserta

Redazione ComunicareITALIA12 maggio 2014
agricoltura-calabria-turismo-expo-2016

Club Service a Castrovillari per Agricoltura, Cultura e Turismo futuro della Calabria

Fabio Gallo10 maggio 2014
insiemeafrancesco-sport-famiglia-comunicazione

Sport & Famiglia si ritrovano INSIEMEAFRANCESCO.IT

Redazione ComunicareITALIA16 aprile 2014
dislessia-comunicareitalia

Dislessia: “l’Apprendimento un diritto di tutti”

Redazione ComunicareITALIA3 aprile 2014
evasione-fiscale-2013

Evasione fiscale, nel 2013 scoperti quasi 60 miliardi di somme nascoste

Redazione ComunicareITALIA23 gennaio 2014
umeaa-cultura-italia

Umeå capitale europea della cultura 2014: la lezione svedese

Redazione ComunicareITALIA2 gennaio 2014
marchio-arena-italia

Arena acquisita dal fondo Capvis

Redazione ComunicareITALIA2 gennaio 2014
movimento-saute

Muoversi è cura più potente, previene 40 patologie croniche

Redazione ComunicareITALIA2 gennaio 2014
anuga, colonia, germani, sequestro-falso-made-in-italy

Anuga, Germania: sequestrati falsi Made in Italy nella nota fiera tedesca

Redazione ComunicareITALIA13 ottobre 2013
libro-nola-cronaca-dalleccidio-liguoro

“Nola, cronaca dall’Eccidio”. I Martiri del 43

Redazione ComunicareITALIA24 settembre 2013
belen-rodriguez-stafano-de-martino-matrimonio

Belen si sposa e il parroco scappa ma il matrimonio sadda fare

Redazione ComunicareITALIA7 settembre 2013
lazio-juventus

Lazio perde nella prima partita Ufficiale e i tifosi toccano ferro perché……

Redazione ComunicareITALIA19 agosto 2013
Malito-moda-musica

Malito: una scoperta anche per i Vip e le Stelle dell’Arte

Redazione ComunicareITALIA6 agosto 2013
maegherita-hack-comunicareitalia

Antonino Zichichi a Margherita Hack: “Mia carissima nemica, quante litigate sul Nulla”

Redazione ComunicareITALIA30 giugno 2013
tic-mario campanella-mauro porta

Tic motori e vocali: c’è da preoccuparsi? A cura di Mario Campanella

Redazione ComunicareITALIA26 giugno 2013
mario campanella-modus operandi

Mario Campanella autore di “Modus Operandi”, il libro ambientato a Napoli

Redazione ComunicareITALIA22 maggio 2013
fondazione-comunicareitalia-fabio gallo-paolo di tarso-politica-italia

Un’Italia più Bella e più Vera. Fabio Gallo per ComunicareITALIA

Redazione ComunicareITALIA30 aprile 2013
comunicareitalia-rggr-alessandrocorneli-fabiogallo

ComunicareITALIA e Global Research & Reports Group insieme in Rete

Redazione ComunicareITALIA2 aprile 2013
beppegrillo-noamchowsky-fabiogalloo

Grillo cita Chomsky: “la democrazia è una scatola vuota”

Redazione ComunicareITALIA2 aprile 2013
trend-positivo-shopping-on-line-ecommerce

Trend positivo dei negozi ecommerce

Redazione ComunicareITALIA3 febbraio 2013
Alieni sarebbero già sulla terra: lo dice il Premier russo

Alieni sono sulla Terra: parola del Premier russo Medvedev

Fabio Gallo9 dicembre 2012
Il ritorno dei cellulari low cost

Finalmente un saggio ritorno al passato!! Telefoni Cellulari Low Cost con batteria da 600 ore

Redazione ComunicareITALIA9 dicembre 2012
Centro Microchirurgia Villa Massimo Roma - Congresso sulla cura del Glaucoma

Centro Microchirurgia Villa Massimo: contributi scientifici da Roma per curare il glaucoma

Redazione ComunicareITALIA14 novembre 2012
Il Presidente del Consiglio Mario Monti

FT Italy Summit. Mario Monti: ‘Non può esserci società civile senza lotta all’evasione’.

Redazione ComunicareITALIA14 novembre 2012
cerimonia-collaborazione-europa-italia-russia-aerei

Aerei e Tecnologia: collaborazione Europa Italia Russia

Redazione ComunicareITALIA13 novembre 2012
Il Senatore Mario Baccini autore di "La Democrazia Sociale di Amintore Fanfani"

Mario Baccini: e la Democrazia sociale di Amintore Fanfani

Redazione ComunicareITALIA25 ottobre 2012
simplymed-actionaid

Giornata Mondiale dell’Alimentazione: a Reggio Calabria Simply Med e ActionAid

Redazione ComunicareITALIA15 ottobre 2012