APERTURA

Martina Senatore: “il mio Prossimo”. Quando si nasce con il cuore di Luce

APERTURA

Salve, sono quello che si definisce un autentico comunicatore. Mi piace scrutare a 360° in tutto ciò che può generare interesse nel settore del Brand Italia e del Made in Italy. Ho sviluppato un'ottima competenza nei settori della Fotografia, Web Booking, Web Travel, Moda, Food & Beverage, Weellness, Spettacolo, Business. Sono una penna di Comunicare Italia e ne sono felice perchè mi consente di scrivere liberamente e costruire qualcosa di veramente importante e per le Aziende italiane che credono nel Lavoro. Se posso esserti utile scrivimi pure.

Si chiama Martina Senatore e ha 12 anni, e come molte bambine scruta nelle sue giornate per trovare il suo interesse. Interesse per piccole cose. Cosa vuoi, una bambina di 12 anni pensa e fa solo piccole cose. Sicuro? E invece ci sono bambine che a 12 anni riflettono in piccolo le grandi cose. Quelle che non stanno molte volte nella testa dei grandi. Martina ha partecipato ad un concorso di poesie della sua scuola e come tante bambine affronta la questione con assoluta semplicità. Ma poi nel leggere le poesie dei bambini ci si accorge che tutti dicono qualcosa ma, tra tutti, c’è qualcuno che porta una luce speciale nel proprio cuore. Martina ha scelto di scrivere una poesia che riflette un termine difficile, affrontato dai grandi Dottori della Chiesa e dai maestri delle religioni: il “Prossimo”, lo stesso prossimo indicato da Cristo quando dice “ama il prossimo tuo come te stesso”.

Martina ama il suo prossimo come se stessa e finisce per condividerne il cammino. Vogliamo dire a Martina che certe Poesie non riescono proprio a stare solo nei concorsi e nelle scuole semplicemente perché è giusto che siano ovunque, per tutti. Per noi Martina ha già vinto il suo concorso perché “il prossimo” ha un’anima e un cuore, ascolta, vede e alla fine ci aiuta a comprendere che così facendo, amandolo, abbiamo scoperto di essere Ambasciatori di Pace. Come Martina. Brava.

Il mio Prossimo

Ti vedo nel pianto di un bambino,
nei soldati senza patria,
tra i bambini senza scuola,
tra la gente senza tetto

io vedo te, il mio prossimo…

Tu che non sei più capace di sognare
prati verdi e aquiloni
tu che hai bisogno di amore
ma nel tuo cuore c’è solo dolore.

Vedo te, il mio prossimo…
ti vedo in chi ha sete di libertà
attraverso gli occhi di chi non smette
mai di credere
che il mondo può migliorare,
negli occhi di chi non smette mai di sperare
che un giorno la sua vita possa cambiare.

Vedo Te, il mio prossimo…

Manca qualcosa, una mano tesa
che come un raggio di sole
possa illuminare la tua vita.

Ora vedo me
che non apprezzo niente
e tu che molto non hai, apprezzi ogni battito del cuore,
ogni respiro,
ogni carezza.

E adesso vedo noi due
che piano piano ci arricchiamo
ognuno un po’ dell’altro
Regalandoci piccole gioie che ci fanno crescere e sorridere

Utilizzare i tasti ← → (freccia) per navigare

Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in APERTURA

scaviarcheologici2018

Tortora: svelati più di 2000 anni di storia.

eleonora13 luglio 2018
Chiesa Santa Maria di Costantinopoli - Rende

“Un giorno dedicato alla digitalizzazione dei Beni Culturali”

Redazione ComunicareITALIA28 maggio 2018
Il Giovane Tenore Federico Veltri

Aida di Verdi a Cosenza: Federico Veltri entusiasma il Teatro Rendano

Redazione ComunicareITALIA16 maggio 2018
ponte costituzione, santiago calatrava, venezia

Balena bianca spiaggiata a Cosenza. E’ il ponte di Calatrava

Redazione ComunicareITALIA23 aprile 2018
Il Tenore Federico Veltri

Federico Veltri, tenore, tra i solisti dell’Accademia Verdiana del Teatro Regio di Parma

Redazione ComunicareITALIA11 aprile 2018
masseria-vieste-piatto-tradizionale-pancotto

Come una volta sul Gargano: tradizioni e sapori in una masseria tipica a Vieste

Redazione ComunicareITALIA21 marzo 2018
Cosenza Città Aperta del Movimento cattolico NOI

Cosenza “Città Aperta”: il Movimento NOI affronta i problemi della Città

Redazione ComunicareITALIA2 febbraio 2018
Federico II

Stefano Vecchione presenta il suo libro “Federico II a Cosenza”

Redazione ComunicareITALIA30 gennaio 2018
Agrigento, Valle dei Templi

Mibact: ecco la short list per la Capitale italiana della Cultura 2020

Redazione ComunicareITALIA17 gennaio 2018
Scavi di Pompei

Pompei: Franceschini alla riapertura di tre Domus restaurate.

Redazione ComunicareITALIA23 dicembre 2017
cosenza-cristiana-gturismo

Franceschini finanzia la Città Storica di Cosenza grazie a progetto digitale cristiano

Redazione ComunicareITALIA19 dicembre 2017
dario franceschini ministro beni culturali e turismo

Il Miracolo Digitale di COSENZA CRISTIANA presentato al Ministro Dario Franceschini

Redazione ComunicareITALIA27 novembre 2017
silvia lanzafame, aid, cosenza,

Silvia Lanzafame: il successo di AID è il successo della Scuola

Viviana Normando5 ottobre 2017
movimento-noi-rete-umana-roma

La politica con la P maiuscola. Tema della prima conferenza di Cosenza del Movimento NOI

Redazione ComunicareITALIA19 settembre 2017
Cosenza-centro-storico-movimento-noi-gianluca-nava-patrimonio-culturale

Città storiche: cosa non fare! A cura di Gianluca Nava

Redazione ComunicareITALIA26 agosto 2017
biblioteca civica, cosenza, pierfranco bruni

Biblioteca Civica di Cosenza chiude. Al Ministro Franceschini lo scritto di Pierfranco Bruni

Redazione ComunicareITALIA5 agosto 2017
Roberto Medicino: I Deserti dell'Anima

Il premio “Diego Velázquez” all’artista cosentino Roberto Mendicino.

Redazione ComunicareITALIA5 luglio 2017
Bandiera dell'Europa, francescomaria tuccillo

Francescomaria Tuccillo a Brescia: “Cambiare l’Italia per cambiare l’Europa”

Fabio Gallo12 giugno 2017
Basilica romana di San Marco Evangelista

Al Vicario di Papa Francesco Angelo De Donatis l’augurio della “Paolo di Tarso”

Fabio Gallo30 maggio 2017
Angelo ventimiglia-magna graecia-arte

Angelo Ventimiglia: artista di talento ritrova il Tempo che fu della Bellezza

Redazione ComunicareITALIA13 maggio 2017
Biennale Dieta Mediterranea - alcuni dei sottoscrittori del Manifesto Costituente

La Dieta Mediterranea e i Diritti Umani al Cibo Sano hanno la loro Biennale. Sottoscritta la Costituente

Fabio Gallo28 aprile 2017
castello corigliano dotranto biennale

La Costituente della Biennale della Dieta Mediterranea a Corigliano D’Otranto in Puglia

Redazione ComunicareITALIA16 aprile 2017
cetraro, bellezza del sacro,patrimonio culturale

Cetraro “Eterna Bellezza” presenta la Digitalizzazione del suo Patrimonio Culturale: un Capolavoro!

Redazione ComunicareITALIA31 marzo 2017
Da Sx l’Ambasciatrice di Malta, Vanessa Frazier, rappresentante permanente al WFP e il Direttore Esecutivo del World Food Programme Ertharin Cousin 
Photo: WFP/Giulio d’Adamo

L’APP della Dieta Mediterranea “MDiet” nella sede centrale del World Food Programme (PAM – Programma Alimentare Mondiale)

Redazione ComunicareITALIA15 marzo 2017
giorgio-benvenuto

Nasce il progetto “Articolo 1”: l’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro.

Redazione ComunicareITALIA7 marzo 2017
vanessa frazier - dieta mediterranea - malta - italia

APP della Dieta Mediterranea alla FAO con il sostegno del Governo Maltese ad una Rete Internazionale

Redazione ComunicareITALIA5 febbraio 2017
biennale-diritti umani-cibo sano-pace

Dieta Mediterranea: lo scienziato Alberto Fidanza; io c’ero. Ora, la Memoria della “vera verità”

Redazione ComunicareITALIA24 gennaio 2017
Da sx: Mariella Russo, Nico D'Ascola Presidente Commissione Giustizia del Senato, Adriana Musella

Premio Giorgio Ambrosoli ad Adriana Musella e Mariella Russo dell’Università Antimafia di Limbadi

Redazione ComunicareITALIA16 gennaio 2017
silvia-lanzafame-sandra-giudiceandrea

Diritti Umani all’apprendimento: in Calabria apre il Laboratorio Specialistico AID

Redazione ComunicareITALIA16 dicembre 2016
Silvia Lanzafame - dislessia-aid

Silvia Lanzafame: a Rossano apre Sportello AID. La Dislessia ha il suo sostegno al “Majorana”

Redazione ComunicareITALIA28 novembre 2016